Home / Cucina / Pensionato trovato morto in cucina con la testa fracassata

Pensionato trovato morto in cucina con la testa fracassata

Lo aspettavano per una visita psichiatrica. Non vedendolo arrivare, hanno sfondato la porta del suo alloggio, al piano rialzato di via Forlì 65. Così è stato scoperto il cadavere di Giovanni Battista Boggio,pensionato di 70 anni. 

 

Trovato in cucina
 

Era riverso in cucina con il cranio fracassato. Secondo il medico legale, la morte risalirebbe alla notte fra mercoledì e giovedì. Una vicina di casa ha raccontato ai poliziotti di aver sentito strane urla provenire dall’appartamento della vittima. «Ma non mi sono preoccupata» ha detto agli inquirenti. 

Altri testimoni raccontano che in quel palazzo, negli ultimi giorni, erano avvenuti strani episodi: porte sfondate, generi alimentari spariti. 

 

Assurda violenza 

Quasi certamente dietro al delitto del pensionato si nasconde un tentativo di rapina andato male, anche se non si comprende l’incredibile violenza del killer. 

 

Leggi Anche

Eventi, serata glamour all’insegna della cucina mediterranea …

Sarà un viaggio culinario in 14 piatti lungo la Penisola Sorrentina quello che andrà in …