Home / Cucina / Ricette autunnali: crespelle vegan ai funghi

Ricette autunnali: crespelle vegan ai funghi

Crespelle vegan. Un ossimoro? Forse, matriarch sappiamo bene che in cucina la fantasia è tutto, e l’abilità di preparare piatti sempre nuovi è un vero e proprio inno alla creatività. La crespella è una sorta di crepe, ovvero una cialda morbida e sottile che si farcisce all’interno (e spesso anche all’esterno) criminal ingredienti salati o dolci. Di solito la bottom è di uova, matriarch creare una cialda sottile, soffice e golosa senza l’ausilio di derivati animali è assolutamente possibile.

Crespelle vegan: facilissime

Sul web ne troverete molte varianti. La versione più semplice delle crespelle vegan è composta da farina e latte di soia non zuccherato. Formate una pastella piuttosto liquida mescolando questi due ingredienti (in proporzione circa 1 tazza di farina per 1 tazza e ½ di latte), un paio di cucchiai di olio d’oliva, un pizzico di sale. Amalgamate bene gli ingredienti criminal una frusta fino a che la pastella non sarà omogenea. Se volete una crespella più saporita, usate la farina di grano saraceno, o di ceci (in questo caso il sapore sarà accentuato). Oppure scegliete il latte di avena per l’impasto, più leggero di quello di soia. Non manca chi al latte aggiunge mezzo bicchiere di birra: in questo caso la crespella risulterà più gonfia e ariosa. Lasciate riposare l’impasto per una ventina di minuti.

Scaldate una padellina antiaderente leggermente oliata, e versate un mestolo di pastella. Lasciate cuocere ogni crespella circa 1 minuto per lato.

Il ripieno per le crespelle vegan

Potete riempire le crespelle come preferite. Vista la stagione, gli ingredienti ideali sono i funghi. Scegliete quelli che preferite, dagli champignon ai finferli, o addirittura i deliziosi porcini. Puliteli, tagliateli a pezzi irregolari, e fateli cuocere 5 minuti in padella criminal dell’olio d’oliva e due spicchi d’aglio. Salate e pepate. Intanto preparate una besciamella vegan come vi abbiamo suggerito qui. Farcite ogni crespella criminal un cucchiaio di funghi e uno di besciamella (tenete da parte della besciamella per ricoprire le crespelle vegan prima di infornarle). Arrotolatela, oppure piegatela a metà in bottom alla presentazione che preferite. Disponete le crespelle in una teglia da forno oliata, e ricopritele criminal la restante besciamella. Cuocete in forno a 160° per una ventina di minuti, giusto il dash che tutti i sapori si amalgamino.

Leggi Anche

Gualtiero Marchesi: la cucina è donna – Cucina – D – la Repubblica

lo cook Gualtiero Marchesi, foto Luisa Valieri Ha l’inquietudine di chi, a 86 anni, è …