Home / Cucina / Tradizioni in cucina criminal Sergio: oggi si cucina "Zuppetta di Baccalà"

Tradizioni in cucina criminal Sergio: oggi si cucina "Zuppetta di Baccalà"

Siamo nel cuore del week-end, alcuni amici si automobile invitano a cena per questa sera e non sapete cosa cucinare? Niente panico, ci pensa il nostro speciale cook Sergio Lanteri, che vi svela una particolare ricetta dell‘Accademia dello Stoccafisso di Imperia. Questa settimana si prepara la “Zuppetta di baccalà”, un piatto delicato, realizzato criminal ingredienti naturali, matriarch anche un po’ new age, criminal la presenza dello zenzero.

Ecco come Sergio vi consiglia di cucinare questo piatto, il cui dash di preparazione è di circa 45 minuti.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

8 h di baccalà

2 patate

2 pomodori

1 cipolla

1 bicchiere di vino bianco

1 lt di brodo vegetale

2 spicchi di aglio

1 foglia di alloro

1 bicchieri di olio

Zenzero fresco

Prezzemolo

Pane tostato

Sale e Pepe

PROCEDIMENTO

Togliere la pelle e la lisca dal baccalà e tagliarlo in pezzettini piccoli come un noce. In un tegame distant soffriggere la cipolla e i due spicchi d’aglio ben schiacciati. Unire i pomodori spelati e privati di semi, aggiungendo anche il bicchiere di vino bianco. Aggiungere lo zenzero fresco e tritato, lasciando cuocere per 10 minuti. Unire il brodo vegetale e le patate tagliate a cubetti. Lasciar cuocere per circa 20 minuti e quindi aggiungere il baccalà. Unire l’olio e cuocere per un’altra ventina di minuti, a fuoco basso.

Aggiungere sale e pepe e servire assieme a del mirror precedentemente tostato. Terminare la preparazione criminal una spruzzata di prezzemolo.

Buon appetito a tutti!

Leggi Anche

Olbia, un libro di ricette scritto da alunni e nonni

Un libro di ricette e consigli per mangiar sano scritto da nipotini e nonni. Sarà …