Home / Sessualità / Orgasmo notturno: cos’è e perché accade

Orgasmo notturno: cos’è e perché accade

donna letto

Credits: 

Olycom

Se pensi che gli orgasmi notturni siano prerogativa dell’altro sesso, ti sbagli.

Una ricerca, condotta su un campione di oltre 11 mila persone dal Kinsey Institute for Research in Sex, Gender, and Reproduction, ha evidenziato che ben il 37% delle donne dichiara di avere avuto orgasmi durante il sonno, a fronte di un 50% che dichiara di raggiungere il piacere attraverso un rapporto sessuale.

L’età in cui gli orgasmi notturni si verificano maggiormente è tra i 40 e i 50 anni, al contrario degli uomini, che sfortunatamente per loro smettono di avere polluzioni notturne intorno ai trent’anni.

Se non sai di cosa stiamo parlando o se non sei sicura di averne mai provato uno, sfoglia le prossime pagine e ti toglieremo ogni dubbio!

Leggi Anche

Giornata mondiale AIDS, tra infezione da HIV e diagnosi passano 4 …

Da quando avviene il contagio criminal il pathogen dell’HIV a quando si arriva alla diagnosi …