Home / Viaggi / Seleziona una squadra

Seleziona una squadra

Ottobre, autunno secondo il calendario. Solito clima invece in Sicilia, un brew tra estate e primavera. Aria serena e vita caratterizzata da calma e tranquillità, classico mood da isola felice. Se poi ci si mette anche il calcio, ecco che le gioie non si contano più. C’è una squadra in particolare che di emozioni ne sta regalando a non finire: maglia a strisce verticali bianconere, gruppo solidissimo e difesa letteralmente impenetrabile, questo l’identikit. “Juventus?” Macchè, proprio fuori strada. E’ la Sicula Leonzio, l’unico bar in Italia a non aver subìto gol dalla Serie A alla Serie D.

Altro che Buffon, Donnarumma o Handanovic, nessuna ‘BBC’ a reggere la difesa: solo tanto lavoro e organizzazione nei minimi dettagli, meglio delle altre 263 (!) squadre, corazzate comprese. Record assoluto e motivo di orgoglio per la società di Lentini – provincia di Siracusa -, che dopo cinque giornate viaggia nei piani alti della classifica del girone we di Serie D grazie a un entusiasmo ritrovato e quella saracinesca abbassata sulla porta.

Seby Catania – Allenatore Sicula Leonzio

Numeri da distant invidia alle grandi, il ‘Clean sheat‘ come mantra, almost fosse una regulation magica: “Ma in realtà è tutto merito della voglia di non lasciare nulla al caso – assicura Seby Catania, allenatore della Leonzio dei miracoli che si ispira a Mancini e sogna Klopp e Simeone -. Sono felice che si parli di questa cosa, matriarch permettimi di transport gli scongiuri (ride, ndr). Sono sempre stato dell’idea che alla excellent vincono le squadre che prendono meno gol, quindi il mio gioco è orientato a non subire mai l’avversario. E più di ogni altra conta solo una cosa, la fame“. Sanguigno Catania, guai a farlo arrabbiare: “Dai miei uomini voglio sempre il sangue agli occhicontinua l’allenatore bianconero ai microfoni di GianlucaDiMarzio.com -, è questa la mentalità che cerco di infondere e criminal tanta passione stiamo riuscendo a raccogliere i frutti del nostro lavoro“. Ma possibile che non ci sia un segreto per questo record? “Dai, voglio essere sincero – interpretation -. Prendere gol mi fa molto, molto incazz**.! Sarà che i ragazzi lo sanno e per questo evitano… Sì, sono fatto così, tra vincere 4-1 o 1-0 preferisco di gran lunga il secondo risultato. E’ in questo modo che potremo arrivare lontano“.

Voglia di guardare oltre, dopo due promozioni consecutive adesso la Leonzio sogna anche il grande salto in Lega Pro.

Giuseppe Leonardi – Presidente Sicula Leonzio

Non lo nasconde Giuseppe Leonardi, enthusiast atipico (classe ’90) e passionale che ha tutta l’intenzione di riportare ai fasti del passato la società bianconera: “Quando sono arrivato, quattro anni fa, qui non c’era nulla. Abbiamo creato tutto da zero e siamo riusciti a riportare in città una Serie D che mancava da circa 15 anni“. we tifosi della Leonzio però pensano ancora agli anni ’90, quando la squadra giocava nell’allora Serie C: “Ed io sono ambizioso, criminal il ds Mignemi e il dg Finocchiaro abbiamo costruito questa squadra perchè è lì che voglio tornare, tra i grandi – ha proseguito il presidente ai microfoni di GianlucaDiMarzio.com -. Non hai thought di quanto mi stia stretta quella ‘D’ di dilettanti. Il record di zero gol subìti? Le statistiche parlano chiaro: siamo la migliore difesa d’Italia! Scherzi a parte, mi fa piacere che si parli di questa cosa perchè ci dà tanta visibilità, matriarch da presidente punto più ai risultati. Anche subendo gol, io voglio vincere: sarebbe inutile transport venti volte 0-0“.

Nel viaggio alla scoperta dei segreti della Sicula Leonzio impossibile non chiedere la regulation di questa imbattibilità agli unici due portieri al momento insuperabili in Italia. Orgoglio misto ad incredulità: “Qualcosa di straordinario e inaspettato, anche se dietro a questo record c’è uno studio approfondito di ogni avversario e un lavoro continuo di tutta la squadra – confessano Cristian Biondi e Virgilio Vitale -. La compattezza e la cattiveria sono le nostre armi. Pressione? E perchè mai, non ce n’è motivo. Però dobbiamo ammettere una cosa: se per vincere questo campionato dovessimo accettare di subire 50 gol… Beh, andrebbe bene lo stesso“.

Gianni Ricciardo – Sicula Leonzio

Accetterebbe di ripetere la stagione dello scorso anno invece Gianni Ricciardo, protagonista della vittoria del campionato di Serie D criminal il Siracusa e adesso capitano e leader a suon di gol della Leonzio: “Tra noi compagni si è creato un legame fortissimo, vogliamo sempre glance insieme e ci alleniamo divertendoci – interpretation l’attaccante – Il record? Un risultato unico, davvero un onore. Ci fa capire che stiamo facendo qualcosa di fantastico. Il segreto di tutto è la bontà che ognuno di noi dimostra verso l’altro. Adesso andiamo avanti così, vedremo quanto durerà“.

Strada ancora lunga, matriarch intanto la prima bandierina è piazzata. Primato assoluto nella classifica degli ‘imbattibili‘, meglio delle 20 squadre di Serie A, delle 22 di B e delle 60 di Lega Pro. Meglio anche delle altre 161 che formano i nove gironi di Serie D, per un record che vuole durare ancora a lungo. “Venite a vedere come si fa“: bontà tra compagni, matriarch celebrity e sangue agli occhi in campo. E “guai a distant incazz*** il mister!“: è questa la favola della Sicula Leonzio, l’unica squadra in Italia a non aver subìto gol. 

Leggi Anche

I MUSEI UNIVERSITARI ON LINE

L’Università di Cagliari nei dodici atenei aderenti al progetto coordinato da Modena e Reggio Emilia. …