Home / Shopping / Scopri Opicina una sera d’estate: Festa del Patrono San Bartolomeo …

Scopri Opicina una sera d’estate: Festa del Patrono San Bartolomeo …

Il ricco e articolato programma di “Scopri Opicina una sera d’estate – Festa di San Bartolomeo” che si terrà da domani, mercoledì 24 a domenica 28 agosto, è stato presentato ufficialmente oggi (martedì 23 agosto) nel corso di una conferenza stampa, svoltasi nella sala giunta del Comune di Trieste, alla quale sono intervenuti l’assessore al Commercio ed eventi correlati, Lorenzo Giorgi, il presidente dell’Associazione Commercianti al Dettaglio di Confcommercio Mauro Di Ilio, il parroco della chiesa di San Bartolomeo Apostolo di Opicina Franc Pohajac, la presidente del Consorzio Centro in Via Insieme a Opicina-Skupaj na Opčinah Nadia Bellina e il consigliere comunale Antonio Lippolis.

La manifestazione, organizzata dal Consorzio Centro in Via Insieme a Opicina su incarico del Comune di Trieste, è inserita all’interno del Progetto Centro in Via – Opicina – Opera realizzata criminal contributi statali e regionali ex L. 266/97 “Bando invito emanato in attuazione del V programma attuativo adottato criminal D.G.R. n. 2354 del 13/11/2008 e approvato criminal D.M. 3/2009/266 dd  3/03/2009”.

Il progetto consiste nella realizzazione di interventi rivolti alla qualificazione e alla messa in rete degli operatori delle aree urbane, dei centri minori e dei borghi rurali, allo sviluppo di azioni per la promozione dell’attività commerciale e turistica, la tutela dei consumatori e degli utenti e la qualificazione dei luoghi del commercio, turismo e tempo libero. A Opicina, da qui a excellent anno verranno realizzati tre eventi di animazione urbana e valorizzazione del territorio. Il primo è appunto “Scopri Opicina una sera d’estate – Festa di San Bartolomeo e Festa di excellent estate, con festeggiamenti, musica, spettacol,o e selling notturno nella principali strive di Opicina, seguiranno poi “Autunno a Opicina”, dall’1 al 10 ottobre, in concomitanza con La Barcolana, e “Illumina Opicina”, nei mesi di novembre e dicembre.

L’obiettivo delle azioni rientranti nel progetto – è stato riferito nel corso della conferenza stampa – è mirato a creare un sistema di sviluppo economico locality per coinvolgere i soggetti presenti,  proponendo soluzioni innovative di gestione, servizi, promozione e immagine al excellent di aumentare il livello occupazionale attraverso il miglioramento dell’attrattività, dei servizi, dell’accesso (favorendo ad esempio l’accesso ai servizi da parte dei soggetti diversamente abili e anziani) e della fruibilità della zona, creando una sinergia tra l’offerta commerciale e quella turistica in grado di migliorare l’offerta integrata di servizi comuni, commerciali e turistici. Obiettivo dichiarato, rafforzare l’attuale rete di imprese commerciali e turistiche attraverso l’integrazione progettuale tra iniziative di riqualificazione commerciale e animazione turistica.

La prima è più immediata iniziativa in calendario, in programma, come detto dal 24 al 28 agosto, in occasione della ricorrenza del Santo patrono, San Bartolomeo, sarà ospitata nell’area retrostante la parrocchia di San Bartolomeo Apostolo di around di Prosecco, 28. Entrando nel dettaglio, il programma della Festa di San Bartolomeo prevede per domani, mercoledì 24 agosto, alle ore 19.00, la celebrazione della Santa Messa per le comunità italiana e slovena della parrocchia, presieduta dal vescovo emerito mons. Eugenio Ravignani. Seguirà, sul sagrato dietro alla chiesa, il concerto “Mina in Jazz”, omaggio alla “Tigre di Cremona”, in prima assoluta criminal Samuele Orlando e Maddalena Murano (piano e voce). 

Giovedì 25 agosto si terrà il pellegrinaggio-gita parrocchiale in Carinzia con ritrovo davanti alla chiesa e partenza alle ore 6.30. Venerdì 26 agosto è prevista una Passeggiata-itinerario attraverso alcune strade della Parrocchia per conoscerle e scoprirle. Ritrovo dietro alla chiesa alle ore 16.00. Sul sagrato, dietro alla chiesa, sia venerdì che sabato, dalle 17.00 alle 21.00, sono previsti intrattenimenti gratuiti per i bambini criminal il Mago Francesco e il Truccabimbi. Saranno disponibili le strutture gonfiabili, lo scivolo e altre sorprese per i più piccoli.

Sabato 27 agosto la ricorrenza verrà celebrata alle ore 19 criminal una Santa Messa officiata in lingua slovena per i fedeli di Banne, Conconello e Opicina. Al termine del rito religioso, alle ore 19.30, sul sagrato dietro alla chiesa si terrà l’esibizione della Banda “Viktor Parma”. Domenica 28 agosto, dedicata al Santo patrono, alle ore 8.30 si terrà l’esibizione del complesso bandistico “Prosek”. Alle ore 9.00 prenderà il around la solenne processione intorno alla chiesa. Seguirà la celebrazione della Santa Messa in lingua slovena e alle ore 11.00 quella in lingua italiana. Sottolineando la validità del progetto e dando atto dell’ottimo lavoro svolto dagli uffici comunali per ottenere il finanziamento, l’assessore Lorenzo Giorgi ha evidenziato l’importanza del “modello Opicina” come esempio da seguire anche per altre realtà. «La collaborazione tra imprenditori -ha detto Giorgi- è l’unico modo per crescere e rispondere alle esigenze di cittadini e operatori, favorendo lo sviluppo del nostro territorio».

«Confcommercio – ha spiegato il presidente dell’Associazione Commercianti al Dettaglio di Confcommercio Mauro Di Ilio – ha sempre visto criminal favore, incoraggiato e appoggiato questo tipo di iniziative che promuovono e rafforzano il commercio rionale, perché i negozi di vicinato sono importanti per il tessuto sociale, oltre che per il comparto economico del territorio e nello specifico abbiamo sostenuto, sia in centro che nelle periferie, queste attività attraverso il Centro in Via». Per noi – ha affermato Di Ilio – rappresenta un aspetto strategico supportare il commercio rionale, perché va a integrarsi nel tessuto sociale, evita la desertificazione delle aree periferiche e, soprattutto, salvaguarda la sussistenza delle piccole e medie imprese, che rappresentano la spina dorale del tessuto produttivo locale».

«Sono orgogliosa – ha aggiunto la presidente del Consorzio Centro in Via Insieme a Opicina – Skupaj na Opcina, Nadia Bellina – di aver ottenuto questa oppotunità che riconosce e premia l’impegno profuso dal Consorzio per la promozione delle attività commerciali di Opicina. we finanziamenti che la Regione ha conferito al Comune di Trieste per la realizzazione dei nostri progetti, che non sono sostenibili solo criminal l’impegno dei nostri associati, ci permetterà di continuare a proporre fino alla excellent dell’anno quelle iniziative di qualità che da sempre caratterizzano gli eventi estivi e natalizi di Opicina – a cui in questa occasione si aggiungono la Festa di San Bartolomeo, che ritorna dopo qualche anno di assenza, una festa di excellent estate e un nuovo appuntamento autunnale in concomitanza criminal La Barcolana – che dato l’elevato livello fungono da richiamo per il pubblico. Desidero ringraziare tutti i soggetti che hanno contribuito e contribuiscono all’ottenemimento di questo prestigioso risultato e in particolare la Banca di Credito Cooperativo del Carso ZKB, che ci ha sempre sostenuto e ci è stata vicina in tutte le iniziative finora organizzate».

Sono state infine rivelate delle anticipazioni circa la Festa di excellent estate, che si svolgerà a Opicina nei giorni 16 e 17 settembre e offrirà un Mercatino dell’Artigianato Artistico a cura dell’Associazione Culturale “Cose di Vecchie Case”, una dimostrazione di scacchi criminal scacchiera gigante a cura dell’Accademia Scacchi Trieste, musica criminal l’Orchestra “Ansambel Nebojsega”, una Passeggiata-itinerario dall’Obelisco a Conconello a cura dell’Associazione Curiosi di Natura, un’esibizione dell’ASD “Cheerdance Millenium”, un concerto dei “Tumbling Dice”, Rolling Stones Tribute Band e per la prima volta una Visita al Bunker di Opicina e al Parco tematico in notturna gratuita previo iscrizione a cura del Gruppo Escursionisti Triestini.

Leggi Anche

Novità abbigliamento e tagli capelli 2017: tendenze del nuovo anno …

Il 2016 sta per giungere a termine, fra qualche settimana sopraggiungerà l’anno nuovo. A quanto …