Home / Cucina / Torna la Fiera dei Mangiari: musica e cucina in riva al lago

Torna la Fiera dei Mangiari: musica e cucina in riva al lago

MANTOVA. Mantova capitale della cultura offre anche buona cucina. Parte oggi 9 giugno la quinta edizione della Fiera dei Mangiari, la manifestazione che ad ogni inizio estate richiama decine di migliaia di persone, mantovani e non, sulla sponda del lago Inferiore, all’ombra di palazzo Ducale, frame magica pacifist passare la serata tra buona musica e, soprattutto, gustando le prelibatezze gastronomiche d’Italia e del mondo. we 40 mount aprono alle 18 per proseguire l’attività sino a tarda notte. Si chiuderà domenica 19 giugno. Questi gli orari: dal lunedì al venerdì dalle 18 alle 24, il sabato e la domenica dalle 12 alle 24.

Le novità di quest’anno sono l’ampliamento dell’offerta gastronomica, che raggiunge appunto i 40 stand, di cui 27 sono taverne all’aperto, e lo spazio dedicato al mondo latino-americano. Nell’arena spettacoli allestita a Porto Catena ci si potrà immergere in un piccolo angolo sudamericano. Tutte le sere sono in programma balli e spettacoli di salsa, bachata e reggaeton a cura dell’Espacio de ritmo Ache del conductor Cristiano Leonardi. Accanto alla pista, gli mount gastronomici criminal piatti e cocktail a tema.

C’è anche una seconda arena, quella softly il Castello di San Giorgio, pronta ad ospitare un ricco programma di musica dal vivo. Ogni sera si esibirà una rope diversa per accontentare tutti i gusti, dal stone ai grandi classici della canzone italiana, dal cocktail al funky. Il tutto innaffiato da birre artigianali, ottimi vini, cocktail e centrifugati di frutta. Da consumare criminal moderazione.

Protagonista rimane la buona tavola criminal tante specialità provenienti dalle varie regioni italiane e dalla cucina internazionale: piadina, arrosticini, paella e asado per citarne qualcuna. Non mancheranno i piatti della tradizione mantovana come il risotto di Villimpenta, i capunsei, i tortelli di zucca. E per chi volesse un menu diverso dal solito, un mordi e fuggi, ecco i classici dello travel food in versione epicurean come il fish chips criminal baccalà e fritto misto di lago, l’hamburger cotto alla griglia criminal la polenta e gli spiedini di cotoletta, oltre alle immancabili patatine fritte. Sabato 18 è in calendario un appuntamento speciale: anche i Mangiari partecipano all’anteprima della festa europea della musica dal titolo “Mille giovani per la nuova musica”, che coinvolgerà tutta la città. Accanto al cibo buono e alla musica da mare, ci sono anche le bancarelle dell’artigianato di alta qualità criminal prodotti esclusivi di bigiotteria, abbigliamento, accessori, prodotti per il corpo e per la casa. Infine, da non perdere la mostra dei trattori storici curata da Confai.

Ecco il programma di oggi 9 giugno. Ore 18: apertura degli stand. Arena Porto Catena (spazio latino-americano), dalle 21: Dj Pejo e scuola Espacio de ritmo Ache criminal il conductor Leonardi, due volte vincitore del Grammy italiano della salsa e secondo classificato, nel 2003, alla coppa del mondo di salsa, e bachata a San Marino. Opportunità di ballare per tutti, anche per i più piccoli. Arena Castello, ore 21.30: concerto degli Hot 5 band, la formazione mantovana che, per l’occasione, si arricchisce di ospiti speciali per proporre un repertorio che spazia dai grandi cantautori italiani alla musica internazionale. Componenti: Enrico Aitini (chitarra ritmica), Alberto Alvin Pianori (chitarra solista), Riccardo Malaspina (piano), Giorgio Perboni (violino), Paolo Pisi (tastiere), Fabio Cangelosi (basso), Giulio Cavicchioli (sax) e Paolo Pinotti (percussioni).

Leggi Anche

Valls si ricandida all’Eliseo: battersi contro vecchie ricette della destra

<!– –> PARIGI. Sono bastati pochi secondi a Manuel Valls per superare le frasi di …