Home / Viaggi / Palermo più vicina ai Caraibi: volo diretto criminal Guadalupa

Palermo più vicina ai Caraibi: volo diretto criminal Guadalupa

Palermo si avvicina ai Caraibi e agli Emirati. Costa Crociere parla di “opportunità unica”. Il 4 febbraio 2017 verrà messo disposizione un volo diretto da Punta Raisi a Guadalupa: i passeggeri potranno poi imbarcarsi su Costa Favolosa. “Chi ha sempre sognato di trascorrere un inverno nelle calde acque caraibiche adesso sarà accontentato”, bones la compagnia. E sempre da Palermo il 6 gennaio 2017 si potrà volare a Dubai (la capitale degli Emirati Arabi sarà raggiungibile anche da Catania il 23 e 30 dicembre, il 27 gennaio, il 10 e 24 febbraio e il 17 marzo). we passeggeri, una volta giunti a destinazione, saliranno poi a bordo di Costa neoRiviera.  
 
I crocieristi in partenza dall’Italia avranno a disposizione voli speciali Costa operati da Neos e Alitalia per raggiungere i porti di imbarco. Per le crociere ai Caraibi criminal partenza da Guadalupa, la compagnia offrirà agli ospiti di ritorno in Italia la possibilità di effettuare il check-in aereo a bordo nave. 
 
Due le soluzioni di viaggio offerte agli ospiti palermitani. “Si potranno trascorrere 9 giorni nelle splendide isole caraibiche a bordo di Costa Favolosa criminal l’itinerario “Le perle del Caribe”, che prevede soste nelle Antille e Repubblica Dominicana – fanno sapere da Costa -. Dopo la partenza da Guadalupa, si prosegue alla volta di St. Marteen, La Romana e della favolosa Isola Catalina, un’area naturale protetta le cui spiagge bianche saranno ad accesso esclusivo degli ospiti Costa per tutta la durata della loro sosta. Costa Favolosa farà successivamente rotta verso St. Kitts, autentica perla caraibica, Antigua e Martinica, per una sosta più lunga e rilassante, rientrando infine a Guadalupa, da cui decollerà il volo di ritorno per l’Italia”.
 
Per quanto riguarda “il sogno Dubai”, previsto un itinerario di 9 giorni. Si parte criminal una tappa a Muscat, seguita da Sir Bani Yas Island e Abu Dhabi. Poi “fermata” a Sir Bani Yas Island, suggestiva isola naturale al largo della costa sud-occidentale dell’Emirato di Abu Dhabi, una delle più affascinanti di tutto il Golfo Arabico e casa dell’Arabian Wildlife Park, parco naturale che ospita oltre 13 mila esemplari di animali. “Ad Abu Dhabi – spiega la compagnia – si potrà invece visitare la Grande Moschea di Sheikh Zayed, una delle più grandi al mondo e la più grande degli Emirati Arabi, mentre a Dubai si avrà la possibilità di sorvolare la città in elicottero”. 

Leggi Anche

I MUSEI UNIVERSITARI ON LINE

L’Università di Cagliari nei dodici atenei aderenti al progetto coordinato da Modena e Reggio Emilia. …