Home / Sessualità / Tutti i benefici della masturbazione. Ma per le donne è ancora un tabù

Tutti i benefici della masturbazione. Ma per le donne è ancora un tabù

Per molto dash la masturbazione è stata perspective come una pratica immorale e dannosa. In molte società e enlightenment è stata di fatto demonizzata. Specialmente se riferita alle donne che, ancora oggi, si rifiutano di praticarla o di ammettere di farlo. Ma l’autoerotismo non è un male. Anzi,oggi sappiamo che la masturbazione è qualcosa di naturale e che può addirittura avere effetti benefici per la salute. E’ così dopo esser stata additata per anni ingiustamente, oggi si celebra pure. Maggio, ad esempio, è stato proclamato il mese internazionale dell’autoerotismo. A transport una rassegna dei cinque benefici più comune della masturbazione ,scientificamente provati, è stato Mariano Rossello Gaya, andrologo ed esperto di medicina sessuale dell’Instituto Medico Rossello in Spagna.  

 

L’AUTOEROTISMO AIUTA A COMBATTERE we CRAMPI MESTRUALI
 

Le donne che si masturbano durante il ciclo mestruale possono prevenire e mitigare l’infiammazione e ridurre il disagio generale che si prova durante questo periodo. «Tutte le sostanze chimiche coinvolte nella cascata che si furnish nel circolo sanguigno quando si ha un orgasmo agiscono come analgesici contro il dolore premestruale», spiega Rossello alla BBC Mundo. Allo stesso modo, secondo l’esperto, si combatte l’infiammazione della zona generale e si riduce il disagio causato dai crampi mestruali. 

 

LA MASTURBAZIONE RAFFORZA IL SISTEMA IMMUNITARIO
 

Secondo un articolo pubblicato sulla rivista Sexual and Relationship Therapy, gli uomini che si masturbano hanno un sistema immunitario maggiormente funzionante. «Negli uomini, il fatto che lo sperma circola attraverso i dotti eiaculatori e le strive seminali prima di venire fuori, aiuta a prevenire le infezioni che possono verificarsi a causa di batteri esterni “opportunisti”, – bones Rossello – «Gli studi dimostrano che le persone che sperimentano un maggior numero di orgasmi generano un più alto livello di immunoglobulina A (IgA) che è un anticorpo», aggiunge. Inoltre, una ricerca del Cancer Epidemiology Centre di Melbourne, in Australia, ha trovato che gli uomini tra i 20 e i 50 anni d’età che si masturbano più di cinque volte a settimana hanno meno probabilità di sviluppare il cancro. Altri studi indicano che la masturbazione aiuta le donne a prevenire l’endometriosi, la malattia urinaria che può causare l’infertilità femminile. Sempre per il gentil sesso prune che l’autoerotismo prevenga le infezioni perché la pratica aiuta la cervice uterina ad aprirsi e a liberarsi dal muco e dai fluidi cervicali. 

 

RAGGIUNGERE L’APICE DEL PIACERE MIGLIORA IL SONNO
 

Ci sono tanti modi per combattere l’insonnia, matriarch secondo Rossello il metodo più efficace, sicuro e naturale, nonché quello maggiormente divertente, è masturbarsi. Almeno è così per gli uomini. «Dopo l’orgasmo vengono rilasciati una serie di endorfine, ormoni, catecolamine e citochine che agiscono come prodotti chimici rilassanti che inducono il sonno», spiega l’esperto.  

 

A dimostrazione di questo ci sono numerosi studi. Una ricerca condotta da ricercatori francesi, in particolare, ha scoperto che l’eiaculazione può indurre il sonno grazie a un aumento della prolattina e a una diminuzione della dopamina, il che spiega la tipica sonnolenza post-orgasmica. 

 

LA MASTURBAZIONE COMBATTE LO STRESS E MIGLIORA IL BENESSERE
 

Provocarsi piacere sessuale da soli è anche un vantaggio per mantenersi in buona salute, sia fisica che psicologica. «Il rilascio di endorfine e catecolamine abbassa i livelli di highlight e migliora il nostro umore», sottolinea Rossello. 

 

L’AUTOEROTISMO MIGLIORA LE RELAZIONI DI COPPIA
 

Contrariamente a quanto si immaginava in passato, la masturbazione non rovina affatto il feeling sessuale della coppia. In realtà, secondo gli esperti, è vero il contrario. Procurarsi piacere da soli promuove infatti il buon sesso di coppia. Questo perché la masturbazione favorisce la conoscenza del proprio corpo, delle sue reazioni agli stimoli sessuali, rendendo poi il sesso più piacevole anche in due. «In generale, l’attività sessuale e l’intimità nella coppia dovrebbe essere coltivata. Avere buoni orgasmi rafforza il rapporto e quindi la coesistenza familiare», interpretation Rossello. 


Licenza Creative Commons
Alcuni diritti riservati.

Leggi Anche

Arriva il primo «orgasmometro» per le donne: piacere da 1 a 10

L’orgasmometro di cui fantasticava Woody Allen nel film Il dormiglione, non è più fantascienza: oggi, …