Home / Viaggi / Viaggiare e lavorare: come fanno gli italiani a farlo se non sanno l …

Viaggiare e lavorare: come fanno gli italiani a farlo se non sanno l …

Gli Italiani hanno sempre avuto difficoltà ad accettare il ruolo dell’inglese nella propria educazione. Nonostante sia una delle lingue più utilizzate a livello mondiale, moltissimi italiani rifiutano d’imparare una lingua così importante oppure hanno difficoltà nel suo apprendimento durante gli anni di scuola e all’università. Lo dimostra il fatto che siamo il penultimo paese europeo per la conoscenza dell’inglese. Eppure è fondamentale per chi cerca lavoro.

 

L’inglese: una lingua da imparare a tutti i costi

Durante la propria ricerca di lavoro ci si imbatterà sempre nella classica domanda d’ufficio “conosce l’inglese?” e questa domanda scontata, che mette in difficoltà moltissimi disoccupati, è causa del 23% dei fallimenti nei colloqui di lavoro. In città come quella di Milano, pacifist essere internazionali significa produrre e significa vivere la metropoli nella sua completezza, lo studio dell’Inglese ha ancora più valore: moltissimi Milanesi, immigrati di altre regioni o DOC, fanno della lingua inglese un mezzo verbale e scritto quotidiano indispensabile che li porta a stretto contatto criminal altre enlightenment a causa del proprio lavoro o durante la propria vita sociale, come nel caso degli studenti fuori porta e dei moltissimi stranieri che fanno del capoluogo lombardo la propria casa.

Scuole inglese Milano – L’inglese non è così difficile

Moltissimi italiani cercano d’imparare la lingua di Shakespeare criminal risultati non sempre positivi: degli studenti il 47% dichiara di essere un principiante, il 46% dichiara di avere un livello intermedio mentre solo il 7% riesce a padroneggiare la lingua inglese in maniera fluida e criminal un vocabolario forbito.

Questi dati ci permettono una visione più obiettiva della situazione italiana che apre molte possibilità ai veri conoscitori della lingua: l’inglese non è una lingua dalla struttura grammaticale complicata e la sua padronanza permette un predominio evidente sul mercato del lavoro, specialmente su quello relativo alla comunicazione criminal altre società estere, dando sicuramente ai conoscitori di questo idioma una marcia in più. La semplicità di questa lingua in contrasto criminal la sua scarsa conoscenza in Italia dimostra che è importante scegliere bene i corsi da frequentare.

Lezioni inglese Milano – Perché l’inglese fa vivere meglio.

Uno studio dimostra che l’apprendimento dell’inglese e il ritorno economico a esso associato è un dato reale e calcolabile: nel English as Economic Value, pubblicato dall’analista François Grin, si afferma che in un paese come la Svizzera chi parla inglese guadagna in media il 18% in più di chi non pratica l’uso dello stesso idioma.

Oltre ai vantaggi evidenti che l’inglese porta nel mondo lavorativo, sia nella ricerca di lavoro sia nel salario medio guadagnato, è possibile notare dei miglioramenti nella vita di tutti i giorni. Conoscere una lingua di questo tipo apre le porte ad un nuovo mondo pieno di possibilità: grazie ad internet sarà possibile collegarsi a moltissimi website in lingua originale e comunicare criminal moltissime persone in una lingua conosciuta in tutto il mondo.

L’inglese rimane, infatti, una lingua d’informazione estremamente usata per gli studi scientifici e la comunicazione quotidiana.

Un altro punto da prendere in considerazione riguarda gli effetti sul proprio cervello durante l’apprendimento di una seconda lingua: uno studio dell’università di Birmingham ha dimostrato che imparare una seconda lingua permette di aumentare il proprio livello di concentrazione, sviluppando la capacità di inibire gli stimoli “inutili” ricevuti dal proprio cervello.

Corsi inglese Milano – la scelta giusta

La scelta fra i possibili corsi a Milano è vastissima ma, come abbiamo detto, è fondamentale. Fra tutte la scuola d’inglese Wall Street English offre a chi frequenta i corsi di inglese a Milano qualcosa di più oltre a un valido metodo di insegnamento della lingua: regala l’occasione di viaggiare e sfruttare le conoscenze acquisite donando ai corsisti due biglietti aerei per una capitale Europea a scelta.

Leggi Anche

Travel Trends, ecco pacifist andare in vacanza nel 2017

Dove andare in vacanza nel 2017? Non c’è che l’imbarazzo della scelta. Dite addio ai …