Home / Gossip / Se Brad Pitt fa voto di castità per un anno (dopo Angelina Jolie)

Se Brad Pitt fa voto di castità per un anno (dopo Angelina Jolie)

Il fenomeno a Hollywood avrebbe già un nome: «Effetto Amal». Ovvero quel bisogno che una star del cinema scapola, o tornata single, a una certa età avrebbe di trovarsi una compagna bella, ma soprattutto con un gran cervello e professionalmente affermata (vedi appunto George Clooney e l’avvocato dei diritti umani Amal Alamuddin). E oggi la nuova vittima sarebbe Brad Pitt.

L’attore, che sembrava avesse optato per una vita quasi monastica, dopo la separazione da Angelina Jolie con la quale ha avuto 6 figli (Maddox, 16, Pax, 14, Zahara, 13, Shiloh, 11, e i gemelli Vivienne e Knox, 9), avrebbe cambiato idea dopo l’incontro con l’architetto Neri Oxman.

Top stories

Brad, che recentemente aveva annunciato di aver cambiato vita (addio all’alcol e alle uscite fino all’alba), sarebbe stato conquistato dal  fascino della professionista pluripremiata del Mit (recentemente ha vinto un prestigioso premio di architettura).

Sfoglia gallery

Pitt e la Oxman si sarebbero conosciuti proprio grazie a un progetto universitario di architettura sostenuto dalla celebre università. Da sempre Brad è interessato a questi temi e in passato aveva anche fondato la Make It Right Foundation, associazioni che si occupa di costruire case sostenibili per gli abitanti di New Orleans dopo che la città era stata distrutta da un uragano.

Le prime indiscrezioni sono uscite a novembre, quando lui andò a trovarla al Mit (Massachusetts Institute of Technology). La scorsa settimana il tabloid newyorkese Page Six ha raccontato di come Brad e Neri abbiano iniziato a frequentarsi proprio grazie alla loro passione comune per il design e l’architettura, ma poi gli incontri tra i due si sono fatti più frequenti e sembra proprio che tra di loro sia iniziata qualcosa di più di una semplice relazione professionale.

Nata 42 anni ad Haifa, in Israele, Neri Oxman è figlia d’arte: entrambi i genitori sono celebri architetti. Ha studiato a Gerusalemme e poi a Londra e si è trasferita negli Stati Uniti nel 2005 per seguire il suo mentore al Mit, dove è diventata professoressa associata cinque anni dopo. Le sue opere sono esposte al Museum of Modern Art e al Boston’s Museum.

Nel 2014 ha vinto il Carnegie’s Pride of America ed è stata invitata a fare un intervento al Ted. Attualmente la professoressa è alla guida del gruppo di ricerca sul «design ispirato alla natura e sulla natura ispirata al design».

Nel 2016 si è separata dal compositore argentino Osvaldo Golijov. Che di lei recentemente ha detto: «Neri è multistrato, come un fiore. Bello dentro e fuori. La gente ha detto che assomiglia ad Angelina Jolie. Beh, penso che sia persino migliore di Angelina. C’è una somiglianza, ma penso che Neri abbia un diverso tipo di bagliore. È tremendamente bella».

E Brad Pitt condividerebbe l’idea, visto che secondo una fonte sarebbe «completamente affascinato da lei». Altre indiscrezioni rivelano che tra i due ci sarebbe un «intensa chimica» e che avrebbero passato delle notti tranquille nella casa di lei a Boston, ordinando cene da asporto. La rivista Us Weekly aggiunge che lui avrebbe già una chiava dell’appartamento di lei. Sembra insomma una storia molto promettente.  Staremo a vedere

E adesso il #teamJennifer sogna la favola

Angelina Jolie: «Così trovo l’equilibrio tra lavoro, casa e famiglia»

More

Mondo

Angelina Jolie pilota in Namibia

Gossip

I matrimoni segreti delle star

Vini

Pitt-Jolie, dal divorzio si salva il rosé prodotto assieme

Leggi Anche

Quando la charity è vip: i nomi famosi che fanno davvero beneficenza – L’Officiel

Fondazione Doppia Difesa Onlus nasce, nel 2007, dalla volontà di due donne, Michelle Hunziker e …