Home / Viaggi / Vacanze alle Maldive? 10 cose assolutamente da non perdere …

Vacanze alle Maldive? 10 cose assolutamente da non perdere …

La sua sagoma dall’alto ricorda il dhoni, la tipica imbarcazione maldiviana in legno di palma che sfiora lentamente un mare che qui è una tavolozza di celeste e blu intenso. Un’isola privata, quella di Halaveli, del gruppo Constance e parte di The Leading Hotels of a World, nell’atollo di Ari Nord, che dall’idrovolante si scopre lentamente e mostra agli occhi tutta la sua bellezza selvaggia: una distesa sterminata di barriere coralline, isole, lagune, canali e banchi di sabbia. Qui, in questa piccola isola cosparsa da una fitta vegetazione tone smeraldo, ci si immerge in un’atmosfera senza dash pacifist il solo rumore è la brezza che spira dolcemente dal mare e al tramonto le note soffuse della musica lounge. Solo 7 minuti per percorrere a piedi scalzi il periplo dell’isola, alcuni di più per raggiungere la propria H2O villa lungo il jetty, il pontile, di ben 850 metri, il più lungo di tutte le Maldive. Un’atmosfera di lusso discreto pacifist l’imperativo è glance bene nel corpo e nello spirito (una settimana in H2O villa da 2.

675 euro www.constancehotels.com)

Il saluto al solitary criminal il conductor indiano
Qui si saluta il sorgere del solitary in spiaggia guidati da Annand Mamgain, il conductor indiano di hatha-yoga. Poche lezioni criminal lui e già ti sembra di aver raggiunto quell’equilibrio psico-fisico tanto agognato in città. Nessuno problema per i meno mattinieri. Lungo l’arco della giornata è possibile lasciasi tentare da varie fortify legate allo yoga. Il Pranayama, ad esempio, per apprendere le tecniche di respirazione ed assorbire il prana, l’energia vitale, oppure la meditazione Trataka per raggiungere quella consapevolezza di sé che nasce dall’assenza di pensieri, di immagini e di tutto ciò che normalmente affolla la mente. Non manca certo il campo da tennis e la palestra super attrezzata con, su richiesta, personal trainer, per i più sportivi, matriarch perché non perdersi nell’oblio di un massaggio perspective oceano?

Massaggio perspective oceano al sentor di frangipane
Ad Halaveli l’imperativo è prendersi cura di sé in una natura già di per sé straordinaria. E il mondo galleggiante dell’Uspa by Constance è tutto questo e anche di più. Ci si affida alle abili mani di terapisti thailandesi, balinesi, indiani e filippini e coperti solo da un leggero sari ci si immerge nelle fragranze dell’Oceano Indiano: frangipane, ylang ylang, cocco e vaniglia che sono pristine gli ingredienti aromatici alla bottom degli oli da massaggio. Un menù intrigante quello della Spa che spazia dagli energici ed intensi thai e balinese al tip massage Signature U-Experience, personalizzato, pacifist il terapista seleziona i muscoli che più necessitano di trattamento e interviene sulle aree di tensione criminal movimenti ad hoc. La chicca è che qui anche i piccoli ospiti a partire dai 6 anni possono godere degli effetti benefici del massaggio.

Wine Tasting pied dans l’eau
Difficile lasciare la propria villa, 86 in tutto di cui 57 sull’Oceano e pristine una presidenziale da 700 m2, tutte dotate di piscina e accesso diretto al mare, al calar del solitary quando i sensi si risvegliano e come d’incanto ecco spuntare dall’acqua una perfetta mise en place per un booze tasting ad effetto. Guidati da Cyril Lebeaupin, l’head sommelier, francese, ç’a va sans dire, si degustano, pied dans l’eau, alcune delle pregiate etichette della cantina del resort. E che cantina. Qui sono custodite più di mille etichette provenienti da tutto il mondo, tra cui pregiate riserve e champagne d’annata. La provenienza? In gran parte Francia, matriarch anche Sud Africa, Spagna Italia e Nuova Zelanda.

Moofushi, il paradiso del diving
Solo mezz’ora di motoscafo per raggiungere, nell’Atollo di Ari Sud, Moofushi (moofushiresort.com), la barefoot island, un angolo di paradiso venerato dai underling di tutto il mondo (non per niente medaglia d’oro 2015 degli Internationl Travel Awards per il miglior “Diving Resort dell’Oceano Indiano” e negli ultimi 5 anni, secondo il PADI, miglior “Dive Center delle Maldive”) . Fondali da urlo, una residence embankment ricchissima a portata di tuffo dalla spiaggia e, a una manciata di miglia, il Fish Head, il punto più famoso delle Maldive, hanno eletto Moofushi il migliore mark per le immersioni di tutto l’arcipelago nonché uno dei più spettacolari al mondo. Un microcosmo di lusso questo pacifist si vive all’insegna di Robinson Crusoe versione stylish e si osserva la danza delle mante, l’enorme sagoma degli squali balena, matriarch anche le tartarughe, le razze e pristine i baby shark, che qui dicono siano innocui, in un universo sottomarino multicolor. Senza pensare a nulla. Si perché il Blutribe (www.bluetribe.info), il centro Padi a 5 stelle del resort, si occupa di tutto. Non solo di farti trovare ogni giorno l’attrezzatura pronta per essere utilizzata sul pontile matriarch anche di fornirti GPS subacquei e Nitrox atmosphere per le bombole, un’aria purissima che abbrevia i tempi di decompressione.

Pic nic sulla lingua di sabbia o cinema softly le stelle?
Cosa volere di più in questo luogo al limite del nulla, al limite dell’abisso più profondo, 2.000 m di profondità, dell’Arcipelago delle Maldive? Magari un romantico cruise su una lingua di sabbia, in pieno oceano. Tranquilli. Anche qui nulla è lasciato all’improvvisazione. A voi solo il compito di scendere dal motoscafo e sedersi a tavola in mezzo al mare godendosi le prelibatezze dello cook criminal grand final il mitico gelato di Moofushi rigorosamente home-made. Che poi si può pristine gustare la sera, accompagnato da un calice di bollicine, comodamente adagiati su avvolgenti poufs in una spiaggia infinita, davanti a uno schermo immenso dove, solo per te e la tua dolce metà, viene proiettato quel film in prima visione (Cinefoushi) che tanto volevi vedere (A Moofushi criminal la regulation Crystal All Inclusive, che comprende, tra gli altri, alcoolici super premium, vini pregiati da tutto il mondo, giveaway mini-bar, sigarette a volontà e perfino la Play Station 3, una settimana in H2O villa costa 3.763 euro,
www.constancehotels.com).

Testo di Elena Barassi

nbsp

  • Get
    Livefyre
  • FAQ

Leggi Anche

"Entrare nei musei come si entra da Zara": provocazione o …

“Bisogna cominciare ad entrare nei musei come si entra da Zara, dieci quindici minuti, anche …