Home / Viaggi / Pavia, Annabella trasloca in piazza della Minerva

Pavia, Annabella trasloca in piazza della Minerva

Pavia, 13 febbraio 2018 – Un giro  in centro per visitare il Duomo, piazza della Vittoria con il suo Broletto e una foto davanti ad Annabella. La pellicceria era una tappa obbligata per i turisti, ma ora si volta pagina. Dopo 60 anni trascorsi a palazzo Demetrio, l’insegna della storica attività che ha fatto viaggiare il nome di Pavia nel mondo grazie anche a testimonial come Mike Bongiorno, Alain Delon e Sophia Loren, è stata rimossa. Annabella si trasferisce e dal giorno di San Valentino apre in piazza della Minerva. Nessuna inaugurazione ufficiale è prevista adesso per il nuovo negozio da 300 metri quadri con sei vetrine che guardano corso Cavour e la statua dedicata alla dea delle attività intellettuali.  

“Abbiamo dedicato due mesi alla ristrutturazione dello spazio – ha detto Ruggero Invernizzi – e sono stati due mesi molti intensi nei quali non ci siamo presi neppure un giorno di vacanza“. Quella che era la sede di una banca e prima della gloriosa Annabella basket ora è un atelier moderno dove stucchi dorati e specchi hanno lasciato spazio ad espositori in cui le pellicce sono protagoniste. “Sarà un negozio moderno, più fruibile da tutti” avevano anticipato i fratelli Giuliano, Riccardo e Simonetta Ravizza annunciando il trasloco insieme a una promessa: “Annabella resterà solo e sempre a Pavia“. 

Dello storico negozio fondato nel 1957 da Giuliano Ravizza è rimasta una grande specchiera con la cornice in oro che accoglie i clienti all’ingresso e gli splendidi lampadari che sono stati ulteriormente impreziositi.  Sono sttai venduti, invece, gli altri arredi che ormai appartenevano alla storia di Pavia come qualunque monumento. E, per un negozio che si trasforma, anche il volto di piazza della Vittoria è destinato a cambiare. Sotto quelli che i pavesi riconoscono come “i portici di Annabella” presto aprirà un nuovo marchio, più vicino ai giovani come Zuiki. Il brand italiano, nato dall’iniziativa dei fratelli Nunziata di Napoli, avrà a disposizione due piani per un totale di 1.000 metri quadrati nei quali non si troveranno capi di lusso, ma uno stile pop che ha riscosso negli anni un grande successo, posizionando Zuiki tra i primi brand italiani nel settore del fast fashion retail.
 

Leggi Anche

Musei archeologici e paesaggi culturali, convegno Icom e Mann a …

Icom Italia e il Mann – Museo Archeologico Nazionale di Napoli organizzano, in occasione dei …