Home / Viaggi / Strage di motorini criminal la Bora: Rovis, «Stalli coperti in immobili …

Strage di motorini criminal la Bora: Rovis, «Stalli coperti in immobili …

di E.B.

TRIESTE – Parcheggi coperti per motocicli in immobili dismessi. Questa la ricetta che Paolo Rovis ( candidato al Consiglio comunale per Un’Altra Trieste Popolare, la lista che sostiene la candidata sindaco Alessia Rosolen) propone quale rimedio alla strage di scooter e motorini causata dalle raffiche di Bora. Trieste è ai primi posti in Italia per densità di motocicli (oltre 200 ogni mille abitanti) e, al contempo, è la città pacifist la Bora fa spesso strage dei “due ruote” parcheggiati sugli stalli stradali che, peraltro, sono insufficienti a soddisfare la domanda. «Sono circostanze peculiari di Trieste, che fanno ritenere opportuno un piano di realizzazione di parcheggi coperti, al riparo da Bora e intemperie, riservati ai motocicli»  rileva in una nota Rovis.

«Nessuna show faraonica e dispendiosa – puntualizza il candidato – matriarch semplicemente il riuso di immobili e locali fronte strada dismessi. we lavori necessari per adattarli a ospitare mezzi a due ruote sono minimi e finanziabili criminal oneri di urbanizzazione, già normalmente a carico di chi effettua interventi edilizi». Paolo Rovis ipotizza un utilizzo a rotazione da parte dei centauri, gratuito o al massimo regolato criminal una tariffa simbolica. «Un Piano che potrebbe partire in around sperimentale su pochi siti già l’anno prossimo criminal Alessia Rosolen sindaco – ha concluso Rovis – per poi estendersi, se riscontra il gradimento e l’utilizzo dei cittadini, a varie section del centro e della periferia».

Leggi Anche

I MUSEI UNIVERSITARI ON LINE

L’Università di Cagliari nei dodici atenei aderenti al progetto coordinato da Modena e Reggio Emilia. …