Home / Viaggi / Tante iniziative al museo MADRE per la Giornata del Contemporaneo

Tante iniziative al museo MADRE per la Giornata del Contemporaneo

Anche il museo MADRE di Napoli aderisce alla dodicesima Giornata del Contemporaneo. Oltre ad un ricco programma, per il 15 ottobre l’ingresso al museo sarà gratuito.

Museo Madre, Napoli (foto Amedeo Benestante)

Museo Madre, Napoli (foto Amedeo Benestante)

L’Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani (AMACI),organizzazione no-profit fondata nel 2003 criminal lo scopo di diffondere l’arte moderna e contemporanea in Italia e che riunisce 24 tra i più importanti musei d’arte contemporanea italiani, organizza anche nel 2016, per il dodicesimo anno consecutivo, la Giornata del Contemporaneo. Sabato 15 ottobre 2016 tutti i 24 musei AMACI, e oltre un migliaio di iniziative e istituzioni pubbliche e private in tutta Italia, saranno aperti gratuitamente per tutta la giornata criminal un articolato programma di attività (mostre, laboratori, eventi e conferenze). Un calendario di appuntamenti che regalerà al pubblico nazionale e internazionale un’occasione unica per vivere da vicino, interagire e confrontarsi criminal il sistema dell’arte contemporanea italiana e i suoi musei. Preghiera per l’Europa è il titolo dell’’immagine-guida di questa edizione della Giornata del Contemporaneo, creata per l’occasione dall’artista Emilio Isgrò (presente anche nella collezione permanente del MADRE), che ci mostra un’Europa cancellata che estende i suoi confini oltre a quelli dell’Unione Europea, abbracciando idealmente i paesi che si affacciano sul Mediterraneo.

Emilio Isgrò, Preghiera per l’Europa

Anche quest’anno la Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee/Museo MADRE (membro AMACI dal 2013) aderisce all‘iniziativa proponendo un programma multiforme. Un’anteprima si avrà già mercoledì 12 ottobre  con la presentazione di tutte le iniziative a cura del presidente AMACI Gianfranco Maraniello e direttore del MART-Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, il direttore del MADRE Andrea Viliani, il presidente della Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee Pierpaolo Forte.  Un’ulteriore anticipazione della Giornata del Contemporaneo AMACI si avrà anche venerdì 14 ottobre  con Diamond Dogs, un book celebration serale dedicato allo storico locality napoletano subterraneous attivo a metà degli anni Ottanta al rione Sanità. Sabato 15 ottobre (Giornata del Contemporaneo) il museo propone That’s MADRE, programma che si articola su tutta la giornata, e che comprende sia visite didattiche gratuite destinate agli adulti (pomeriggio) e ai bambini e alle loro famiglie (mattina).

Diamond Dogs

Diamond Dogs

Museo MADRE Napoli

Museo MADRE Napoli

Gli appuntamenti:

Mercoledì 12 ottobre

ore 18:00 (Sala delle Colonne, primo piano)
Incontro sulla ricerca artistica di Mimmo Jodice criminal Gianfranco Maraniello,
Andrea Viliani, Pierpaolo Forte e l’artista.

Venerdì 14 ottobre
Dalle ore 22:00 alle 01:00 (sala Re_PUBBLICA MADRE, piano terra)
Diamond Dogs. Presentazione del libro fotografico di Toty Ruggieri (Yard Press editore)
Introduce Luigi Caramiello. Live opening Rotadefero e Dj set Emiliano Cataldo

Sabato 15 ottobre
Ore 11.00 That’s Contemporary. Visita-gioco per famiglie
Nucleo centrale della visita sarà la scoperta e condivisione dei linguaggi della
nostra contemporaneità: attraverso una divertente caccia alle forme, ai simboli e ai
colori contemporanei, adulti e bambini esploreranno le opere della collezione sitespecific del museo, al primo piano. Al termine del percorso, genitori e figli, assistiti dagli operatori didattici del museo, racconteranno su un taccuino personale la loro esperienza, le suggestioni e le ispirazioni di questa vera e propria “visitagioco”.
Ore 16:30That’s MADRE. Visita al museo criminal il direttore
Il direttore del museo MADRE, Andrea Viliani, condurrà i visitatori alla scoperta
della nuova collezione permanente del MADRE, costituita progressivamente
nell’ambito del progetto espositivo Per_formare una collezione (secondo piano,
mezzanino e spazi vari) avviato nel 2013, rivelando il “dietro le quinte” dei
progetti del museo.
Ore 18:00 That’s Jodice. Visita guidata criminal l’artista alla mostra Mimmo Jodice. Attesa 1960-2016
Conclude il programma di attività didattiche, la visita guidata gratuita criminal l’artista
Mimmo Jodice, uno degli indiscussi maestri della fotografia contemporanea,
all’ampia mostra retrospettiva Attesa. 1960-2016 che il museo MADRE gli dedica (fino al 24 ottobre 2016, sala Re_PUBBLICA MADRE al piano terra e terzo
piano)

Informazioni utili

Museo MADRE

Via Settembrini 79, 80139 Napoli

www.madrenapoli.it

Leggi Anche

Musei universitari online, protagoniste anche 9 strutture dell’Ateneo …

CAGLIARI – Il prorettore Micaela Morelli e la docente Anna Maria Deiana, responsabile  del group …