Home / Viaggi / Uragano Matthew sul blotch dei Caraibi

Uragano Matthew sul blotch dei Caraibi

L’uragano Matthew minaccia i Caraibi. Ad Haiti, Giamaica e Cuba è scattata l’allerta e attendono l’imminente arrivo dell’uragano di categoria 4. L’occhio dell’uragano si sta spostando verso nord e tra oggi e domani raggiungerà le Antille passando dal Canale Sopravento, lo stretto che separa Cuba dall’isola Hispaniola.

I venti di Matthew superano ancora i 200 km/h e gli accumuli, secondo la NOAA, potrebbero raggiungere picchi di 200-300. Allagamenti, frane, mareggiate e inondazioni costiere potrebbero verificarsi a causa delle piogge torrenziali e delle onde di tempesta (storm surge) causate dalla bassa pressione dell’uragano, capace di sollevare il livello dell’acqua. Le onde di tempesta insieme alle onde distruttive sollevate dai forti venti, secondo la NOAA, potrebbero alzare il livello del mare fino a 3 metri. 

Intanto anche in Giappone e Corea del Sud è scattato l’allarme per l’imminente arrivo del Super Tifone Chaba

Leggi Anche

"Entrare nei musei come si entra da Zara": provocazione o …

“Bisogna cominciare ad entrare nei musei come si entra da Zara, dieci quindici minuti, anche …