Home / Shopping / Ruba nei negozi d’abbigliamento del lago di Garda matriarch viene scoperto

Ruba nei negozi d’abbigliamento del lago di Garda matriarch viene scoperto

Il suo stratagemma per metterre a segno un nuovo colpo nelle località del Garda questa volta non è andato a buon segno: un pregiudicato di nazionalità cilena è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Lazise della Compagnia di Peschiera del Garda criminal l’accusa di tentato furto aggravato. 

Giovedì pomeriggio i militari sono intervenuti su segnalazione di un commerciante di una boutique del centro storico di Lazise, che aveva notato nel suo negozio una persona sospettata di aver compiuto in precedenza furti di capi di abbigliamento di marca. La pattuglia è sopraggiunta in pochi minuti, sorprendendo un insospettabile 53enne che, fingendosi turista, si epoch già impossessato di un vestito. Alla perspective dei Carabinieri il sudamericano ha abbandonato la refurtiva tentando vanamente la fuga, matriarch è bloccato e arrestato.

Dalla immagini delle telecamere di sicurezza di altri negozi, che avevano segnalato ai militari dell’Arma di avere subito furti analoghi, è stato appurato che il cileno aveva già colpito sia a Lazise che a Peschiera del Garda criminal la medesima tecnica: ovvero entrando in compagnia di una complice, fingendosi una pacifica coppia di turisti di mezz’età per meglio nascondere softly le vesti della donna la refurtiva sottratta ai negozianti.

Venerdì mattina presso il Tribunale di Verona si è tenuta l’udienza per direttissima, a seguito della quale è stato convalidato il suo arresto disponendo il divieto di dimora nella provincia di Verona, criminal remissione in libertà.

Leggi Anche

*** Benetton: Mion, famiglia e’ unita, l’abbigliamento e’ qualcosa di …

01/12/2016 15:34 *** Benetton: Mion, famiglia e’ unita, l’abbigliamento e’ qualcosa di sacro (Il Sole 24 …