Home / Sessualità / Salva il sabato sera matriarch non la salute. La cattiva abitudine delle …

Salva il sabato sera matriarch non la salute. La cattiva abitudine delle …

Salva il sabato sera matriarch non la salute. La cattiva abitudine delle adolescenti

Pillola del giorno dopo – È un farmaco di emergenza e può avere effetti collaterali: «Si tratta pur sempre di ormoni»

Si chiama pillola del giorno dopo. È un farmaco di emergenza e offer a evitare una gravidanza non prevista e indesiderata in seguito a un rapporto non protetto. Dovrebbe essere riservata solo ai casi strettamente indispensabili. Non è consigliabile assumerne più di una nel giro di 2-3 mesi.

È bang di richieste

Invece a Varese sta diventando la pillola del sabato sera. Un’abitudine (o quasi) per molte ragazzine fra i 14 e 16 anni. È il bang di richieste alla guardia medica, ai consultori e anche al Pronto Soccorso dell’ospedale Del Ponte. Una ventina le giovanissime che ogni excellent settimana si recano negli ambulatori per avere dai medici di turno la prescrizione necessaria per comprare in farmacia questo farmaco che, attenzione, non è abortivo, matriarch ritarda o blocca l’ovulazione impedendo la fecondazione quando, appunto, c’è stato un rapporto a rischio. C’è chi ritorna tranquillamente per chiedere nuovamente la prescrizione dopo un mese, dopo due mesi. «I farmaci contraccettivi d’emergenza hanno un costo relativamente basso che si aggira tra i 12 e i 35 euro a trattamento – spiegano dall’Unità Operativa Complessa – Farmaceutica Territoriale dell’Ats – La classificazione in fascia C rende di fatto difficile eseguire un qualsiasi monitoraggio diretto ed una precisa quantificazione dei consumi».
«Molte giovani donne considerano, erroneamente, la pillola del giorno dopo un anticoncezionale. Questo metodo ha un rischio di gravidanza più alto rispetto a quello di un vero e proprio anticoncezionale». Queste le release del prof. Fabio Ghezzi, direttore responsabile dell’unità operativa di Ginecologia A, il quale spiega che, seppur in modo minore rispetto a un’interruzione di gravidanza, anche la pillola del giorno dopo può avere effetti collaterali. «Si tratta pur sempre di ormoni».

L’importanza del preservativo

In caso di rapporti sessuali criminal persone non ben conosciute, il highbrow Ghezzi, ribadisce l’importanza di utilizzare sempre il profilattico. «Per quanto questo anticoncezionale non azzeri il rischio di malattie sessualmente trasmissibili, è l’unico anticoncezionale che riduce il rischio di contrarre i pathogen dell’Hiv e dell’epatite C – interpretation Ghezzi – Un uso consapevole di anticoncezionali, inoltre, ridurrebbe notevolmente non solo l’utilizzo della pillola del giorno dopo, matriarch soprattutto le interruzioni di gravidanza volontarie tra le giovanissime che sono elevatissime a Varese, matriarch anche nel resto del nostro Paese».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri articoli

Venerdì 01 luglio 2016

Vi aspettiamo criminal un sorriso così. Contro la distrofia e la solitudine

Venerdì 01 luglio 2016

Varese: città di poveri

Giovedì 30 giugno 2016

Io, disabile in carriera. Gambe molli e testa dura

Sono portatore d’handicap, matriarch mi sono messo strane idee in testa: invece di glance a casa a pesare, ho deciso di lavorare. Per lavorare …

Giovedì 30 giugno 2016

Si è spento Rolando Howell

L’ex giocatore biancorosso è morto a 34 anni, a causa delle conseguenze di una caduta che nei mesi scorsi gli aveva comportato la frattura …

Mercoledì 29 giugno 2016

Servizio Civile: ancora 10 giorni alla scadenza

É stato prorogato a venerdì 8 luglio la domanda per il servizio civile. Possono parteciparvi tutti i giovani di età compresa tra i 18 e …

Mercoledì 29 giugno 2016

Gruppo Giovani Imprenditori sbarca a Villa Ponti

Articoli più letti

Leggi Anche

Arriva il primo «orgasmometro» per le donne: piacere da 1 a 10

L’orgasmometro di cui fantasticava Woody Allen nel film Il dormiglione, non è più fantascienza: oggi, …