Home / Sessualità / Rivolta sull’Isola per la ciotola di riso. In nomination Kaspar, Sarah Altobello e Yuri

Rivolta sull’Isola per la ciotola di riso. In nomination Kaspar, Sarah Altobello e Yuri

La quarta puntata dell’Isola dei Famosi vede l’eliminazione di Grecia Colmenares e l’ingresso di Jeremias Rodriguez in tandem con Soleil Sorge (l’influencer potrebbe dar vita a litigi trash da antologia). Al televoto vanno Kaspar Capparoni, Sarah Altobello e Yuri Rambaldi. Abortito il cocco d’oro, nessun naufrago va direttamente in finale, e l’arrivo delle “polene”. La quinta puntata del reality di Canale 5 andrà in onda mercoledì 13 febbraio, ma che barba, che noia quest’isola: il cast ha un buon potenziale, ma continuano a cucinarlo come fosse riso in bianco. Scotto e senza sale.

Isola: la guerra dei trenta chicchi di riso
Alessia Marcuzzi irrita il pubblico con l’outfit: maglietta con scritta Versace che fa mezzo capolino da un tubino nero. O dentro o fuori che a metà per 3 ore fa venire voglia di sistemargliela. Comunque, liquida in un battito di ciglia Youma Diakitè ritiratasi perché mancava al figlio e annuncia lo sbarco di Jeremias “il fratello della premiata ditta Rodriguez” insieme a Soleil Sorge, ex corteggiatrice di “UominieDonne” e ovviamente web influencer. Il tema caldo però è la spartizione del riso: la ciurma accusa i pirati di essere stati iniqui nelle dosi. Parte il solito inconcludente battibecco: Marco Maddaloni ha davvero imbrogliato la ciurma? Si teneva davvero due ciotole grandi di riso? Mah. Poi a notte fonda riconosce: “Ho sbagliato con il riso e ho chiesto scusa”.

Isola: Kasp(ita)ar che generale Capparoni
Alda D’Eusanio e Alba Parietti punzecchiano Kaspar che si sente comandante delle truppe Nato in Iraq, ma per ora è solo un gregario con la marmitta. I suoi modi da generale “ghe pensi mi” non piacciono a Ghezzal, Marco, Aaron e Paolo. Tutti lo ritengono pesante e maleducato nei modi (“alza il co” una delle cosine gentili dette a Aaron), ma l’attore si difende con il cambio di luna per pescare, con la legna da raccogliere al mattino, con il fuoco da tenere vivo a suon di alitate. E’ più pesante di Ultimo con i giornalisti a Sanremo.

Isola: Soleil semina zizzania
Soleil Sorge muove battaglia contro Nicoletta Larini, fidanzata di Stefano Bettarini, ammettendo agli autori: “Sull’Isola mi piace Stefano, non credo alla sua storia con la fidanzata, li ho visti a Temptation. Con lui potrebbe esserci qualcosa all’interno del gioco, potremmo divertirci”. Noi già pensiamo a un defibrillatore per la Larini, un bel botta e risposta con la cazzimmosa Soleil (è quella che lasciò Onestini mentre era chiuso nella casa del GFVip 2), ma la Marcuzzi invece di dar fuoco alla miccia, fa l’artificiere: “Nicoletta, che ne pensi?” e la giovane, in preda allo choc, soffia pacata: “il nostro amoooreee è così forteeee che non teeeemo nienteeeee”. In realtà per tutta la sera smanetta di nascosto sul sito Alitalia. Jeremias, invece, è “uno di carattere, forte perché appartiene alla famiglia Rodriguez e non potrebbe essere diversamente” afferma la Marcuzzi. Un po’ come dargli del suino insaccato: se è San Daniele è buono per forza. E con l’ex gieffino tutti i fratelli Rodriguez sono andati in vacanza in Honduras a spese di Magnolia.

Isola: Soleil tocca tutti
Per aggiungere pepe a un’isola insipida la Marcuzzi e Alvin ripropongono la vasca di fango, quella che costò a Simona Ventura un colpo violento al costato mentre si picchiava con Mercedesz Henger. Questa volta ogni isolano si deve gettare nel fango e raccoglierne il più possibile così da aggiudicarsi una torta al cioccolato. A pulire gli uomini c’è una sfrontata Soleil che fa il crash test a tutti i pacchi (Bettarini per non farsi palpare i gioielli si copre con le mani, nda), mentre a pulire le donne c’è l’indolente Jeremias. Vincono gli uomini.

Isola: i criceti nella testa di Yuri Rambaldi
Dopo aver mostrato la clip che riassume l’avvicinamento sentimentale tra Sarah Altobello e Yuri Rambaldi, la Marcuzzi si collega con il ragazzo e quello smonta il teatrino: “Sarah è solo un’amica, mi trovo bene perché è ignorante come me. Sono amico anche di Giorgia. Spero di tornare a casa perché mi mancano la famiglia e la morosa. Sono contento, ma sono stanco, non dormo e ho fame. Non pensavo fosse così dura”. Trova l’isola difficile pur non facendo niente da due settimane. Nemmeno la legna perché ha paura dei ragni. Un pallone sgonfiato. Ma c’è un ma: la Marcuzzi si lascia sfuggire “Più tardi, quando saremo in fascia protetta vedremo lo spogliarello di Yuri”. Come faceva a sapere che Rambaldi sarebbe rimasto  visto che il televoto era ancora aperto?

Isola: eliminazione
Grecia Colmenares è eliminata con il 38% dei voti, mentre Sara si salva con il 32% e Yuri con il 30%. Esulta Paolo Brosio: l’esorcista del voto lo ha liberato dalla mefistofelica pipì della venezuelana.

Isola: Paolo Brosio e i pirati infami
I mosquitos hanno trasformato Paolo Brosio in una groviera di carne e sangue, dopo diversi giorni è dovuto andare in infermeria. Al suo ritorno a Cayos Cochinos però non è stato accolto con giubilo, i pirati si sono detti decisi a trattarlo senza favoritismi. “Io sono uno sportivo e quando sono sul tatami non guardo se stai bene o male” ha dichiarato Marco Maddaloni. Come dire che gli piace vincere facile e non ad armi pari. Brosio replica secco: “Non ho avuto degli sconti o dei favori. Con quelle punture ero carne viva. E’ una sofferenza indicibile. Ho preso cortisone e antistaminici e non potevo stare al sole. Ho dato il cocco, il telo, non mi hanno regalato nulla prima e non me l’aspetto per il futuro. Marco ha il tatami? E io ho lavorato 7 anni con Emilio Fede! Vediamo un  po’. Andrò avanti finché posso, poi anch’io ho diritto alla salute”.

Isola: Marco Maddaloni lo sportivo
Una delle poche cose chiare di quest’Isola dei Famosi è che Marco Maddaloni è uno sportivo sui generis. Tante belle parole, ma di fatto si impone solo grazie alla fisicità. E la produzione lo favorisce: è di nuovo leader della settimana grazie all’ennesima prova di forza (una fortuna perché evita una nomination sicura, nda). Perché non fare come gli autori di Bisio e Raffaele e copiare da Youtube qualche prova per mettere altri isolani in condizione di diventare pirata capo?

Isola: la sveglia delle sorelle Mihajlovic
Viktorija e Virginia ricevono un messaggio del papà allenatore Sinisa Mihajlovic: “Dite sempre quello che pensate, confrontatevi faccia a faccia. Tirate fuori il carattere. Vi voglio bene. Ciao belle di papà”. Sotto, sotto è una sveglia per le sorelline ribattezzate dai social “inutilic”. Nemmeno il tempo di ascoltare il papà che Virginia si mette in riga: “Questo video mi ha dato una carica incredibile”. Meglio di un caffè istantaneo.

Isola: Luca Vismara contro Demetra Hampton
Demetra, in studio, litiga con Luca ancora una volta per la lasagna preparata a Villa Transito. Uno dice serpe, l’altra scorretto, noi: che pae! La pace è lontana da venire. Per fortuna ci pensa la Gialappa’s Band: “Alessia, questa lite ci ha messo i brividi…”

Isola: Yuri youporn
Alda D’Eusanio è mezza addormentata, Alba Parietti quasi, le sfugge una battuta: “Cara fidanzata di Yuri ti trovo io un altro fidanzato, ma non separare Yuri e Sarah, è materiale per la Gialappa’s”. Alle 00.15, la Marcuzzi manda la clip dello spogliarello con movenze sessuali che hanno scandalizzato Jo e Marina. La fidanzata dello pseudo spogliarellista è sul punto di piangere, ma Alba: “Non facciamo le bacchettone. Io fondo un partito per difendere Yuri, non toglietecelo anche se è tremendamente greve e pecoreccio! Continua così Yuri che sei tutti noi” e pure Alda: “Non facciamo le vecchiette moraliste”.

Isola: le nomination
Alessia Marcuzzi riunisce i naufraghi su una sola isola sotto il comando dell’unico leader Maddaloni. Riccardo Fogli, Paolo Brosio, Kaspar Capparoni, Ghezzal, Marina La Rosa, Stefano Bettarini, la spocchiosa Soleil (“un avvertimento a tutti quelli che hanno intenzione di piangere”), Sarah, Jo Squillo e Jeremias nominano Yuri “perché sfaticato e inadeguato a quest’esperienza”, le sorelle Mihajlovic e Giorgia scelgono Ghezzal perché Marco gode dell’immunità, Aaron e Luca Vismara (odioso) fanno il nome di Capparoni. Alvin però smaschera i naufraghi: “Yuri chiedeva di essere nominato”. Alessia si indispettisce: “Se volete andare a casa, dovete avere le pae di dirlo e non di farlo fare agli altri. Anche perché c’è una differenza (la penale, nda). A ma non piace questa richiesta. Chi vuole abbandonare lo fa e basta, ma deve rispettare chi ha fortemente voluto essere lì. Mi stanno dicendo che la produzione prenderà provvedimenti ma c’è da sottolineare che le motivazioni dei naufraghi sono tutte reali. Lo avrebbero nominato anche se non l’avesse chiesto”. I nominati sono Ghezzal, Kaspar Capparoni e Yuri Rambaldi, ma il leader Marco Maddaloni salva Ghezzal nonostante in settimana lo abbia implorato di mandarlo a casa e nomina Sarah Altobello che protesta: “Adesso lo dico, avete deciso di agevolare qualcuno a scapito di altri”.

Isola: le idee fallite
Due le grandi idee di quest’anno finite miseramente in un nulla di fatto: il cocco d’oro che dava diritto alla finale, non sarebbe stato trovato da nessun isolano e il meccanismo delle “polene” sparite insieme al Divino Otelma e a Francesca Cipriani non presente in studio. La Marcuzzi conclude la puntata così: “Ho un po’ di confusione”. Figurarsi noi.

 

Leggi Anche

infedele italiana ritratto della donna che cerca un amante

Gleeden è un sito di incontri extraconiugali dedicato alle donne. Una piattaforma internazionale, che vanta …