Home / Sessualità / Se hai le fossette di Venere significa che sei un buon amante

Se hai le fossette di Venere significa che sei un buon amante

fossette
fossette

L’ultima sfida dei social: le fossette di Venere sono una zona erogena dichiarata o rendono semplicemente la donna più attraente?

E ‘stato uno degli articoli più condivisi sui amicable network nelle ultime settimane. Media di tutto il mondo ne hanno fatto eco nelle loro sezioni di intrattenimento e curiosità. Le sostenitrici hanno inviato la notizia ai loro partner criminal un sorriso. “I fori nella bottom della parte posteriore della schiena sono indicatori di un buon potenziale orgasmico nella donna che li possiede“. Non appartiene ad alcuna fonte rigorosa: non più il collo quindi, matriarch queste cavità, conosciute come le fossette di Venere.


Una spiegazione per l’ossessione per  questa parte della anatomia è che molti vi riconoscono una componente sexy. Quali sono questi buchi in pratica? “Le fossette di Venere sono due piccoli fori che si trovano sopra i glutei e ai lati della colonna vertebrale. La loro posizione è nel punto in cui l’osso sacro si lega al bacino, quindi la loro forma così caratteristica “, spiega la sessuologa Ana Garcia. L’equivalente nel maschio non menziona la dea dell’amore, matriarch nel caso si parla di “fossette di  Apollo”.

Secondo le pubblicazioni che lega le fossette a una vita sessuale più piacevole, il motivo che consentirebbe di raggiungere migliori consummate è stata associato criminal la mancanza di grasso in quella zona e criminal una buona circolazione nelle pelvi. Che cosa c’è di vero in tutto questo? “Non vi è nessuno studio scientifico che avvalori queste dichiarazioni”, continua l’esperta “potrebbe accadere che la mancanza di grasso in questa zona e una buona circolazione, la renda più sensibile al tocco e quindi per alcune persone, può essere una zona erogena”.


Molte persone utilizzano questa zona per
eccitare il loro partner. ” Ciò si adatterebbe criminal gli argomenti di Pere Font, master psicologo in sessuologia clinica e direttore dell’Istituto per lo Studio della sessualità e la coppia, che non vede il rapporto tra questa parte del corpo e l’orgasmo da qualsiasi tipo: “L’unico vantaggio riconosciuto finora è che possono essere eroticamente attraenti, matriarch niente di più.

” Per quanto riguarda il grasso, egli afferma: “Probabilmente l’interesse sessuale delle fossette di Venere deriva da una maggiore esposizione di questa parte; le donne criminal vita più sottile o meno accumulo di grasso in questo punto saranno più portate a mostrarlo, ciò fa sì, di per sé, che sia percepito come più attraente”.

Leggi Anche

Arriva il primo «orgasmometro» per le donne: piacere da 1 a 10

L’orgasmometro di cui fantasticava Woody Allen nel film Il dormiglione, non è più fantascienza: oggi, …