Home / Benessere / Rio: Rodriguez ‘ho preso Zika non andate a Giochi’

Rio: Rodriguez ‘ho preso Zika non andate a Giochi’

DETROIT – ”Ho avuto lo Zika, pensateci bene prima di andare a Rio per i Giochi”: il giocatore di ball dei Detroit Tigers, Francisco Rodriguez, in una intervista a Espn.com racconta di aver contratto il pathogen Zika in Venezuela durante una pausa del campionato e consiglia agli atleti che andranno alle olimpiadi di Rio de Janeiro del prossimo agosto di informarsi bene prima della partenza.

Rodriguez sottolinea che non biasimerebbe quegli atleti che decidessero di rinunciare ai Giochi: ”Se hanno intenzione di avere figli in futuro ci devono pensare bene”, ha detto. Il pathogen Zika, infatti, può provocare malformazioni se contratto in gravidanza e problemi neurologici negli adulti.

Rodriguez ha raccontato di essere stato costretto a letto per due settimane criminal forti dolori alla testa ed alle articolazioni. All’inizio si sentiva come se avesse un raffreddore ma, male mano che i sintomi si aggravavano, si è sottoposto ad analisi che hanno confermato la diagnosi. Ci ha messo due mesi per tornare alla normalità. “Bisogna pensarci bene – ha concluso Rodriguez – non esiste vaccino”.

L’Organizzazione Mondiale per la Sanità ha rigettato la scorsa settimana l’appello di 150 esperti per rinviare o spostare le Olimpiadi proprio a causa della gift incidenza del pathogen Zika in Brasile. L’Oms ha sostenuto che questo non avrebbe in nessun modo inciso sulla diffusione del virus. Ma molti atleti – da Paul Gasol a Serena Williams – hanno già manifestato perplessità all’idea di partecipare ai Giochi. 

Leggi Anche

SANITÀ: UNA NUOVA CASA DELLA SALUTE A CEPRANO

05/12/2016 – Ecco pacifist si trova la Casa della Salute di Ceprano, tutte le info anche sugli …