Home / Cucina / Ospedale Grassi di Ostia: denunciate tre infermiere per furto di ricette

Ospedale Grassi di Ostia: denunciate tre infermiere per furto di ricette

Tre lavoratrici infedeli denunciate per aver rubato delle ricette mediche dal ricettario della dottoressa di turno al Pronto Soccorso dell’ospedale di Ostia. A finire nei guai tre infermiere, notate da una paziente mentre si appropriavano di nascosto di quattro prescrizioni. Il furto si è consumato alle 8:30 di domenica mattina al nosocomio di via Gian Carlo Passeroni, quando il gruppo, tutte romane di 25, 46 e 54 anni, ha atteso il cambio del turno per prendere i fogli medici, timbrarli e nasconderli, uno in uno zaino e gli altri nelle tasche dei camici. Viste da una degente questa ha poi denunciato quanto accaduto alla dottoressa di turno fornendo una descrizione dettagliata delle ladre.

UNA RICETTA IN TASCA – Informata dell’accaduto, e notata la mancanza delle prescrizioni dal ricettario, la dottoressa si è presentata davanti le tre infermiere riferendo loro quanto accaduto. Reticenti all’inizio nell’ammettere le proprie responsabilità la più giovane delle tre, la 25enne, ha poi ceduto alle pressioni della dottoressa tirando fuori la ricetta medica appena rubata dallo zaino che aveva criminal sé, mentre le altre due lavoratrici dell’ospedale lidense hanno negato qualsiasi accusa.

RICERCA DELLE RICETTE – Allertato il responsabile della sicurezza del presently soccorso questi ha cominciato la ricerca delle ricette mediche sparite, trovandole poco dopo in un contenitore per i rifiuti posto nel sottoscala adiacente al presently soccorso, accessibile solamente ai lavoratori dell’ospedale di Ostia. Qui, dentro un contenitore per i rifiuti biologici, già sigillato e presently allo smaltimento, ha quindi rivenuto le tre ricette mancanti, già fatte a pezzi. Ricostruendole parzialmente è poi uscito il numero progressivo delle prescrizioni, uguale a quello delle tre ricette mancanti. 

DENUNCIATE PER FURTO – Una ricerca terminata intorno alle 12:30 di ieri, criminal l’arrivo poi degli agenti di polizia del commissariato di Ostia che hanno quindi denunciato le tre infermiere per furto.

FURTO MACCHINARI – Lo stesso ospedale Grassi epoch stato al centro delle cronache romane lo scorso 17 settembre quando furono rubate cinque apparecchiature elettroniche per un valore di circa 80mila euro. Immediate sono scattate le indagini dei Carabinieri di Ostia che, dopo aver ascoltato alcuni testimoni, hanno acquisito tutte le immagini del sistema di video sorveglianza dell’ospedale del X Municipio. 

Leggi Anche

Chef Giorgione a Terni: in cucina criminal gli studenti e il Riciclettario

Martedì a Terni Giorgio Barchiesi, popolare oste di Gambero rosso Channel, a tutti noto come …