Home / Benessere / Trono Over 13/09/16 Amore senza età

Trono Over 13/09/16 Amore senza età

Uomini e Donne: presentazioni e considerazioni in studio

Faursto, Fortunato e Annamaria

Correlati

Proseguono presentazioni e primi approcci in studio: Fausto (www.mariadefilippi.it), dopo aver scartato Adriana perché vive a Napoli e quindi troppo lontano da Ferrara, continua a guardarsi intorno con un occhio ai luoghi di residenza delle varie signore, tra loro c’è Annamaria di Massa Carrara che è a più ragionevole distanza. Fortunato è di Vicenza, divorziato, nonostante non sia più un ragazzino è appassionato di motocross e cerca una donna sportiva di qualsiasi età, ma intanto indica la ben più giovane Elena tra le sue preferite; Maria, in una più realistica alternativa, gli propone l’abbronzatissima Anna C., simpatica signora sarda con chili di bracciali ai polsi, purtroppo non le piace ballare come Fortunato richiede.

Maria

Anna C. viene presentata anche al settantanovenne e molto sportivo Alberto della provincia di Napoli, peccato che l’unica attività sportiva che la signora pratichi consista nello stare al mare dalla mattina alla sera, da marzo a novembre (ha una bella villa vicino Villa Simius). Si presenta anche Vittorio di Palermo, ma anche lui come gli altri è “sul continente” e c’è di mezzo il mare, fa notare la signora che racconta di aver girato mezzo mondo, naturalmente in svariate crociere; alla fine Anna C. indica Giuseppe S. per un valzer insieme sulle note, manco a dirlo, di “ciao mare”. Si presentano Maria e Silvia, la prima è di Ascoli, vedova da 15 anni e un carattere molto forte, a volte fin troppo, confessa nel raccontare come e quanto ha premuto per far laureare i suoi tre figli in tempi record;

Roberto e Rossella

la seconda ha 39 anni e non si è mai sposata, ha avuto un fidanzamento importante ma ora è single da 10 anni; Silvia fa pugilato e anche lei si definisce dal carattere molto forte, precisando (www.mariadefilippi.it) che cerca un uomo più forte di lei, si dice incuriosita da Luca che scherza sulla sua passione per i pugni, poi però va a ballare con lei, mentre Vittorio fa da cavaliere alla signora Maria. Dopo il ballo riemergono vecchi rancori tra Gennaro e Annamaria, mentre ancora Vittorio vorrebbe ballare il Twist, magari “con quella con gli occhi celesti” (Elena), ma poi ripiega sulla stessa Annamaria, mentre Gemma lo balla con Gennaro, sulle note di “Guarda come dondolo”. Parte un primo filmato su varie coppie nate in trasmissione: Roberto e Rossella sono stati travolti dal classico colpo di fulmine,

Maria e Sergio

entrano quindi in studio e dichiarano che il giorno 8 ottobre convoleranno a nozze; la cosa fa commuovere Gemma e Tina ovviamente la attacca, lei replica stizzita: – sei priva di risorse emotive! Io piango quanto mi pare e piace va bene? – Il secondo filmato riguarda Sergio e Maria, folgorati anche loro sulla via Tiburtina; i due entrano mano nella mano e confessano il trasporto e la passione che regalano loro notti infuocate, ma per ora niente matrimonio. Il terzo filmato è per Ernesto e Laura, una coppia su cui Gianni dice che non avrebbe scommesso un penny e invece eccoli qui, felici e sorridenti, lui pacioso e lei forza della natura con la passione per le moto e sempre “on the road”; intanto Roberto offre alla sua Rossella un mazzo di rose rosse, promettendole amore vita natural durante…e allora via a un ballo per tutti.

Laura C. ed Ernesto

Si continua con le presentazioni: ecco Elena e poi Mimì, 46 anni, di Taranto, la quale ci tiene a sottolineare che la sua bella città non è solo fabbriche e malsano fumo nero; Mimì dice che dopo tanta solitudine è ora per lei di cambiare passo, sportiva, due figli, cerca un uomo che abbini sguardo ammaliante e cervello funzionante (www.mariadefilippi.it). Elena è emiliana ma vive a Verona da 5 anni, non ha figli e per il momento il suo grande amore è il suo cane, dice di cercare un uomo curioso della vita e del mondo, per un percorso insieme; Sossio si offre di ballare con lei, mentre Mimì accetta l’invito del ben più attempato Giuseppe. Dopo il ballo Alberto (79 anni), al grido di “l’amore non ha età!”, confessa di essere rimasto folgorato da Mimì, ma Tina lo stronca dicendogli che somiglia a Frankenstein;

Alberto

Maria gli propone obiettivi più realistici ma Rina per lui è troppo in carne, mentre Maria S. declina gentilmente la proposta; nonostante le perplessità di Tina che continua ad attaccarlo, Alberto dice di non avere occhi che per Mimì e afferma orgogliosamente di essere uomo sportivo e attivo a tutti gli effetti, quindi anche Giovanni accorre in suo aiuto, difendendo la categoria: – perché quando si parla di ottantenni si dubita del loro vigore virile? – ma Tina continua a essere scettica, poi via a un ballo, sulle note di “Quando quando”.

Partecipa al Trono Over

13 settembre 2016

Robi C.

Leggi Anche

La Scuola di medicina estetica della Fondazione Fatebenefratelli

Cos’è e a chi si rivolge la Scuola internazionale di Medicina Estetica della Fondazione Fatebenefratelli? …