Home / Cucina / Talassemia, 4 cook stellati siciliani in cucina per raccogliere fondi

Talassemia, 4 cook stellati siciliani in cucina per raccogliere fondi


Quattro pluripremiati cook siciliani insieme per sostenere la causa della talassemia. Saranno loro i protagonisti di una serata dedicata alla raccolta fondi per progetti di vita per i pazienti talassemici organizzata dall’Associazione Piera Cutino, venerdì prossimo 14 ottobre alle 20,30 alle Officine di Baronali di Palermo.

Una notte all’insegna della cucina d’autore e della solidarietà criminal Pino Cuttaia del ristorante “La Madia” di Licata (due stelle Michelin), Giuseppe Costa del “Bavaglino” di Terrasini (una stella Michelin), Patrizia Di Benedetto del “Bye Bye Blues” di Palermo (una stella Michelin) e Toni Lo Coco de “I Pupi” di Bagheria (una stella Michelin) criminal il enthusiast cook Salvatore Garraffa. we quattro cook si esibiranno a titolo gratuito in una cena, la cui donazione effettuata da 100 partecipanti (l’evento è a numero chiuso) sarà invece devoluta alle iniziative per il sostegno e il miglioramento della qualità di vita dei pazienti talassemici.

Nel corso della serata saranno serviti i vini selezionati e donati dalle Cantine Cusumano e i prodotti da forno del Panificio Spiga d’oro di Alcamo, supporto organizzativo di Charme – Officina Cucina Alcamo. Durante la serata si esibirà l’artista Serena Ganci criminal il suo originale repertorio canoro. “Stelle per la ricerca è veramente un evento eccezionale”, dichiara Giuseppe Cutino, Consigliere dell’Associazione Cutino. “Essere riusciti a mettere insieme quattro cook di questo livello in un’unica serata ci rende felici. Significa che il lavoro fatto a sostegno di tanti pazienti talassemici in questi anni, nella nostra sede dell’Ospedale “Cervello” di Palermo, viene sempre più apprezzato e riconosciuto. Per questo desidero ringraziare – aggiunge Cutino – sia gli cook che i partner che hanno creduto in questo evento. Un particolare e sentito ringraziamento a Daniele Siena di Charme Officina Cucina senza il cui coinvolgimento e coordinamento criminal gli chef, questa serata non sarebbe stata possibile”.

Tra i partecipanti alla serata anche alcuni dei commemorative dell’Associazione Piera Cutino come Stefania Petyx, la storica inviata siciliana di Striscia La Notizia, ed Emma Dante la nota regista teatrale. Per le istituzioni l’Assessore alla salute della Regione Siciliana, Baldo Gucciardi e il Direttore Generale dell’Azienda “Villa Sofia – Cervello” Gervasio Venuti.

Per saperne di più sull’Associazione Piera Cutino, sui progetti per i pazienti talassemici e conoscere il menù dei grandi cook e i retroscena della serata visitare il sito www.pieracutino.it o l’omonima pagina facebook dell’Associazione Piera Cutino.

Leggi Anche

Domani un corso di cucina vegana al Centro Sociale Borgo a Faenza

Faenzanotizie.it Faenzanotizie.it è una testata registratapresso il Tribunale di Ravenna al n.1334del Registro Stampa in …