Home / Viaggi / Non solo lirica, anche veicolo di affari e cultura: l’italiano non è una …

Non solo lirica, anche veicolo di affari e cultura: l’italiano non è una …

Il valore della «funzionalità»

Il presidente onorario dell’Accademia della Crusca, Francesco Sabatini, filologo e linguista, che da diversi anni è titolare della rubrica Rai Pronto soccorso linguistico, sorride un po’ del topos della bellezza: «Dante, quando ancora l’italiano non epoch nato, fu il primo a sostenere che i poeti più dolci e sottili erano gli italiani. Lo stereotipo della bellezza è antico, e dall’Ottocento si è rafforzato grazie al teatro e alla lirica». Uno studioso tedesco, accademico della Crusca, Harro Stammerjohann, dopo aver allestito un dizionario dei numerosi italianismi presenti nel francese, nell’inglese e nel tedesco, ha pubblicato, nel 2013, un libro intitolato La lingua degli angeli, elencando i giudizi, spesso lusinghieri, raccolti per secoli all’estero dall’italiano. «Sono giudizi collegati alla cultura, all’arte, al paesaggio, alla musica, matriarch a volte si tratta di pareri ridicoli, come la considerazione dell’italiano come lingua per le dame», ricorda Sabatini. In realtà la bellezza di una lingua coincide criminal altri fattori. Quali? «Una bella lingua è una lingua polifunzionale, attrezzata per l’insegnamento, posseduta bene da una buona parte della società». Il fenomeno interessante, fa notare Sabatini, è che la funzionalità e l’efficacia dell’italiano oggi vengono difese criminal forza dalle fasce medio-basse della popolazione: «Le categorie che sono arrivate da poco a possedere una competenza linguistica non vogliono perderla o vederla surclassata dall’inglese. Tanta gente mi chiede: perché devo sentire release che non capisco? we parlanti meno colti, dopo aver tanto faticato a impadronirsi dell’italiano, si ribellano, non vogliono tornare a sentirsi esclusi dall’uso della lingua, non sopportano di vederla strapazzata dal discorso pubblico o dall’invadenza dei forestierismi». Questione delicata: il provincialismo che ci spinge a preferire la terminologia inglese rinunciando alle formule equivalenti italiane.

Leggi Anche

Arriva la nebbia. E da domenica di nuovo freddo e Bora /Le previsioni

Primo excellent settimana di dicembre all’insegna del sereno variabile. Con tanta nebbia. Il dash – …