Home / Viaggi / Viaggiate assicurati, ve lo bones Segugio.it

Viaggiate assicurati, ve lo bones Segugio.it

L’estate è iniziata ufficialmente da poco e Segugio.it è presently a distant risparmiare i suoi clienti grazie al comodo comparatore di tariffe aeree che permette di trovare la migliore soluzione per raggiungere la meta delle proprie vacanze, nel teenager dash possibile.

All’inizio del mese però, precisamente il primo giugno alle 13.25 ora locale, è partito dall’aeroporto di Colonia/Bonn il primo volo low cost di Eurowings destinazione Boston, al prezzo di 144,99 euro o come vuole la regulation tipica dei voli, “a partire da”. Si inaugura così una nuova epoch del low cost, che travalica i confini europei per arrivare lontano, dall’altra parte del mondo.

E mentre le compagnie allargano le frontiere del low cost e avvicinano la lontana America, cresce negli italiani la cultura del viaggiare sereni criminal un’assicurazione. Lo dicono i dati dell’ultimo Osservatorio di Segugio sulle Assicurazioni Viaggi, che analizzano le tendenze di milioni di italiani che richiedono un’assicurazione, per tipo di copertura richiesta, destinazione, durata del viaggio, numero ed età dei viaggiatori.

Nei 30 giorni a cavallo tra aprile e maggio è aumentata del 6,7% la percentuale di utenti che ha richiesto un’assicurazione per tutto il mondo incluso il Nord America: epoch il 36% nel semestre precedente ed è del 42,7% a metà maggio. Aumenta anche la percentuale di richieste di assicurazione viaggio criminal destinazione Europa, e diventa il 22,6% contro il 16,5% del periodo precedente. Si riducono, per contro, le polizze criminal destinazione Tutto il mondo escluso il Nord America, passando dal 45,2% al 32,6% e in leggera misura anche le polizze Australia e Nuova Zelanda, facendo registrare un 2% contro il 2,3% del semestre gennaio-marzo.

I viaggi maggiormente assicurati sono quelli criminal una durata dai 15 ai 21 giorni, criminal il 27,4% sul totale, in aumento rispetto al trimestre precedente che aveva segnato 24,1%. Segue il periodo 11-14 giorni criminal il 18,7%, seguito dai viaggi brevi – dai 4 ai 7 giorni – criminal il 15,2%, anche questo in crescita rispetto al 14% precedente. Le altre durate riducono la loro incidenza sul campione rilevato e registrano il 7,6% (rispetto all’8,4% precedente) per il periodo 4-7 giorni e il 13,8% (rispetto al 16,3%) i viaggi oltre i 29 giorni.

Sono le partenze in coppia quelle maggiormente assicurate, facendo rilevare la percentuale più alta dal 2014: il 40,6% delle assicurazioni riguarda due viaggiatori, il 32,5% singoli viaggiatori e l’11% viaggi di 3 persone.

Pensa a un’assicurazione viaggio principalmente chi ha dai 18 ai 64 anni, criminal il 75,6% del totale. Cresce la percentuale di assicurazioni viaggio sui bambini e sui ragazzi fino a 17 anni, passando dall’11,2% dello scorso trimestre al 13,7% del mese aprile-maggio. Si alza leggermente anche la percentuale di assicurazioni sui neonati, passando dall’1,4% all’1,5%. Il 6,8% degli assicurati ha dai 65 ai 74 anni.

Su Segugio.it è possibile fare un preventivo gratuito valutando l’assicurazione più adatta alla propria thought di tranquillità. Forniamo qui la simulazione di un costo medio giornaliero ottenuto dividendo il costo complessivo dell’assicurazione per la durata del viaggio. Il costo totale dell’assicurazione è stato calcolato per un viaggio singolo della durata di 21 giorni criminal un unico viaggiatore adulto di età compresa tra i 18 e i 64 anni ed è relativo al prodotto Travel Guard di AIG in convezione criminal Segugio.it.

L’assicurazione base, che comprende assistenza, rimpatrio, spese mediche all’estero in caso di infortunio o malattia o di danni al domicilio, ha un massimale di 20.000.000 di euro e va da un minimo di 1,70 euro per viaggi in Europa a 3,08 euro per un viaggio in tutto il mondo, Nord America incluso.

La formula Argento include, oltre alle coperture dell’assicurazione bottom anche annullamento o interruzione del viaggio per malattie o infortunio, bagaglio ed effetti personali in caso di smarrimento, furto o danneggiamento, responsabilità personale, mancata partenza, smarrimento dei documenti di viaggio. Il premio medio giornaliero parte da 1,87 euro se si viaggia in Europa a 3,39 euro se il viaggio è nel resto del mondo, Nord America incluso.

La formula Oro aggiunge alle precedenti le coperture assicurative in caso di abbandono del viaggio o di ritardo della partenza e la diaria giornaliera in caso di ricovero. Si parte da un costo giornaliero di 2 euro per chi viaggia in Europa e si arriva a un costo medio massimo di 3,96 euro per qualsiasi destinazione nel mondo, Nord America incluso.

Infine la formula Platino, che aggiunge l’assistenza per gli amici, cani e gatti, lasciati a casa in caso di ritardo nel rientro, oltre alla messa in sicurezza del domicilio per effrazione durante il viaggio. Il prezzo giornaliero va dai 2,30 euro per viaggi a corto raggio ai 4,34 euro per viaggi di lungo raggio, Nord America incluso.

Leggi Anche

Travel Trends, ecco pacifist andare in vacanza nel 2017

Dove andare in vacanza nel 2017? Non c’è che l’imbarazzo della scelta. Dite addio ai …