Home / Sessualità / Sesso non protetto? Solo con le belle donne

Sesso non protetto? Solo con le belle donne

Più una partner è considerata attraente più aumenta il desiderio di fare a meno del profilattico. Lo studio dell’Università di Southampton

preservativi

Usare il preservativo è una scelta di buon senso, in particolare durante un rapporto occasionale. Eppure molti uomini proprio non lo mandano giù, e sono pronti a rischiare la salute (propria e della partner), o una gravidanza indesiderata, per il gusto di un rapporto sessuale non protetto.

Perché? A volte sembra che la scelta dipenda dall’avvenenza della partner, una caratteristica che spingerebbe gli uomini a lasciare da parte ogni precauzione anche in caso di rapporti considerati a rischio. Lo suggerisce uno studio dell’Università di Southampton, pubblicato sulle pagine della rivista Bmj Open.

La ricerca ha coinvolto 51 eterosessuali inglesi, di età compresa tra i 19 e i 61 anni. I partecipanti sono stati posti di fronte alle foto dei volti di 20 donne, ed è stato poi chiesto loro di assegnare un voto da 0 a 100 a cinque parametri: 1) quanto fosse attraente la donna nella foto; 2) quanto avrebbero desiderato avere un rapporto sessuale con lei se fossero stati single; 3) quanto volentieri avrebbero utilizzato un preservativo per il rapporto; 4) quanti altri uomini avrebbero utilizzato un preservativo per fare sesso con la donna della foto; e infine, 5) quanto fosse alto il rischio che la ragazza in questione fosse portatrice di una malattia sessualmente trasmissibile.

Analizzando le risposte, i ricercatori hanno scoperto una correlazione diretta tra quanto i partecipanti ritenessero attraente una donna e il desiderio di avere con lei un rapporto non protetto. I dati inoltre hanno confermato anche la correlazione opposta: meno una donna è considerata attraente, più è probabile che un uomo accetti di utilizzare un preservativo.

Dai risultati inoltre emerge anche una scoperta paradossale: alcuni dei partecipanti si dichiaravano disposti ad avere una relazione sessuale non protetta anche nel caso di donne ritenute probabili portatrici di malattie sessualmente trasmissibili. Alcuni uomini insomma ritengono che le belle donne siano più promiscue e di conseguenza più a rischio, ma non per questo sono disposti a prendere precauzioni durante un rapporto sessuale. Tutt’altro.

Perché lo facciano non è chiaro, ma uno degli autori della ricerca, il sessuologo Roger Ingham, propone due possibili spiegazioni. La prima è che si tratti di un comportamento ereditato dal lontano passato, quando poteva avere una valenza evolutiva. “Gli uomini, banalmente, potrebbero volersi riprodurre con le donne che reputano attraenti”, spiega il ricercatore in un articolo del Washington Post. Una seconda possibilità è invece che per gli uomini fare sesso con una donna piacente sia una questione di status, per acquisire il quale, continua il ricercatore, sono pronti anche a prendere qualche rischio in più.

via Wired.it

Leggi Anche

Salute della donna, al via la giornata nazionale: visite gratuite e …

ROMA – La salute della donna al centro nella terza giornata nazionale dedicata. Oggi, il …