Home / Benessere / Trapianti: in Gb organi prelevati anche da malati di cancro

Trapianti: in Gb organi prelevati anche da malati di cancro

Trapianti fatti criminal organi prelevati da donatori malati di tumore: è la soluzione ‘estrema’ adottata in centinaia di casi dal Servizio sanitario del Regno Unito (nhs), per distant fronte alla grave carenza di organi, dopo aver condotto exam rigorosi per essere sicuri che gli organi non fossero cancerosi e infettivi. A segnalarlo è lo stesso servizio di trasfusioni e trapianti dell’Nhs, come riporta il quotidiano inglese The Independent.

Secondo le cifre comunicate, negli ultimi cinque anni 272 donatori di 675 organi trapiantati avevano il cancro. “Lavoriamo al massimo per minimizzare i rischi per chi riceve il trapianto – commenta John Forsythe, dell’Nhs – valutando attentamente tutti i potenziali organi e tessuti dei donatori”. A volte, perspective la carenza di organi adatti, l’organo di un malato di cancro è l’unica opzione.

“Gli organi di donatori morti criminal tumori presenti o passati possono essere usati in sicurezza – continua Forsythe -. we chirurghi valutano il rischio di usare l’organo contro quello del paziente di morire nell’attesa del trapianto”.

Per ridurre i rischi, gli organi interni non possono essere donati da chi ha avuto un tumore criminal metastasi, o qualsiasi tipo di cancro al sangue, come leucemie e linfomi. Altri tessuti, come cornee, tendini e ossa, possono essere usati a volte dietro un’attenta valutazione caso per caso.

Il servizio trapianti dell’Nhs chiede ai cittadini, indipendentemente dalla loro salute, di donare soprattutto le proprie cornee, che possono essere utilizzate anche quando gli organi sono inadatti.

Leggi Anche

Alessia Cammarota ritrova l’amore

L’amatissima ex corteggiatrice Alessia Cammarota ha voltato completamente pagina chiudendo una volta per tutte le …