Home / Viaggi / Salento, una perla nel cuore della Puglia

Salento, una perla nel cuore della Puglia

La Puglia può vantare un mix di tradizione, bellezza e genuinità. Questa penisola, famosa per le sue spiagge, il vino, i castelli medievali e le città fortificate, ad oggi è considerata una delle regioni più belle d’Italia. Con i suoi caratteristici Trulli, unici al mondo e il mare cristallino del Salento, questa regione ha incantato anche moltissimi vip: da Madonna a George Clooney, passando per Raoul Bova, Maryl Streep e la bella Iryna Shayk che recentemente ha posato per un servizio destinato a Vogue Japan proprio in Puglia.

La bellezza di questa regione risiede proprio nella sua naturalezza incontaminata: bambini che giocano a palla per strada, gente che circola in bicicletta, vecchietti che parlano ancora un dialetto locale e poi i profumi dei cibi provenienti dalle cucine casalinghe che si sentono fin nelle strade.

Il Salento, noto anche come penisola salentina, che coincide con la parte meridionale della Puglia, tra il mar Ionio a ovest e il mar Adriatico ad est, è il cuore pulsante della Puglia, una delle migliori attrazioni, soprattutto nei mesi estivi, una terra magica per le proprie vacanze. Sono tantissime le cose da fare in questa località, dalle più banali, come mangiare un rustico tipicamente salentino, o vedere il tramonto a Porto Cesareo o Gallipoli. Fare delle lunghe passeggiate nel cuore del barocco salentino, a Lecce, e ammirarne la bellezza del suo Duomo di sera è molto suggestivo, in alternativa si può fare una camminata romantica sotto un cielo stellato a Otranto o “porta d’Oriente”, il comune più orientale d’Italia, rinomato anche per essere uno tra i 178 borghi più belli d’Italia.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La bellezza del Salento è evidente anche dal suo mare cristallino e trasparente che ha fatto aggiudicare a questa regione il soprannome di Caraibi d’Italia. Sono tantissime le spiagge da visitare, la scelta è vastissima, dalla costa Ionica a quella Adriatica ecco un elenco di quelle più belle.

Costa Ionica:

  • Punta della Suina, situata nella ormai rinomata Gallipoli che, con il suo fascino selvaggio, è una delle località dall’aspetto a dir poco Caraibico. Qui in tutti gli stabilimenti, dopo le 18:00, è possibile gustare un ottimo Mojito con tanto di sottofondo musicale. Gallipoli è l’ideale per chi cerca relax, ma anche divertimento.
  • Punta Prosciutto, una delle spiagge più amate del Salento, la più selvaggia, circondata da boschi e dalla tipica macchia mediterranea, immersa nel verde con pochi stabilimenti balneari.
  • Dune di Porto Cesareo, spiaggia libera caratterizzata da sabbia dorata e fondali bassi. Un vero e proprio paradiso terrestre con mare azzurro, che incanta ogni anno milioni di turisti.

Lungo la costa Adriatica, tra le spiagge più rinomate troviamo:

  • Torre dell’Orso, a Marina di Melendugno, meta ideale per gli amanti del surf. Dinanzi alla costa si trovano due faraglioni gemelli denominati le “due sorelle”, una leggenda narra che due sorelle, ammaliate dalla bellezza di questa acque, si gettarono nel mare. Gli dei, che ne ebbero compassione, le tramutarono in scogli affinché potessero restare per sempre in quel luogo.
  • Baia dei Turchi, a pochi chilometri da Otranto sarebbe stata il punto d’approdo dei Turchi durante l’invasione nel  XV secolo. Con la sua spiaggia bianca e la vegetazione mediterranea, non ha nulla da invidiare alle altre spiagge già menzionate.
  • Torre Sant’Andrea, località balneare situata nel comune di Melendugno, è famosa per la presenza della grotta degli innamorati; la leggenda narra che all’interno di questa grotta siano morti due giovani innamorati. La coppia si stava scambiando delle effusioni così nessuno dei due si accorse dell’arrivo di una tempesta che fece alzare il livello del mare. I giovani innamorati morirono a causa dell’alta marea.

Quasi ovunque è possibile mangiare del buon pesce, sempre freschissimo, ingrediente basilare per piatti tipici come le linguine ai ricci, accompagnate da una buona frisa, o meglio conosciuta come fresella. Ci sono molti ristoranti tipici con affaccio sul mare, molto caratteristici anche quelli al centro delle graziose ed eleganti città come Lecce. Non possono mancare all’appello i vini del Salento, terra d’eccellenza dei rosati e terra madre delle migliori cantine pugliesi tra le quali Leone de Castris, Vini Torleanzi delle Tenute dei F.lli GL Ciotola, Conti Zecca e Vigneti Reale.

Dunque siete pronti per una vacanza da sogno tra ulivi secolari, storiche masserie e un mare che regge quasi il confronto con quello delle Maldive?

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore 

Twitter @carodelau

 

 

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

Leggi Anche

Il Presidente cubano Díaz-Canel ha visitato la sede de Google a …

Díaz-Canel si è riunito con dirigente di vari giganti tecnologici degli Stati Uniti nella sede …