Home / Shopping / VICENZA – Abilmente Autunno, festa della creatività in Fiera

VICENZA – Abilmente Autunno, festa della creatività in Fiera

Sfilate, home decor, installazioni artistiche, creazioni handmade, knitting, tricot e crochet, patchwork, e la nuova area mamma e bambino: queste le parole chiave dell’appuntamento di riferimento per creativi e appassionati in Fiera di Vicenza

Abilmente Autunno, la Festa della Creatività in programma dal 13 al 16 ottobre in Fiera di Vicenza, si prepara ad offrire una quattro giorni all’insegna della creatività a 360 gradi. Tecniche creative come tricot, crochet, ricamo, merletto e patchwork aprono nuovi scenari su modi originali di investire il proprio tempo libero e offrono spunti a tutti gli appassionati di moda, design e non solo. Alla Manifestazione, che nell’autunno del 2015 ha registrato 52.000 presenze, parteciperanno 320 espositori e 25 scuole di ricamo. Tra le novità di questa edizione, l’area “Fatto da Mamma” dedicata a proposte per Mamma e Bambino.

Un appuntamento dedicato non solo a esperti e “handmade victim” ma anche a chi vuole trascorrere una giornata in famiglia o con le amiche alla ricerca di nuovi hobby, dell’ispirazione giusta per arredare la propria casa o di un regalo insolito, magari da mettere sotto l’albero. Numerose le novità di quest’anno: la Hall 7 è il teatro dell’Atelier dedicato al Tricot (lavorazione con i ferri) e al Crochet (lavorazione all’uncinetto) – con la presenza dell’Associazione “Sul filo dell’arte” e Luisa De Santi in arte Crochetdoll che ha realizzato un abito-scultura che sarà in esposizione in esclusiva ad Abilmente insieme ad una selezione di originali creazioni in maglia realizzati con i filati italiani più pregiati per “Feel The Yarn 2016”, la mostra-concorso dal tema “Knitting Time”. Organizzata per l’ultima edizione di Pitti filati da Ornella Bignami di Elementi Moda, l’Esposizione vede la partecipazione di studenti provenienti dalle più prestigiose scuole di moda internazionali, mettendo in luce la qualità del Made in Italy e il talento delle nuove generazioni sempre più attente all’innovazione e al design. Nell’Atelier è presente inoltre, nelle giornate di sabato e domenica, Jane Bertoni, fondatrice de “Le Lepri di Misurina”, progetto che attraverso il filo della manualità creativa collega sport, natura, persone e culture.
Sempre nella Hall 7 spazio all’atelier dedicato alla Tessitura e al Feltro con la creativa Eva Basile e il Coordinamento tessitori e Lisabeth Whal per la tecnica del feltro applicato all’abbigliamento, pronti attraverso la loro maestria a dar vita a creazioni uniche. In questo angolo creativo è inoltre esposta una selezione di cappelli realizzati per la Mostra “Il Cappello accessorio necessario”.

La creatività ad Abilmente Autunno è anche arte, come dimostra il progetto “DAMSS ART FASHION SHOW” ideato da Daniela Arnoldi e Marco Sarzi-Sartori con la collaborazione di Bernina Italia e Freudenberg. I due artisti nella Hall 7 realizzano una performance con i loro abiti-scultura, indossati ed esibiti in modo inedito; un momento che vede la partecipazione “attiva” dei visitatori. L’Associazione Arte Dell’Assurdo, in collaborazione con Abilmente e A.I.M. Mobilità, è pronta a stupire all’interno della Hall 6 con il progetto INTRECCI-AMO-CI, un grande evento collettivo che riveste un autobus di 12 metri con lo yarn bombing, anche conosciuto come urban knitting, la street art proveniente dagli Stati Uniti che veste con lavori a maglia e filati intrecciati gli arredi urbani. Ospite dell’Associazione l’attore e mimo Sergio Bonometti per intrattenere il pubblico attraverso le sue straordinarie performance. L’associazione “Sul Filo dell’arte” propone invece l’opera collettiva esposta all’ingresso con installazioni in urban knitting dal titolo “Effervescenze”. L’associazione invita i visitatori di Abilmente a partecipare all’opera ricoprendo delle palle da tennis o da ping pong con la tecnica del crochet o del tricot portandole ad Abilmente (maggiori informazioni qui).
Nella Hall 7 viene inoltre allestita la mostra “Borse d’autore”, che espone gli studi e le ricerche di alcune designer su questo accessorio, sui possibili utilizzi alternativi e sui materiali. Veri e propri pezzi unici realizzati a partire da oggetti inusuali o di riciclo senza rinunciare allo stile e alla moda. Le designer presenti sono Chiara Catalano di Coccodrive, Ludovica Cirillo di By Ludo, Paola e Michela Venditti di Mok e Rosanna Bassani di Feltrodiro e le artiste Santina Eleuteri e Carola Costella.

Spunti e idee per outfit creativi non mancano inoltre sulle passerelle dedicate ai capi in tessuto realizzati da Burda e a quelli in lana di Lane Mondial: un vero e proprio fashion show durante il quale vengono proposti maglie, abiti e mantelle, capispalla, completi e accessori pensati per tutte le occasioni.

Abilmente Autunno cattura la curiosità anche con le molteplici espressioni del Patchwork, grazie all’Atelier dove l’Associazione Nazionale Quilt Italia e le più importanti Associazioni venete tengono corsi e dimostrazioni su tecnica tradizionale o contemporanea. Il patchwork è anche protagonista della Mostra internazionale Wide Horizons V dedicata ai quilt, selezionati dalla giuria regionale di SAQA Europa e Medio Oriente.

Per raccontare i mille volti della creatività, la Manifestazione propone quest’anno anche l’originale mondo dedicato alle proposte per mamme e bambini nell’ area “Fatto da Mamma”. La Hall 7 si trasforma infatti in una fucina di idee animata dal gruppo delle Creativemamy guidato da Maria Veneziano e seguito su Facebook da oltre 1 milione e 350 mila fans e dalle Associazioni “Essere Mamme a Vicenza” e “Cuore di maglia” che insieme all’ Associazione “Little Dress for Africa” mettono in luce l’anima solidale della creatività. Tra le proposte dedicate alle future mamme anche il workshop sul Baby Shower a cura di SusySusi di Feltkids4Love e CherryFlowers.

All’interno della Hall 6 l’ “Area di Felicità a Pacchi” è uno spazio progettato per la valorizzazione delle proprie passioni. Sotto lo stesso “tetto” sono riunite diverse realtà tutte accomunate da un unica filosofia: la trasformazione delle proprie passioni in un lavoro con l’obiettivo finale di sentirsi felici e realizzati. Uno spazio tutto giallo e all’insegna dell’ottimismo dove si possono trovare svariati workshop e prodotti capaci di ispirare, far divertire e scoprire nuovi orizzonti.

La Hall 2 guida invece i visitatori alla scoperta del Salone del ricamo e del merletto dove una trentina di scuole ed Associazioni, attentamente selezionate, realizzano corsi e demo per far conoscere un ventaglio variegato di tecniche per creare e personalizzare tovaglie, tende, accessori e abiti. Tanti anche gli spunti sul tema “La Tavola della Festa” per personalizzare i complementi d’arredo e dare vita a party impeccabili. Chi cerca intuizioni per rinnovare la propria casa

non può non rimanere affascinato dalle aree laboratorio dedicate alle proposte per l’home decor curate -all’interno della Hall 1 – da importanti aziende del settore. Leroy Merlin ospita, tra le numerose proposte, anche il Megahub, uno spazio laboratorio dinamico e interattivo all’insegna delle tecnologie più avanzate e della creatività. Decorlandia, in collaborazione con Renkalik, sotto la direzione artistica di Francesca Blasi, presenta “La Palestra d’arte applicata alla casa” con idee per trasformare l’ambiente domestico modellandolo sulla propria personalità. All’interno della stessa Hall si possono anche acquistare gli oggetti realizzati dalle lettrici di CasaFacile per l’operazione benefica di raccolta fondi a favore della “Lega del Filo d’Oro”, l’associazione che da oltre 50 anni aiuta le persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali.

A chi vuole lasciarsi trasportare da ispirazioni giunte dall’Oriente Abilmente Autunno presenta nella Hall 7 l’area demo “A Skuola di Zakka”, allestita con una serie di postazioni di cucito, come se fossero i banchi di una scuola, dove si possono apprendere le tecniche di cucito più utilizzate nello Zakka Style, la nuova tendenza che arriva dal Giappone.

Le appassionate di cucito potranno conoscere in Fiera anche le tre giovani creative selezionate da Janome Italia nell’ambito del progetto denominato “JanoME” che ha come obiettivo quello di farle diventare delle professioniste e iscriversi alla selezione del prossimo anno, mentre nella giornata di domenica acconciatori e estetisti possono partecipare al workshop organizzato da Confartigianato di Vicenza “Idee creative per il tuo centro estetico” per dare identità al proprio salone anche in vista del Natale.

Oltre ad offrire spunti per alimentare la propria creatività, Abilmente Autunno dà spazio anche allo shopping grazie alla presenza di numerosi rivenditori di materiali per realizzare borse, bijoux , accessori –moda, complementi d’arredo per la casa. Ampia l’offerta di tessuti, feltro, filati, carte decorative, colori, paste modellanti, insomma ce n’è veramente per tutti i gusti!

Nello spazio Fiera Vicenza Educational, l’appuntamento autunnale di Abilmente dà vita a laboratori didattici rivolti ai più piccoli, tenuti da esperti artigiani e organizzati in collaborazione con Fiera di Vicenza, Comune e Confartigianato Vicenza. In questa grande area – laboratorio allestita in Fiera, bambini, insegnanti e genitori sperimentano varie tecniche decorative e si confrontano con i materiali per scoprirne le potenzialità ed avvicinarsi ai principi del riuso e della sostenibilità in modo divertente. Nelle giornate di sabato e domenica, la Manifestazione propone una serie di laboratori gratuiti, per divertirsi tutti insieme in famiglia: Scatola decorata con Laura Vajngerl; Decorazioni con la carta con Rosanna Frapporti; Libro d’artista con Elena Marconato; Tecniche pittoriche e colore con Federica Pilastro. Nelle giornate di venerdì e sabato, inoltre, viene proposta un’attività formativa teorica e pratica per gli insegnanti.

Tra tecniche da imparare e idee da imitare, Abilmente Autunno è rivolta a tutti coloro che desiderano intraprendere un viaggio creativo nella capacità di plasmare con le proprie mani oggetti, tessuti e altri materiali. Ideare, trasformare, personalizzare sono infatti le parole d’ordine di un Evento che permette di scatenare la fantasia di grandi e piccini, con le iniziative presenti all’interno delle tante aree tematiche e Atelier.

Abilmente Autunno è aperta tutti i giorni, dal 13 al 16 ottobre, con orario continuato dalle 9.30 alle 19.00.
In collaborazione con BusForFun è prevista per i gruppi una copertura capillare dei collegamenti del Veneto e Regioni limitrofe (anche Slovenia, Croazia, Austria).

Dopo Vicenza la creatività conquista anche la Capitale con Abilmente Autunno Roma in programma in Fiera di Roma (Ingresso Nord, Pad. 7) dal 3 al 6 novembre, con orario continuato dalle 10.00 alle 19.00.
Per avere maggiori informazioni su Abilmente Autunno e sul suo programma è possibile visitare il sito www.abilmente.org.

Leggi Anche

Barbour, il marchio d’abbigliamento icona del lifestyle britannico …

Pubblicato il: 20/02/2018 14:32 La storia di Barbour inizia nel 1894 al Market Place di …