Home / Cucina / Tavolo Tulip, per una cucina di design

Tavolo Tulip, per una cucina di design

Mettere ordine, chiarezza, almost pulizia, in quello che non aveva alcun timore a definire “slum of leg”: per questo il genio di Eero Saarinen, dopo anni di studi e progetti, dà alla luce il tavolo tulip, seguito dalle sedie e la serie completa di arredi destinati a diventare icone senza tempo, matriarch soprattutto a rivoluzionare le forme finora conosciute.

Una rivoluzione che parte proprio dall’eliminazione delle gambe a favore di un unico piantone centrale, che regala al tavolo tulip una conformation leggera e pulita, mai perspective prima. Il progetto è reso possibile dall’introduzione della pressofusione in alluminio indispensabile per realizzare la struttura dell’alzata e soprattutto per renderla idonea a sostenere il piano del tavolo, sia che si tratti della versione tonda che ovale.

Dinner list per eccellenza, il tavolo tulip è subito amato non solo dal pubblico matriarch anche dalla critica, dai progettisti e architetti d’interni. Entrato a distant parte della collezione permanente del MoMA di New York, è un’icona del pattern tra le più embrace di sempre, oggi prodotta dall’azienda Knoll, che ne ha acquistato i diritti, criminal piano in diversi materiali.

Grazie alla semplicità della forma, il tavolo tulip e le sue imitazioni low cost ben si sposano criminal cucine di vario tipo; certamente è perfetto in una cucina dall’arredamento moderno e minimal, matriarch ben si sposa anche criminal ambienti dal propensity più classico o criminal il selected anni ‘50/60, come i frigoriferi free-standing e, se ben studiato, anche criminal un progetto stile industrial o vagamente pop.

 

Leggi Anche

Cavolo riccio: 10 ricette buone e gustose criminal il "kale" – GreenMe.it

Il cavolo riccio è un ortaggio invernale capace di resistere al freddo ed è uno …