Home / Cucina / Pasta fillo in tavola I segreti per cucinarla

Pasta fillo in tavola I segreti per cucinarla

I fogli sono molto fragili inoltre, per essere utilizzati al meglio, devono essere spennellati di acqua o liquidi, in questa ricetta utilizzeremo il tuorlo d’uovo. Iniziate la preparazione dal ripieno: mescolate il macinato di carne misto con mezzo zucchino grattugiato.

Aggiungete poi un uovo intero e un albume, il secondo tuorlo lasciatelo in una ciotola, non gettatelo via! Aggiungete al composto anche sale, pepe e un paio di cucchiai di parmigiano grattugiato, se vi piace lo zenzero fresco potete grattarne una fettina e aggiungerlo. A questo punto aprite i fogli di pasta fillo, tagliatene alcuni a metà: interi sono troppo grandi per questa ricetta.

Spennellate i bordi con il tuorlo rimasto e posizionate su un bordo un cilindro di ripieno, avvolgetelo nella pasta e chiudete le due estremità arrotolandole sotto il sigaro. Se non si chiude bene bagnate i bordi di nuovo con del tuorlo.

Disponete tutti i sigari su una teglia e infornate a 180°C per circa 30 minuti o comunque finché la superficie non sarà dorata.

Ingredienti: (per 3-4 persone)

– 300 g di macinato di carne misto

– 2 uova

– mezzo zucchino

parmigiano grattugiato

zenzero

pasta fillo

Articoli più letti

.

Leggi Anche

Levain, la migliore pasticceria di Roma (e la ricetta del dolce al té …

Cosa ci fa una boulangerie – pâtisserie francese, nel cuore di Trastevere, guidata da un …