Home / Viaggi / Trasporti, arriva App Nugo,tutto il viaggio sullo smartphone – ANSA.it

Trasporti, arriva App Nugo,tutto il viaggio sullo smartphone – ANSA.it

ROMA – Pianificare un intero viaggio via smartphone combinando e integrando i mezzi di trasporto pubblici, collettivi e condivisi: treni, metropolitane, autobus, traghetti, car e bike sharing, taxi e sosta dell’auto nei parcheggi delle stazioni ferroviarie. Si puo’ fare con pochi tocchi sul cellulare o sul tablet grazie a Nugo, una startup che favorisce la mobilita’ collettiva integrata dall’inizio alla fine di un percorso di viaggio.

La nuova applicazione unifica tutte le fasi di acquisto del viaggio e fornisce gli orari di circa 400 vettori di diverse modalita’ di trasporto, di cui 50 gia’ acquistabili. Ad una settimana dal lancio dell’app sono gia’ circa 14mila i download dagli store Android e iOS.

La presentazione ufficiale dell’applicazione si è svolta al Globe Theatre di Roma, nel cuore di villa Borghese, dove gli ospiti hanno potuto godere dell’accompagnamento musicale – anche questo a tema “viaggio” – del pianista jazz Danilo Rea.

“Siamo nella notte di inizio estate, una buona data e un buon posto per una nascita”, ha fatto notare Carlotta Ventura, consigliere di Nugo e direttore comunicazione del gruppo Fs ricordando che ci sono voluti circa due anni di gestazione per vedere la luce di questo progetto. L’obiettivo della startup è quello di ridurre l’utilizzo dell’auto privata per raggiungere le destinazioni – che sia per lavoro, per svago o per turismo – favorendo invece i diversi mezzi di trasporto condivisi e concretizzando l’integrazione modale, uno dei cinque pilastri del piano industriale 20172026 di Fs italiane.

Nelle stazioni di Roma Termini, Venezia Santa Lucia e Firenze Santa Maria Novella sono gia’ presenti le ‘Nugo Space Experience’, installazioni in cui viaggiatori e frequentatori possono entrare nel mondo virtuale di Nugo vivendo un’esperienza sensoriale con storie di persone, immagini di citta’, mezzi in movimento e astrazioni artistiche sul viaggio. Nelle prossime settimane, queste installazioni saranno allestite anche in altre stazioni ferroviarie italiane.

“Siamo abituati a spostarci con le automobili private che pero’ sono costose e poco sostenibili da un punto di vista ecologico – ha spiegato l’amministratore delegato di Nugo, Gianluigi Castelli – ma le persone le usano perche’ non e’ facile programmare un viaggio in tutte le sue componenti”. Ecco perche’ con questa nuova applicazione “abbiamo pensato di poter facilitare la programmazione del viaggio da un luogo a un altro componendo tutti i mezzi di trasporto possibili, rendendo il viaggio e l’acquisto piu’ agevoli”, ha continuato Castelli.

L’applicazione si scarica dagli store Android e iOS, “ma c’e’ anche un sito per chi preferisce il computer allo smartphone“, ha aggiunto il direttore generale di Nugo, Alessandro La Rocca, sottolineando che al suo interno l’app racchiude molte tecnologie, visto che “con un’unica applicazione si puo’ comprare il trasporto pubblico locale, il treno e altri mezzi ‘long distance’ come autobus e anche traghetti”.

L’investimento economico per la nuova startup e’ pari a 20 milioni di euro, soprattutto per integrare i sistemi di vendita dei vettori presenti sull’app.

La startup è in aggiornamento sia per quanto riguarda la stipula di nuovi accordi commerciali sia per il rilascio di nuove funzioni che aiuteranno il passeggero nelle fasi precedenti all’acquisto del titolo di viaggio e durante il trasporto.

In collaborazione con:
NUGO

Leggi Anche

Dove andrà in viaggio di nozze la principessa Eugenia? Ecco le …

17 ottobre 2018 – Dopo aver visto il principe Harry e Meghan Markle, si pensava …