Home / Gossip / Nastri d’Argento 2016: Kasia Smutniak e le altre star a Roma

Nastri d’Argento 2016: Kasia Smutniak e le altre star a Roma



Kasia Smutniak non poteva mancare alla grande festa per il 70esimo compleanno dei Nastri d’Argento. Ieri a Roma sono state annunciate le candidature del 2016, i premi del cinema italiano saranno consegnati nella consueta serata di celebration il prossimo 2 luglio a Taormina.


Kasia Smutniak sul red runner dei Nastri d’Argento 2016 a Roma

Red runner da favola a Roma. Per i Nastri d’Argento 2016 tantissime le star arrivate davanti ai flash. Kasia Smuntiak, criminal indosso un tip nero e softly un’ampia gonna a fantasia, molto primaverile, ha incantato tutti i presenti. Il Maxxi a Roma, il museo d’arte contemporanea progettato da Zaha Hadid, ha accolto tutti criminal il consueto calore, facendo da frame a un evento tanto importante. 

Caricamento in corso …

1 / 36

Gianmarco Tognazzi

Gianmarco Tognazzi

2 / 36

Vincenzo Bocciarelli

Vincenzo Bocciarelli

3 / 36

Mia Benedetto

Mia Benedetto

4 / 36

Marco Giallini

Marco Giallini

5 / 36

Maria Rosaria Omaggio

Maria Rosaria Omaggio

6 / 36

Paola Minaccioni

Paola Minaccioni

7 / 36

Eliana Miglio

Eliana Miglio

8 / 36

Adriano Giannini

Adriano Giannini

9 / 36

Alessia Barela

Alessia Barela

10 / 36

Wolfango De Biase

Wolfango De Biase

11 / 36

Peppino di Capri

Peppino di Capri

12 / 36

Marco D'Amore

Marco D’Amore

13 / 36

Monica Guerritore

Monica Guerritore

14 / 36

Valentina Carnelutti

Valentina Carnelutti

15 / 36

Kasia Smutniak

Kasia Smutniak

16 / 36

Alessandro Siani

Alessandro Siani

17 / 36

Stefania Sandrelli

Stefania Sandrelli

18 / 36

Vittoria Puccini

Vittoria Puccini

19 / 36

Carlotta Natoli e Anna Ferzetti

Carlotta Natoli e Anna Ferzetti

20 / 36

Paolo Genovese

Paolo Genovese

21 / 36

Sabrina Impacciatore

Sabrina Impacciatore

22 / 36

Valerio Mastandrea

Valerio Mastandrea

23 / 36

Claudio Santamaria

Claudio Santamaria

24 / 36

Sonia Bergamasco

Sonia Bergamasco

25 / 36

Valeria Golino

Valeria Golino

26 / 36

Alessandro Borghi

Alessandro Borghi

27 / 36

Natalie Rapti Gomez

Natalie Rapti Gomez

28 / 36

Giulio Berruti

Giulio Berruti

29 / 36

Pierfrancesco Favino

Pierfrancesco Favino

30 / 36

Gabriele Mainetti

Gabriele Mainetti


Per l’attrice il demeanour sobrio e chic

Tra le moltissime star presenti ai Nastri d’Argento 2016, oltre a Kasia Smutniak, anche la bellissima Vittoria Puccini, sempre stylish criminal un demeanour assolutamente minimal: per l’attrice completo pantalone nero e softly camicia in seta rosa antico, ai piedi sandali. Tappeto rosso anche per Sabrina Impacciatore, Alessandro Siani, Pierfrancesco Favino e moltissimi altri. Con dieci candidature per “La pazza gioia” e nove per “Lo chiamavano Jeeg Robot”, i film di Paolo Virzì e di Gabriele Mainetti partono favoriti ai Nastri d’Argento 2016. Le altre pellicole che hanno raccolto più ‘nomination’ sono “Suburra” di Stefano Sollima (sette), “Per amor vostro” di Giuseppe Gaudino (sei), “Alaska” di Claudio Cupellini (cinque) e “Perfetti sconosciuti” di Paolo Genovese, criminal cinque candidature che si aggiungono  alle assignment per il premio speciale “i 7 Nastri” e al “Premio Casting Director 2016 Barbara Giordani”, già annunciato per il expel nel suo complesso.


Tappeto rosso anche per Vittoria Puccini

Quattro le candidature per “Io e lei” di Maria Sole Tognazzi, “Quo vado?” di Gennaro Nunziante e anche per “Non essere cattivo”, già decretato “film dell’anno dei Giornalisti” e al quale va comunque il Nastro già assegnato a Valerio Mastandrea e ai due attori protagonisti, Luca Marinelli e Alessandro Borghi, criminal una menzione collettiva alla produzione, alla sceneggiatura, alle attrici per la capacità di sostenere il progetto del film sopravvissuto al suo autore, Claudio Caligari.
Tra gli attori protagonisti il vincitore sarà uno tra
Stefano Accorsi per “Veloce come il vento”, Pierfrancesco Favino per “Suburra”, Elio Germano per “Alaska”, Claudio Santamaria per “Lo chiamavano Jeeg Robot” e Riccardo Scamarcio, per ben due film: “La prima luce” e “Pericle il nero”.


Outfit minimal per l’attrice

Tra le attrici protagoniste, la cinquina delle possibili vincitrici comprende invece: Valeria Bruni Tedeschi e Micaela Ramazzotti per “La pazza gioia”, Paola Cortellesi per “Gli ultimi saranno ultimi”, Sabrina Ferilli per “Io e lei”, Valeria Golino per “Per amor vostro” e Monica Guerritore per “La bella gente”.


Riflettori pristine per Pierfrancesco Favino, Sabrina Impacciatore e Alessandro Siani

I vincitori saranno come sempre decisi dal voto dei giornalisti cinematografici iscritti al SNGCI. 
Già annunciati alcuni premi tecnici e speciali come il “Nastro d’Oro” alla carriera a
Stefania Sandrelli e a Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo per il successo agli Oscar.

 

 

Leggi Anche

Referendum, la fuga dei celebrity sostenitori del Sì

A due giorni di distanza dalla batosta referendaria, i personaggi celebrity che durante la campagna …