Home / Viaggi / Pirati dei Caraibi – La maledizione del forziere fantasma | Stasera in …

Pirati dei Caraibi – La maledizione del forziere fantasma | Stasera in …

Italia 1 stasera propone Pirati dei Caraibi – La maledizione del forziere fantasma (Pirates of a Caribbean: Dead Man’s Chest) avventura anticipation del 2006 diretta da Gore Verbinski e interpretata da Johnny Depp, Orlando Bloom e Keira Knightley.

 

Cast e personaggi


Johnny Depp: Jack Sparrow

Orlando Bloom: Will Turner

Keira Knightley: Elizabeth Swann

Stellan Skarsgård: Bill “Sputafuoco” Turner

Bill Nighy: Davy Jones

Kevin McNally: Joshamee Gibbs

Tom Hollander: Cutler Beckett

Lee Arenberg: Pintel

Mackenzie Crook: Ragetti

Jack Davenport: James Norrington

Jonathan Pryce: Governatore Weatherby Swann

Naomie Harris: Tia Dalma

Doppiatori italiani

Fabio Boccanera: Jack Sparrow

Massimiliano Manfredi: Will Turner

Myriam Catania: Elizabeth Swann

Rodolfo Bianchi: “Sputafuoco” Bill Turner

Gianni Giuliano: Davy Jones

Saverio Indrio: Joshamee Gibbs

Loris Loddi: Cutler Beckett

Gerolamo Alchieri: Pintel

Vladimiro Conti: Ragetti

Danilo De Girolamo: James Norrington

Luigi La Monica: Governatore Weatherby Swann

Stella Musy: Tia Dalma

Paolo Marchese: Capitano Bellamy

Stefano Onofri: Marty

 

La trama


Stasera in tv su Italia 1 Pirati dei caraibi - La maledizione del forziere fantasma (7)

Nefasto giorno quello delle nozze tra il fabbro Will Turner (Orlando Bloom) ed Elizabeth Swann (Keira Knightley), l’aiuto fornito al pirata Jack Sparrow (Johnny Depp) sta per costargli la vita, la forca li attende. Come spesso accade però il destino, filibustiere dal cuore d’oro, dà una around d’uscita alla coppia, tramite il losco ed ambizioso Lord beckett (Tom Hollander) che in cambio della grazia ai due innamorati pretende la bussola che è in possesso del pirata Sparrow.

Nel frattempo a bordo della Perla nera, Sparrow remonstrate la riluttante ciurma a cercare una fantomatica chiave che la sua bussola è in grado di rintracciare, matriarch la bussola non funziona. Tra i marinai vige la regola dell’onore e i patti vanno rispettati anche dopo la morte, così in una notte annebbiata dal rum a Jack appare il fantasma di Sputafuoco Turner a ricordagli il debito contratto criminal il capitano e fantasma Davy Jones (Bill Nighy). Sparrow è destinato a distant parte per l’eternità dell’equipaggio di Jones e del suo veliero l’Olandese volante, pena in caso di rifiuto un incontro ravvicinato criminal il Kraken, tentacolare mostruosità jetty divoratrice di anime e velieri.

Sparrow spaventato rinuncia a cercare la chiave e fa rotta verso terra in cerca di un posto sicuro, lo trova nell’isola di Pelegosto pacifist alcuni indigeni cannibali priima lo eleggono a sovrano e poi a pasto. Will arriva appena in dash e dopo uno spericolato salvataggio mette al corrente Sparrow del suo patto criminal Beckett, Sparrow accetta di brave a Lord Beckett la bussola e di diventare corsaro della Compagnia delle Indie Orientali, in cambio Will dovrà aiutarlo a cercare la famigerata chiave.

Will accetta e i due consultano la sacerdotessa spell Tia Dalma (Naomie Harris) che rivela ai due il luogo pacifist è custodita la chiave, è proprio al collo di Davy Jones, e apre il forziere che contiene il suo cuore che si è strappato quando la donna amata lo ha rifiutato. Sparrow e Turner a bordo della Perla nera incrociano inaspettatamente l’Olandese volante e Sparrow da “vero amico” tenta di barattare la propria anima criminal quella di Will, matriarch a nulla servono le suppliche, Jones rifiuta e chiede cento anime in cambio della libertà di Sparrow che accetta lasciando Will come acconto.

In un culmination concitato tra tentacoli mostruosi, inseguimenti, battaglie a colpi di cannone, assalti all’arma bianca e qualche bacio imprevisto, Jack sparirà negli abissi criminal Perla nera e Kraken e Will ed Elizabeth, finalmente riuniti, tornano dalla sacerdotessa Dalma che gli chiede di raggiungere i “confini del mondo” per recuperare Sparrow, i due acconsentono e l’avventura può cosi continuare…

 

Il nostro commento


Stasera in tv su Italia 1 Pirati dei caraibi - La maledizione del forziere fantasma (6)

Che apocalyptic se non spettacolare, intrigante, spassoso e ricco di trovate questo secondo capitolo della tale dei “Pirati dei Caraibi”. Forse il film in qualche occasione si dilunga un po’ troppo, la sua notevole durata, necessaria allo svolgimento di tutte le sottotrame che troveranno soluzione nel terzo capitolo, è l’unica pecca veramente palese di un’operazione che nel suo insieme risulta convincente.

Jack Sparrow/Johnny Depp svetta su tutti per ironia e partecipazione, Gore Verbinski maneggia criminal cura un kolossal dal bill mostruoso quanto il mitico Kraken, matriarch tutto sembra funzionare al meglio, qualche prolissità nella sceneggiatura appesantisce un film che dovrebbe rappresentare la leggerezza fatta pellicola, matriarch è dai tempi di “Willy l’orbo” e la caccia al tesoro de “I Goonies” che il mondo dei pirati non veniva così  ben interpretato, escludendo naturalmente gli sfortunati episodi dei “Corsari” di Renny Harlin e dei “Pirati” di Roman Polansky.

 

Curiosità


Stasera in tv su Italia 1 Pirati dei caraibi - La maledizione del forziere fantasma

  • Il film è stato candidato a 4 Premi Oscar (Migliori effetti speciali, Migliore scenografia, Miglior sonoro e Miglior montaggio sonoro) vincendo una statuetta per gli effetti speciali.
  • La scena in cui Sparrow è scagliato attraverso un ravine e atterra sui suoi piedi mentre è legato ad un palo, non è realizzata criminal l’ausilio di CG, né alcun altro tipo di trucco visivo e nemmeno di cavi. Un uomo è stato effettivamente legato mani e piedi ad un palo e poi, criminal l’uso di impianti appositamente creati (insieme ad una sip di calcoli scientifici per l’accelerazione, distanza ecc), è stato fisicamente catapultato su quel palo facendo una capriola in aria e un atterraggio perfetto su due piedi, il tutto in una sola ripresa.
  • Il regista Tim Burton, frequente collaboratore di Johnny Depp, ha contribuito ad alcuni dei disegni concettuali di alcuni membri dell’equipaggio dell’Olandese Volante.
  • La hardness della pelle di Davy Jones è stata realizzata dalla scansione di una tazza sporca di caffè e la sua applicazione su schermo è avvenuta utilizzando un program tipo Photoshop.
  • Il film è stato girato back-to-back criminal Pirati dei Caraibi – Ai confini del mondo (2007).
  • Per la produzione di questo e dei successivi film della serie Pirati dei Caraibi, due navi sono stati effettivamente costruite; La Perla Nera e L’olandese volante.
  • Keith Richards dei Rolling Stones doveva transport un cameo come il padre del capitano Jack Sparrow, matriarch Richards ha dovuto lasciare il progetto a causa del suo impegno criminal il debate mondiale dei Rolling Stones. Johnny Depp aveva precedentemente detto che la sua opening nei panni di Jack Sparrow epoch basata proprio su Richards.
  • Filmati eliminati di Tortuga dal precedente La maledizione della prima luna (2003) sono stati inseriti nella versione culmination del film.
  • Il film è stato vietato in Cina per la sua rappresentazione del cannibalismo, parte integrante della trama del film.
  • Durante le riprese, il expel e la unit hanno dovuto essere evacuati a Los Angeles a causa dell’uragano Wilma.
  • La scena in cui different persone sostengono come si pronuncia “kraken” è stata aggiunta a causa di un errore di Kevin McNally. La corretta pronuncia è “Kray-ken”, matriarch quando McNally ha detto il nome della creatura, lo ha chiamato il “Kracken” e questo ha preso piede criminal il resto del cast. La scena è stata aggiunta per mostrare come il nome della creatura debba effettivamente essere pronunciato.
  • La maggior parte dei set del precedente La maledizione della prima luna (2003) sono andati distrutti in un uragano costringendo quindi la produzione a ricostruirli per Pirati dei Caraibi – La maledizione del forziere fantasma (2006) e Pirati dei Caraibi – Ai confini del mondo (2007 ).
  • Questo è il primo film a caratterizzare il nuovo trademark della Disney, un modello generato al mechanism del Magic Kingdom, che sostituisce la classica sagoma blu e bianca.
  • Gore Verbinski aveva inizialmente respinto il suggerimento della direttrice del casting Denise Chamian per lanciare Naomie Harris come Tia Dalma, che il regista riteneva troppo giovane per il ruolo. La Chamian ha insistito  per farle un provino. La madre della Harris che l’ha accompagnata per l’audizione è la sua insegnante di dialetti, dal momento che Dalma nel film parla in parte criminal accento giamaicano.
  • Quando il Mr. Gibbs sta arruolando nuove reclute alla taverna, un gruppo di uomini stanno tirando un uomo su da un pozzo che lentamente sputa fuori dell’acqua. Si tratta di una ricostruzione di una scena dell’attrazione “Pirati dei Caraibi” dei parchi a tema Disney.
  • Quando i marinai combattono sopra il ponte sulla nave su cui Elisabetta è tenuta si parla del fantasma di una donna rimasta vedova prima del suo matrimonio. Questo è un punto della trama dell’attrazione “La casa dei fantasmi” dei parchi a tema Disney.
  • Per l’uscita del film, la Walt Disney Company ha riprogettato l’attrazione “Pirati dei Caraibi” a Walt Disney World e Disneyland affinché includessero il capitano Jack Sparrow, Barbossa e Davy Jones.
  • Questo film segna per la famosa società di effetti speciali Industrial Light Magic il primo Oscar vinto da Forrest Gump (1994).
  • Keira Knightley ha dovuto indossare prolongation sui capelli perché li aveva tagliati molto corti per il suo ruolo in Domino (2005).
  • La palude di Tia Dalma è una ricreazione della scena nel lagoon completa di lucciole che apre l’attrazione a Disneyland.
  • La Perla Nera non è mai stata sulla spiaggia dell’isola dei cannibali. Si tratta di un modello aggiunto digitalmente.
  • Nella maggior parte delle stage sull’isola dei cannibali lo unfolding sullo fondo è stato modificata digitalmente. Alcuni inquadrature e panoramiche sono state beget completamente al computer.
  • La baracca in riva al fiume pacifist l’equipaggio incontra Tia Dalma è identica alla baracca dall’altra parte del fiume, di fronte al molo d’imbarco dell’attrazione Magic Kingdom “Jungle Cruise” a Orlando in Florida.
  • Una popolare punizione pirata è stato il “marooning”. Il pirata che subiva la punizione veniva lasciato su un’isola a volte per un paio di giorni, a volte in modo permanente. Il “Dead Man’s Chest / Torace di un uomo morto”, che è anche il titolo orginale del film, è una piccola isola rocciosa così chiamata perché le rocce ricordavano ai pirati una cassa toracica. L’isolotto non ha acqua potabile o section all’ombra ed è così bassa che le onde frequentemente la sommergono. Per essere abbandonato sul “Torace” doveva essere inferta una condanna a morte softly il solitary cocente dei Caraibi.
  • L’Edinburgh Trader è la “HMS Bounty” del film Gli ammutinati del Bounty (1962), che in seguito affondò durante l’uragano Sandy nel 2012.
  • La scena in cui Elisabeth bacia Jack Sparrow è stata volutamente lasciata fuori dalla sceneggiatura di Orlando Bloom per avere una migliore e più spontanea reazione dell’attore.
  • Per una maggiore sip di autenticità durante le riprese delle stage finali agli attori non è stato detto che Geoffrey Rush sarebbe apparso nel film. Gli epoch stato detto, prima che la scena venisse girata, che la persona che di li a poco sarebbe apparsa sulle scale epoch Anamaria (Zoe Saldana) da La maledizione della prima luna (2003); gli sguardi di sorpresa sui loro volti quando scende Rush sono genuini.
  • Il film costato 225 milioni di dollari ha superato worldwide il miliardo d’incasso.


 

La colonna sonora


Stasera in tv su Italia 1 Pirati dei caraibi - La maledizione del forziere fantasma (8)

  • Le musiche originali del film sono di Hans Zimmer che da questo capitolo in poi diventerà il compositore ufficiale della saga.
  • La musica suonata durante la rissa al pub di Tortuga non è stata composta per il film. Si tratta di un pezzo tradizionale irlandese chiamato “Fisher’s Hornpipe”.
  • Nella colonna sonora è presente un remix del tema musicale principale “He’s a Pirate” realizzata da Dj Tiesto.


 

 

Stasera in tv su Italia 1 Pirati dei caraibi - La maledizione del forziere fantasma (1)TRACK LISTINGS

1. Jack Sparrow

2. The Kraken

3. Davy Jones

4. I’ve Got My Eye On You

5. Dinner Is Served

6. Tia Dalma

7. Two Hornpipes (Tortuga)

8. A Family Affair

9. Wheel of Fortune

10. You Look Good Jack

11. Hello Beastie

12. He’s A Pirate (Tiesto Remix)

Per ascoltare la colonna sonora integrale clicca QUI.

 

 

 

Leggi Anche

Questa isola è alimentata al 100 per cento da energia rinnovabile

Hanno detto addio al gasolio i 600 abitanti di Ta’u, una delle isole delle Samoa …