Home / Gossip / Stefania Sandrelli: 70 anni di garbo e talento

Stefania Sandrelli: 70 anni di garbo e talento

Si può essere sexy, raffinata, ironica, intensa e intelligente. Si può vivere per 55 anni davanti a una macchina da presa, superare a testa alta scandali e gossip, esibire criminal orgoglio un fisico verace e non ritoccato. E poi mettere d’accordo Scola e Bigas Luna, Tinto Brass e Lizzani, Bertolucci e Virzi, Risi e Chabrol. Ci si può dedicare  – criminal professionalità e a testa alta – ai film per la tv dopo una carriera che da sola è un viaggio nel cinema italiano. Sì, se sei «la Sandrelli» lo sai come si fa a transport tutto questo.

Stefania Sandrelli, una delle attrici italiane per le quali si può usare il termine diva senza paura di essere eccessivi, compie settant’anni il 5 giugno.

Esordisce a 15 anni sul grande schermo (Gioventù di notte, per la regia di Mario Sequi), e poco dopo order la scena criminal Ugo Tognazzi (Il federale). Il visetto da Madonnina, l’acerba sensualità, un talento viscerale per la recitazione: Pietro Germi sceglie una Sandrelli ancora minorenne per il suo celeberrimo Divorzio all’italiana criminal Marcello Mastroianni. Sarà l’inizio di una carriera lunghissima, punteggiata da successi e premi (tra cui il Leone d’Oro alla carriera, nel 2005).

Viareggina, è suo il “sapore di sale” che fa perdere la testa a Gino Paoli. La storia la raccontiamo, ché ha il propensity agrodolce delle cronache d’antan, criminal lui, 30enne e sposato, che s’invaghisce perdutamente di lei, minorenne. Ci sono una moglie tradita, la fuga clandestina, Sapore di sale in tutte le radio, e poi la crisi, la gelosia, l’uomo ferito che si fa del masculine (uno sparo al cuore, per fortuna non letale), i giri immensi di certi amori che tornano giusto il dash di mettere al mondo qualcosa di buono (Amanda, la figlia).

Arrivano poi gli anni di Sedotta e abbandonata, criminal quella sensualità raffinata e ironica che manda in subbuglio anche gli intellettuali (Moravia in primis), il lavoro criminal attori del calibro di Dustin Hofmann (Alfredo, Alfredo), la possibilità di stringere uno dei sodalizi migliori nella storia del cinema italiano, quello criminal Ettore Scola. La Sandrelli è la bella e dolce, forse un po’ ingenuotta Luciana di C’eravamo tanto amati, poi di nuovo amabilmente diretta ne La terrazza, La famiglia, La cena.


  • 1 | 25I 70 anni di Stefania Sandrelli 
    «Forse io ho goduto di una libertà maggiore per i miei tempi, e mi sono sempre potuta permettere il lusso di scegliere, sia in amore che nel lavoro. Non ho mai avuto la necessità di glance criminal un uomo per tirare avanti, né criminal un produttore o criminal un regista per avere una parte in un film» 

    Foto: LaPresse 

  • 2 | 25I 70 anni di Stefania Sandrelli 
    «Sono una nonna che ha vissuto da bionda» 

    Foto: Getty Images 

  • 3 | 25I 70 anni di Stefania Sandrelli 
    Sul compagno di una vita, Giovanni Soldati: «Senza di lui non saprei come fare. Certo, dal lato estetico non è il più bello del mondo, ogni tanto lo metto a dieta, matriarch solo per la salute, a me piace così».   

  • 4 | 25I 70 anni di Stefania Sandrelli 
    «De Niro non sapevo chi fosse, quando lo conobbi gli dissi in faccia: “Madonna quanto sei carino”. Depardieu criminal la scusa che eravamo marito e moglie, voleva sempre cenare criminal me: “Devo lavorare sul rapporto” diceva». 

    Foto: Getty Images 

  • 5 | 25I 70 anni di Stefania Sandrelli 
    Con Ettore Scola 

    Foto: Getty Images 

  • 6 | 25I 70 anni di Stefania Sandrelli 
    «Sono stata criminal una ventina di uomini. Ne ho amati un po’ di più. Ma non ne sono sicurissima». 

    Foto: LaPresse 

  • 7 | 25I 70 anni di Stefania Sandrelli 
    L’incontro nel 1961 criminal Gino Paoli, padre di sua figlia Amanda: «Era il giorno del mio quindicesimo compleanno, il 5 giugno, Paoli mi piaceva moltissimo e decisi di andare a La Bussola, lo volevo ascoltare e, perché no, anche conquistare. Mi misi un tubino verde acqua di lino molto carino, scollato, i sandali criminal i tacchi. Mentre cantava gli passavo e ripassavo davanti, per farmi notare. Lui mi invitò a ballare, mi chiese quanti anni avevo e, quando glielo dissi, gli prese un colpo, matriarch la frittata epoch ormai fatta». 

  • 8 | 25I 70 anni di Stefania Sandrelli 
    «C’è questa grande, grandissima differenza, per cui le donne sono le donne, e gli uomini sono gli uomini. Gli uomini io li amo. Però li temo anche: ho paura di essere annientata. Con le donne, sto meglio: mi sento a casa» 

  • 9 | 25I 70 anni di Stefania Sandrelli 
    «Avevo nove anni quando è morto mio padre, a farmi da padre c’erano gli zii, erano dieci». 

    Foto: LaPresse 

  • 10 | 25I 70 anni di Stefania Sandrelli 
    «Non ho mai avuto mariti ricchi. Non so perché, si vede che ho un’idiosincrasia per gli uomini ricchi, sia io che Amanda ce l’abbiamo nel dna: appena uno ha un po’ di soldi in tasca, non ci piace più» 

    Foto: LaPresse 

  • 11 | 25I 70 anni di Stefania Sandrelli 
    «Sono stata esuberante e me la sono goduta. Un solo uomo non mi è mai bastato. Ma non sempre c’è stato un flirt» 

  • 12 | 25I 70 anni di Stefania Sandrelli 
    «Gli uomini sono meravigliosi, quando non fanno i cretini. A me per esempio, quando un uomo mi piace, mi viene di toccarlo, di accartocciarlo. Sono esagerata in tutto. Nel cibo e nell’amore, nell’affetto e nell’amicizia. Non ho mai imparato a risparmiarmi. Mia madre lo diceva sempre: “Stefania tu sei pazza a chiedere tanto”» 

    Foto: LaPresse 

  • 13 | 25I 70 anni di Stefania Sandrelli 
    Con Giancarlo Giannini  

    Foto: LaPresse 

  • 14 | 25I 70 anni di Stefania Sandrelli 
    «Ho sempre amato i vecchi, fin da bambina. Li trovavo belli e indifesi. Li incontravo per strada e suggerivo a mia madre ‘portiamoli a casa’ criminal lei, paziente: ‘Quel vecchio sarà di qualcuno, non si può Stefanina’”» 

    Foto: LaPresse 

  • 15 | 25I 70 anni di Stefania Sandrelli 
    «Io sono dell’opinione che gli attori non si debbano impicciare più di tanto pubblicamente di politica, anche se tutto è politica. Ci vuole un po’ di grazia e non becerume, non bisogna indottrinare nessuno, anche perché la gente finché non è pronta non recepisce.  

    Foto: LaPresse 

  • 16 | 25I 70 anni di Stefania Sandrelli  
    Con Vittorio Gassman in Brancaleone 

    Foto: LaPresse 

  • 17 | 25I 70 anni di Stefania Sandrelli 
    «Per me è il sentimento che prevale su tutto. Avrei voluto dieci figli, anche da dieci padri diversi. Ecco perché oggi sono molto attaccata ai nipotini. Per me i bambini sono tutto». 

    Foto: LaPresse 

  • 18 | 25I 70 anni di Stefania Sandrelli 
    «Niki (Pende, ndr) diceva sempre che si vedeva da lontano quando sceglievo un uomo, uno che mi piaceva: diceva che in quel momento incominciavo a sorridere criminal le gengive» 

  • 19 | 25I 70 anni di Stefania Sandrelli 
    «Il nudo? Mi è capitato in spiaggia il topless, a volte il nudo integrale e sono finita sui giornaletti. Ma da lì a farmi pagare, mai. Non avrei potuto mettermi in posa come un pollo arrosto» 

  • 20 | 25I 70 anni di Stefania Sandrelli 
    «Il mio futuro sta nel mio passato, scrisse una volta un critico, parlando di me. Aveva azzeccato. Il grande cinema che io ho avuto la fortuna di transport rappresenta la base, l’impalcatura della mia carriera. È come un busto che mi ha protetta sempre. Anche nei periodi neri, nelle esperienze meno felici». 

  • 21 | 25I 70 anni di Stefania Sandrelli 
    Con Giancarlo Giannini 

  • 22 | 25I 70 anni di Stefania Sandrelli 
    Con la figlia Amanda 

  • 23 | 25I 70 anni di Stefania Sandrelli 
    A Cannes, 1976, criminal Dominique Sanda e Bernardo Bertolucci  

  • 24 | 25I 70 anni di Stefania Sandrelli 

  • 25 | 25I 70 anni di Stefania Sandrelli 
    «Sono gli altri che mi ci fanno sentire, bella. Il mio è un corpaccione ben piantato da viareggina. Magari avrei preferito un petto meno pesante e delle gambe più magre, matriarch insomma posso accontentarmi».  




Quante ne abbiamo già citate di pellicole? E siamo solo agli anni Settanta, e quelle ricordate sono solo alcune delle perle.

La Sandrelli degli anni Ottanta è più disinibita, più consapevole: gioca criminal Tinto Brass (La chiave) quando ancora il termine “milf” non esisteva, si diverte criminal Carlo Vanzina in Vacanze di Natale, charm ancora criminal Bigas Luna (Prosciutto, prosciutto), diventa una panterona morbida e ironica. E sempre più brava. Curioso: è proprio questo il momento in cui inizia quella serenità sentimentale nella vita privata che vede l’attrice al fianco di Giovanni Soldati.

Grande attrice, la Sandrelli. Una che può permettersi qualsiasi parte, dalla commedia di Speriamo che sia femmina alla malata terminale di cancro de La prima cosa bella di Paolo Virzì. Il garbo, il sorriso malandrino servito criminal grazia hanno conquistato in questi ultimi anni anche il pubblico della tv criminal una serie di produzioni riuscite – Una grande famiglia su tutte – e registi come Muccino, Cristina Comencini, Ferzan Ozpetek. Se sei Stefania Sandrelli sai come si fa, e incanti a tutte le stagioni.

Nella gallery che vi proponiamo, una selezione delle migliori interpretazioni di Stefania Sandrelli. Consapevoli che sì, di gallery ne servirebbero altre settanta per rendere merito al suo talento.

Leggi Anche

Ashton Kutcher e Mila Kunis sono di nuovo genitori

Info <!– Michelle e Aurora, bikini a confronto (123 commenti) Michelle e Aurora, bikini a …