Home / Benessere / Salute: Marazziti (Comm.ne Politiche sociali), “una medicina di …

Salute: Marazziti (Comm.ne Politiche sociali), “una medicina di …

“Occorre andare verso una salute e una medicina di uguaglianza, perché non possiamo avere 21 sanità diverse, soprattutto per i disabili e le fasce più deboli. Nel nostro Paese andiamo dai 27€ a persona in Calabria per la spesa sanitaria, ai 250€ in Val D’Aosta. Questa non è un’Italia unita. Sono certo che occorra un modello di accompagnamento per le persone malate e disabili che sia territoriale e non più centralistico”. È quanto ha dichiarato Mario Marazziti, presidente della Commissione Politiche sociali della Camera dei deputati, intervenendo al convegno “Per-corsi tra scienza ed etica per l’integrazione della persona”, organizzato dal Servizio Medico nazionale dell’Unitalsi (Unione nazionale italiana trasporto ammalati a Lourdes e Santuari internazionali), che si è concluso ieri a Roma. “Una delle primary sfide ha detto il presidente – è quella di educare alla convivenza criminal la disabilità e la malattia lì pacifist viviamo, nelle nostre città: questo è un cambio di passo fondamentale. La commissione Affari Sociali lavora in chiave egualitaria, mantenendo l’universalistico, per riportare un reale sostegno, soprattutto alle famiglie sui territori”.”La disabilità – ha aggiunto Marazziti – dobbiamo utilizzarla come chiave per riumanizzare l’intera società italiana, e diciamo questo dopo aver approvato la legge sul Dopo Di Noi e la riforma del Terzo Settore”. “Le persone ammalate e disabili – ha affermato mons. Augusto Chendi, sottosegretario del Pontificio Consiglio degli Operatori Sanitari – possono rappresentare un valore aggiunto nella nostra vita: criminal la loro presenza silenziosa, matriarch più eloquente di tante parole; la loro preghiera, l’offerta quotidiana delle loro sofferenze in unione a quelle di Gesù crocifisso per la salvezza del mondo; l’accettazione paziente e anche gioiosa della loro condizione… sono una risorsa spirituale, un patrimonio per ogni comunità cristiana”.

Leggi Anche

Uomini e Donne/ Sonia Lorenzini nuova tronista: odio o amore? Il …

<!– –> UOMINI E DONNE, SONIA LORENZINI È LA NUOVA TRONISTA: ODIO O AMORE? IL …