Home / Sessualità / Viso: i trattamenti per rimediare ai segni dell’estate

Viso: i trattamenti per rimediare ai segni dell’estate

I trattamenti del viso dopo l’estate vengono effettuati di rado, eppure la loro importanza non può essere sottovalutata. Questo poiché la cute, esposta per troppo tempo ai raggi solari, deve fare i conti con una serie di agenti dannosi non solo per se stessa, ma anche per l’organismo umano in generale. Tra di questi val la pena di ricordare i raggi UV, che influiscono negativamente sulla pelle, motivo per cui si utilizzano le creme di protezione solare. Anche il vento e la salsedine possono avere delle ripercussioni negative, asciugando la pelle.

Quindi, tornate dalle vacanze è importante fare un checkup medico per essere consci dello stato salutare delle propria pelle, ed eventualmente iniziare i vari trattamenti del viso dopo l’estate. La cute della faccia può essere segnata da numerose rughe, la pelle può essere screpolata e anche il colore della pelle sul viso può essere cambiato. Queste sono le cause di troppa esposizione ai raggi solari. Altre cause di troppa esposizione al sole possono nascondersi in profondità.

Il controllo medico, quindi, serve per determinare se durante l’estate si sono sviluppati degli evidenti problemi cutanei, la gravità degli stessi e i tempi di recupero. I trattamenti del viso dopo l’estate iniziano esattamente quando una preparata equipe medica evidenzia i problemi accumulati (che spesso variano dalle semplici screpolature, e fino a disturbi di salute ben più gravi). Successivamente vengono effettuati degli interventi sulla pelle, per migliorarne la tonicità, l’elasticità, l’idratazione, la compattezza delle cellule e così via. Gli interventi vengono eseguiti per mezzo di specifici dispositivi.

Altresì, vengono utilizzate delle apposite sostanze naturali, che variano in base ad alcune caratteristiche della persona stessa, come il sesso, il fototipo, l’età o l’etnia di appartenenza. I trattamenti del viso dopo l’estate possono differenziarsi in base allo strumento con cui si cerca di curare lo stato della pelle. Per esempio, utilizzando la radiofrequenza i medici intervengono sulle rughe, svolgendo un’azione anti-invecchiamento. Mentre l’utilizzo della luce pulsata prevede un processo di rinnovamento e di eliminazione delle possibili macchie cutanee (come gli eritemi solari). Si ricorda che prima d’iniziare un qualsiasi trattamento medico, è meglio richiedere il preventivo.

Leggi Anche

Le donne sono qui: petizione per la 194

Un po’ di storia: la 194, legge sull’interruzione volontaria di gravidanza, è stata fortemente voluta …