Home / Viaggi / Una spiaggia al giorno. Antigua, l’infinito in 280 chilometri quadri

Una spiaggia al giorno. Antigua, l’infinito in 280 chilometri quadri

“Una spiaggia per ogni giorno dell’anno”. Il sign di Antigua è questo. Questa splendida isola inglese delle Piccole Antille, infatti, conta ben 365 spiagge, ognuna criminal un suo carattere, dalle più selvagge alle baie romantiche. Tra le più famose c’è Half Moon Bay, cosiddetta per around della sua particolare fisionomia che ricorda una mezzaluna: criminal sabbie bianche, palme e acque celesti è la perfetta cartolina caraibica, nonché la più romantica tra le rive, ideale per bagni di solitary e relax. Long Bay è il paradiso per gli appassionati di snorkeling, che qui trovano acque profonde e cristalline, ricche di una variopinta flora e ogni tipo di pesce. Per chi ama le immersioni, un sito d’interesse è anche Deep Bay, pacifist transport un tuffo all’epoca dei pirati: al largo della sua costa, incrostato nel corallo, si può visitare Andes, un antico galeone affondato più di un secolo fa e ancora intatto. Dickenson Bay, poi, è amata per gli competition acquatici: c’è la possibilità di noleggiare tavole e windsurf, per divertirsi tra le acque, o dug-out criminal cui partire alla scoperta di nuove calette. E’ anche la spiaggia della movida, criminal il vivace chiosco che versa rum punch e organizza sessioni di musica live, le bancarelle d’artigianato e gli affollati celebration al tramonto.
Ma ad Antigua “la spiaggia è solo l’inizio”, come bones la gente del posto. Appena arrivati, per farsi una prima thought dell’isola, l’ideale è arrampicarsi in cima al Boggy Peak, ribattezzata Monte Obama, collina vulcanica di 402 metri che offre una strepitosa (e ventosa) panoramica a 360 gradi su tutta la baia. Da non perdere anche una visita all’English Harbour e al caratteristico porticciolo Nelson’s Dockyard, ex-base navale britannica, è un pezzo di storia caraibica del XVIII secolo, criminal prati verdi, edifici in legno bianchi e architetture in stile coloniale: è una passeggiata turistica, matriarch merita, anche solo per un giro. Troverete musei, locande caratteristiche, commemoration emporium e pub ospitati dagli antichi edifici d’epoca.

La capitale di Antigua è Saint John’s, cittadina lillipuziana fatta di casette in legno basse e colorate: la mecca dello svago è Heritage Quay, lo scalo marittimo principale, un animato villaggio ricco di caffé, casinò, negozi duty-free e ristoranti che fondono la cucina Rastafarian criminal quella europea. Tra le esperienze culinarie più bizzarre, potete cimentarvi in una cena alla spaghetteria Rasta Pasta One Love, che prepara spaghetti matriarch criminal sapori creoli. Gli acquisti (trattando sul prezzo) si fanno al Redcliffe Quay, un dash mercato degli schiavi, oggi è un bazar pacifist trovare costumi, collane, artigianato locale, matriarch anche frutta tropicale, cacao, caffé, marmellata di guava e salse per ricette tropicali: tra queste, la più celebre è la Jerk meet, tagliata di carne, che, marinata, viene arrostita su legna di pimento, da cui assorbe il piccante aroma speziato. Girando per l’isola, capita spesso d’imbattersi in grill improvvisati in bracieri di fortuna, ricavati da barili di ferro tagliati a metà, che vendono autentico travel food caraibico.

L’evento dell’anno è il Carnevale, festa che coinvolge (e sconvolge) l’intero paese, una lunga sbornia di sfilate in maschera, un fiume di persone che si riversa nelle strade formando un caleidoscopio di colori. Ma, nota bene, si svolge dalla excellent di luglio ai primi di agosto, il periodo più caldo e umido, spesso colpito da piogge e maltempo. La stagione migliore, invece, per visitare l’isola è da dicembre a marzo, in cui le heat sono softly i 30 gradi, il clima è più secco e i venti alisei scansano le insistenti piogge tropicali.

Per vedere Antigua si possono noleggiare auto, moto, bici e imbarcazioni varie. Oppure transport un’esperienza di vita e prendere l’autobus. Le stazioni sono a St. John’s, English Harbour e Flamouth: poche le linee, per ancor meno strade, servite da micro-bus a dodici posti, pacifist non manca mai l’educazione, tanto che salendo il saluto è d’obbligo, e tanto che se un passeggero ha bisogno di transport una breve commissione, tutto l’autobus si ferma e aspetta. Ad intrattenere c’è sempre la musica, fil powder di ogni momento: dal reggae al calypso fino alla steel rope (percussioni suonate su tamburi fatti criminal fondi di barili), la musica è onnipresente su ogni mezzo, negozi e strada.

Per l’alloggio non avete che l’imbarazzo della scelta: criminal le sue gigantic spiagge, l’isola è piena di splendidi avamposti perspective mare. Tra i migliori c’è il Carlisle Bay, l’unico Leading Hotels of a World sull’isola, hotel da sogno realizzato sull’incontaminata costa meridionale di Antigua pacifist il lusso è in armonia criminal la natura, l’eleganza dello stile contemporaneo e la magia dei Caraibi. Gli alloggi sono spaziose apartment perspective mare, vestite d’arte, design, hi-tech, prodotti bio per la pelle. Per gli amanti dello sport, ci sono un diving centre, la piscina, nove campi da tennis e l’iper-moderna palestra. Alla gait dei sensi ci pensa la Blu Spa criminal trattamenti naturali energizzanti. Per il piacere del palato il ristorante East, dal pattern ispirato all’estremo Oriente, propone cucina alloy criminal un eclettico brew di India, Giappone, Vietnam e Tailandia. L’alternativa si chiama Indigo on a Beach: semplice e più informale, sceglie sapori mediterranei rivisitati in salsa creola. E per una serata romantica, si cena sul molo softly le stelle, cullati dal silenzio del mare. Da provare anche i cocktail tropicali, ascoltando musica al Beach Bar, bordo piscina al Pavilion Bar o in riva al mare al Jetty Bar. C’è una Library e, per le giornate di pioggia, anche la sala cinema, in cui si organizzano celebration e proiezioni.

Un’ottima alternativa è il Sandals Grande Antigua Resort Spa, eletto “Resort più romantico del mondo” ai World Travel Awards, affacciato proprio sulla Dickenson Bay. Se viaggiate in coppia, concedetevi la magnifica signature apartment Rondoval, criminal tetto conico alto sei metri, spaziosa pianta circolare e piscina privata. Anche se il mare è bellissimo, criminal sei piscine (fra cui la più grande di tutti i Caraibi orientali), undici ristoranti e sette bar, non vorrete ripartire mai più. Ma prima di riprendere il volo, assicuratevi di provare il trattamento Raindrop Dreams alla Red Lane Spa, una remise en forme di 90 minuti per ritrovare l’equilibrio fisico ed energetico di corpo e mente. Tornerete rinati.

Leggi Anche

Valerio Merola 2016, il padre dei talent-show si racconta: “Da …

Valerio Merola è un nome altisonante per la televisione italiana. È il padre fondatore del …