Home / Cucina / Pranzo in ufficio: 5 ricette facili da portare a lavoro

Pranzo in ufficio: 5 ricette facili da portare a lavoro

<!–
.gtt-resp-item-top { width: 300px; height: 250px; margin: 30px 0;}
@media(min-width: 500px) { .gtt-resp-item-top { width: 100%; height: 80px; margin: 30px 0;} }
@media(min-width: 800px) { .gtt-resp-item-top { width: 100%; height: 80px; margin: 30px 0;} }
–>

<!—->

<!–
–>
<!–
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});
–>

Pranzare fuori tutti i giorni può essere costoso oppure tradursi in cattive abitudini alimentari fatte di overdose di carboidrati quali panini, pizzette e tramezzini. Veniamo in vostro soccorso allora con 5 ricette semplici da portare al lavoro per un pranzo in ufficio, e non abbiate paura di sembrare strani o ancora peggio taccagni, il lunch box o in italiano schiscetta è diventato un vero e proprio cult, tanto da essere fotografato ed ampiamente condiviso sui social, soprattutto su Instagram.

1 Riso al Curry

Mettete a bollire 80 grammi di riso basmati. Nel frattempo in un’ampia padella o in uno wok predestine rosolare nell’olio a cui avrete aggiunto 2 cucchiani di curry una cipolla tagliata a listarelle. Quando la cipolla sarà imbiondita aggiungete 2 carote e 2 zucchine tagliate a cubetti ed una manciata di cipolle aggiungendo un altro cuchiaio d’olio. Quando le verdure saranno pronte, cotte, matriarch ancora croccanti, togliete dal fuoco aggiungete il riso e mescolate.

2 Farro pesto e pomodorini

Cuocete 90 grammi di farro perlato in acqua salata. Nel frattempo tagliate a metà una manciata di pomodorini e mezza mozzarella tagliata a cubetti. Una volta presently il farro tenete da parte una tazza di acqua di cottura dunque freddatelo softly l’acqua. A questo punto non vi resta che allungare il pesto criminal l’acqua di cottura, aggiungerlo al farro scolato e mescolare. Infine aggiungete la mozzarella ed i pomodorini tagliati e mescolate nuovamente.

3 Polpettone di tonno

lavate 2 patate e lessatele criminal la buccia, dunque spellatele da calde e schiacciatele. Aggiungete il tonno sgocciolato, un pugno di prezzemolo, 2 tuorli d’uovo, 30 grammi di vessel grattato, sale e pepe. Amalgamate tutti gli ingredienti e se il composto è troppo molle aggiungere altro pangrattato dunque modellarlo sopra un foglio di carta stagnola per conferirgli la classica forma del panettone. A questo punto avvolgete il polpettone nella carta stagnola e lasciatelo riposare in frigorifero per 30 minuti. Trascorso questo dash scartate il polpettone ed adagiatelo su una teglia unta e spennellatene criminal olio evo la superficie, dunque infornatelo per 25-30 minuti in forno preriscaldato a 200°C. Lasciate raffreddare e procedete tagliando il polpettone a fette.

4 Quiche lorraine

Foderate una teglia criminal un rotolo di pasta birsée copritela criminal della carta forno ed un peso (fagioli secchi, riso, ecc) ed infornate per 20 minuti a 200°C, dunque rimuovete i pesi e la carta forno, spennellate criminal un uovo ed infornate nuovamente per 5 minuti. Per la farcia predestine rosolare la pancetta in padella criminal un po’ d’olio, dunque asciugatela criminal della carta assorbente. Sbattete 3 uova criminal un pizzico di noce moscata, sale e pepe, dunque incorporate 250 grammi di panna senza smettere di sbattere. Ponete la pancetta e 80g di gruviera tagliata a cubetti sulla pasta brisée, dunque aggiungete il composto di panna e uova ed infornate per 30 minuti fino a doratura.

5 Insalata di gamberi e rucola

Lavate i gamberi e sbollentateli col guscio, dunque lasciateli raffreddare. Nel frattempo lavate la rucola e predestine un’emulsione criminal olio, aceto, limone, sale e pepe ed uno spicchio d’aglio. Unite rucola e gamberi dunque conditeli criminal l’emulsione e lasciate riposare in frigo per almeno 2 ore.

Leggi Anche

Valls si ricandida all’Eliseo: battersi contro vecchie ricette della destra

<!– –> PARIGI. Sono bastati pochi secondi a Manuel Valls per superare le frasi di …