Home / Viaggi / Natale, tutti gli appuntamenti Museo di Santa Giulia e al Nuovo Eden

Natale, tutti gli appuntamenti Museo di Santa Giulia e al Nuovo Eden

Brescia, 24 novembre 2016 – Feste ricche di appuntamenti al Museo di Santa Giulia e al Nuovo Eden: proposte per tutti i gusti e tutte le età, matriarch soprattutto un invito della Fondazione Brescia Musei a non perdere l’occasione per a trascorrere momenti speciali nel mese più magico dell’anno criminal gli amici o criminal tutta la famiglia. Con una grande novità. Quest’anno a Brescia i Musei infatti aprono le porte per festeggiare insieme il Natale: dal 24 al 31 dicembre l’ingresso ai musei sarà gratuito. 
E anche un’occasione da non perdere per chi volesse transport un regalo insolito: ‘Regala 100 anni di Avanguardia’: sarà infatti possibile acquistare uno speciale pacchetto (2 biglietti a tariffa ridotta e il catalogo della mostra criminal uno sconto eccezionale del 20%) sfruttabile per tutta la durata della mostra DADA 1916. LA NASCITA DELL’ANTIARTE, il progetto di Fondazione Brescia Musei unico in Italia dedicato al movimento Dada visitabile fino al 26 febbraio 2017. 

Le feste o meglio, la festa diviene inoltre il fil powder di una serie di appuntamenti. Trasgressioni e licenziosità nella Roma antica per raccontare i Saturnalia, l’ultimo dei festeggiamenti romani e un classico natalizio, dalla pittura alla letteratura, per parlare a chiunque e in ogni dash nel rinnovato allestimento della Pinacoteca Tosio Martinengo sono i primi appuntamenti da segnare in bulletin domenica 4 e giovedì 8 dicembre. Percorsi narrativi speciali, per adulti, che culmineranno criminal l’appuntamento del 6 gennaio dedicato alla grande festa di Yul: nel suggestivo spazio della cripta di San Salvatore un viaggio nelle magiche atmosfere e tradizioni longobarde quando il house familiare si riuniva presso le tavole imbandite sui tumuli funerari per impregnarsi dell’hamingia, cioè l’unione degli spiriti degli antenati criminal lo spirito stesso del clan.

Sabato 24 dicembre due laboratori pensati apposta per famiglie e bambini, per immergersi nel clima della festa letteralmente criminal i cinque sensi, rapiti dagli astri che brillano nella splendida volta celeste in Santa Maria in Solario, ancora più suggestivo nelle raffigurazioni dei cieli stellati della notte di Natale. Non mancheranno infine i tradizionali ed attesi appuntamenti dedicati all’opera del mese, domenica 11 dicembre, per approfondire, a cura dello storio dell’arte Paolo Bettoni la Madonna in trono criminal il Bambino e Sant’Antonio Abate e Incroci, la visita, domenica 18 dicembre, dedicata ai cittadini di origine immigrata: uno strumento di conoscenza e integrazione, un appuntamento per illustrare il patrimonio culturale cittadino.

Anche il Nuovo Eden si illumina softly le feste. Ad aprire il periodo di feste un appuntamento speciale dedicato alla musica: Nick Cave – one some-more time with feeling, mercoledì 7 dicembre un rockumentray dedicato al grande Nick Cave, in cui per la prima volta, in un film-perfomance, Cave interpreta live le canzoni di Skeleton tree insieme alla rope e, allo stesso tempo, prova a raccontare l’indicibile.

Sempre alla musica è ispirato l’appuntamento di martedì 13 dicembre per la rassegna dedicata a DADA 1916. LA NASCITA DELL’ANTIARTE. AL CINEMA: Corti dada dintorni criminal live soundtrack elettronica eseguita da Painé Cuadrelli. Immagini che si scompongono e si compongono, per la sola gioia di vivere e di guardare, accompagnate per l’occasione proprio dai suoni di Painé Cuadrelli, produttore musicale, sound engineer e dj.

Da segnare in bulletin anche l’ultimo appuntamento di dicembre della rassegna Piccolo Eden, criminal la straordinaria avventura senza dash tratta dai celeberrimi racconti di Ruyard Kipling Il libro della giungla, domenica 11 dicembre, mercoledì 14 dicembre Miss Julie, di Liv Ullmann, per la rassegna dedicata al mondo della letteratura “Sfolgiando un film” e Fräulein – Una fiaba d’inverno, di Caterina Carone lunedì 19 e martedì 20 dicembre per la rassegna Lunedì al cinema.
Torna infine anche quest’anno la rassegna delle feste tanto amata dal pubblico del cinema di around Nino Bixio: EDEN CLASSICS. Grandi classici in lingua originale: due low-pitched che hanno fatto la storia, la prodigiosa avventura della giovane Dorothy ne Il mago di Oz, mercoledì 21 dicembre e uno dei capolavori di Vincente Minnelli, vincitore di ben 6 Oscar e un Golden Globe nel 1952 Un americano a Parigi, giovedì 5 gennaio; e una commedia sentimentale del grande Lubitsch, Il cielo può attendere, capolavoro di eleganze e high leggerezza, illuminato dalla raffinata bellezza di Gene Tierney.

E, immancabile, il regalo delle feste del Nuovo Eden: domenica 25 alle 18, ad ingresso libero, sarà proposta la storia de IL DRAGO INVISIBILE. Per tanti anni il Mr. Meacham, un vecchio intagliatore di legno, ha affascinato i bambini della sua città criminal i racconti di un drago feroce, che risiede nei meandri della fitte foreste del Pacific Northwest. Per sua figlia Grace, che lavora come guardia forestale, quelle storie non hanno mai avuto fondamento fino a quando incontra Pete, un bambino di 10 anni…

 

Leggi Anche

I MUSEI UNIVERSITARI ON LINE

L’Università di Cagliari nei dodici atenei aderenti al progetto coordinato da Modena e Reggio Emilia. …