Home / Cucina / Scrub gambe: le migliori ricette fai da te | Donna Moderna

Scrub gambe: le migliori ricette fai da te | Donna Moderna

Credits: Istock

Scrubs 100% naturali pre e post depilazione: pochi ingredienti per ottenere gambe dalla pelle morbida, tonica ed elastica. A te la scelta!

Quali sono gli scrubs da fare prima della ceretta e quali invece aiuteranno la tua pelle a rimanere liscia e levigata dopo l’epilazione? Ecco quali sono i cinque ingredienti che regaleranno alla tua pelle un aspetto morbido al tatto e alla vista.

Per digerire, lavare, cucinare e…lenire!

Trattamento delicato al bicarbonato

Questo ingrediente dai molti utilizzi, che certamente avrai già in casa, è un toccasana per la pelle appena depilata. Lo scrub al bicarbonato è utile non solo per eliminare le macchie della pelle, ma anche per il suo intervento distensivo sulle gambe arrossate e stressate dalla ceretta. La sua azione lenitiva e delicata darà risultati piacevoli già dal primo utilizzo e dopo poche settimane potrai già notare i miglioramenti! Ecco qui le due ricette che consigliamo.

Scrub al bicarbonato e aloe vera

Ti basteranno due cucchiaini di bicarbonato e del gel di aloe naturale o alimentare. Il nostro consiglio è quello di massaggiare sulla parte interessata con un guanto esfoliante per almeno 10 minuti e poi risciacquare con acqua tiepida. L’Aloe Vera donerà alle tue gambe un aspetto radioso, illuminando la cute e sviluppando tonicità nelle cellule.

Scrub bicarconato, acqua tiepida e olio di oliva

Mescola tre cucchiai (ben riempiti) di bicarbonato insieme a dell’acqua tiepida e lascia amalgamare per un paio di minuti. L’aspetto dello scrub deve essere granuloso ma puoi comunque aggiungere un cucchiaino d’olio d’oliva per levigare e dare setosità alla tua pelle. Massaggia per 5 minuti e poi risciacqua accuratamente. Provalo già il giorno dopo l’epilazione!

Lasciati convincere da quell’aroma intenso e dalle sue proprietà esfolianti!

Trattamento aromatico al Caffè

Questo è un must-do prima dell’epilazione: il caffè combatte i peli incarniti e ne previene la formazione. Lo consigliamo perciò a chi vuole ottenere una ceretta senza peletti sparsi, ma anche a chi vuole mantenere l’abbronzatura: alcuni principi attivi del caffé, infatti, stimolano la produzione di melanina e lasciano la tua pelle con un gusto profumato ed esotico! Non solo, il caffè è un ottimo anticellulite, grazie alle sue capacità stimolanti della circolazione sanguigna, e un potente antiossidante.

Scrub al caffè, olio di cocco e zucchero di canna

Massaggia le gambe per 10 minuti con 2 cucchiai di fondi del caffè, 1 cucchiaio di zucchero di canna e 4 cucchiai di olio di cocco (naturale!). Ti consigliamo di utilizzare solo su pelle asciutta per ottenere un risultato strepitoso. Incomincia a fare questo trattamento 2 volte a settimana prima della ceretta, e sentirai i risultati già dopo il primo strappo: la pelle rimane morbida e i peli cresceranno molto più lentamente.

Caffè e Tè verde

Le proprietà antiossidanti e rilassanti del té verde prepareranno la tua pelle allo stress della ceretta, fornendo alle cellule elasticità e rigerazione rapida. Scalda mezza tazza di té verde in bustina e poi aggiungi due fondi di caffé. Attendi finché l’impasto non sarà tiepido e poi massaggia per 15 minuti. Questo trattamento, fatto 2-3 volte a settimana, previene le vene varicose e aumenta la tonicità dei tessuti.

Un cucchiaino sulle gambe e uno nel té!

Trattamento cremoso al miele

Questo miracoloso nettare alimentare è un alleato prezioso per la pelle: dopo la depilazione, le sue proprietà nutritive renderanno le tue gambe soffici e vi lasceranno un aroma intenso e avvolgente!

Scrub al miele e sale rosa

Unisci in una ciotola due cucchiai di miele e un pugnetto di sale rosa, meglio se grosso. Mescola accuratamente e scalda per 30 secondi nel forno a microonde a 200W. Massaggia per 5 minuti e poi risciacqua abbondantemente con acqua calda: ti consigliamo di usare le mani e non il guanto, in modo tale che la sostanza, già di per sé collosa, si amalgami bene e venga assorbita dalla parte interessata.

Scrub con miele, yogurt e zucchero di canna

Prova la sensazione di una pelle completamente rigenerata: mescola tre cucchiai di yogurt bianco, tre cucchiai di miele e 3 cucchiai di zucchero di canna semolato per un risultato sorprendente! Questo scrub agisce sulle cellule morte senza pietà e puoi usarlo a partire da 3 giorni dopo la depilazione.
Usa il guanto ruvido per le parti meno sensibili e se vuoi, aggiungi qualche goccia di olio di fiori d’arancio. Darà un aroma fruttato al tuo scrub!

Il sale è il migliore scrub naturale che ci sia!

Trattamento esfoliante al sale

Lo scrub al sale è il più usato perchè è ricchissimo di virtù benefiche per il corpo e la pelle: i minerali al suo interno, come il potassio e lo zinco, sono antibatterici e donano equilibrio al sebo nella pelle. Inoltre, la struttura a granelli del sale marino lo rende un perfetto esfoliante, adatto a molti tipi di pelle e di consigliato utilizzo prima della depilazione.

Scrub al sale marino, olio di albicocca e olio di avocado

Questo scrub è pensato per elasticizzare la cute e drenare i fluidi in eccesso, l’olio vegetale infatti completa il peeling mentre il sale lavora sull’esfoliazione dei capillari e dei bulbi piliferi.

Versa due cucchiai di olio di albicocca in una ciotolina e aggiungi 3 cucchiai di sale, poi a piacere metti qualche goccia di olio di avocado. Le proprietà super nutritive dell’avocado cambieranno l’aspetto della tua pelle già dal primo utilizzo: ti consigliamo di fare questo trattamento 3 giorni prima della depilazione e poi la sera prima, massaggiando per 10 minuti con energia.

Scrub al sale rosa e olio di fiori di arancio

Questo trattamento combatte la crescita dei peli incarniti e lascia la pelle setosa, vellutata e profumata. Scalda 3 cucchiai d’olio di fiori d’arancio al microonde a 200W per 10 secondi, e poi aggiungi una mangiata di sale rosa grosso (abbondante). Questo scrub, fatto due volte a settimana, aiuta la pelle a rigenerarsi spesso e ad apparire più compatta, tonica e morbida. Inoltre, noterai che la crescita dei peli dopo la ceretta avverrà più lentamente!

Dolce dolce…ma anche combattivo!

Trattamento intensivo allo zucchero

Questo scrub è noto per le sue proprietà energizzanti ed è molto intenso, perciò se la tua pelle è delicata ti consigliamo di non farlo mai più di una volta al mese. La granulosità dello zucchero è infatti un perfetto esfoliante ma rischia anche di ottenere effetti indesiderati se usato con troppa frequenza (per esempio, arrossamenti). La sua efficacia raggiunge il massimo dopo l’epilazione.

Scrub allo zucchero con succo di limone

Ti serviranno cinque cucchiaini di zucchero bianco fino e il succo di un limone. Dopo aver spremuto il limone, aggiungi un goccio d’acqua e poi versa lo zucchero. Quando l’impasto è amalgamato bene, usa il guanto ruvido per ottenere un effetto omogeneo sulla pelle. Massaggia per non più di 5 minuti e risciacqua abbondantemente con acqua tiepida. Ripeti questo trattamento una volta al mese dopo la depilazione e noterai presto un decisivo miglioramento, la tua pelle apparirà più luminosa, più pulita e più morbida!

Zucchero di canna e olio di oliva

Questa è la base perfetta per una pelle al gusto mediterraneo: un cucchiaio di zucchero di canna e due cucchiai d’olio d’oliva creano infatti uno scrub 100% naturale che ammorbidisce l’epidermide e elimina i peli sottopelle, rendendo più lenta e sottile la ricrescita dopo la ceretta. Puoi usarlo direttamente sotto la doccia con la pelle ancora bagnata, ma ricordati di sciacquare bene prima di asciugarti!

Leggi Anche

Cocktail alla vodka: 5 ricette per l’estate

Per gli appassionati di cocktail alla Vodka, che fino ad ora hanno potuto spaziare tra …