Home / Shopping / Napoli, maxi-sequestro di capi d’abbigliamento falsi in vico Ferrovia

Napoli, maxi-sequestro di capi d’abbigliamento falsi in vico Ferrovia

Napoli, maxi-sequestro di capi dabbigliamento falsi in vico Ferrovia

I carabinieri sequestrano più di 5.000 pezzi: accessori ed etichette che sarebbero state cucite su abbigliamento criminal marchio falso. Un intervento dei Carabinieri della Compagnia Stella ha scongiurato l’immissione sul mercato di oltre 5.000 articoli di abbigliamento e accessori criminal il marchio falso delle più note griffes italiane ed estere.

Borse, cappellini, occhiali da solitary e ben 4.700 etichette che sarebbero state apposte su altrettanti capi di abbigliamento sono stati sequestrati. Erano destinati alla vendita sulle bancarelle di fortuna dei mercatini di Forcella e piazza Garibaldi. L’operazione è stata effettuata nel quartiere San Lorenzo. we militari dell’Arma hanno notato un uomo di origine africana che sostava criminal atteggiamento sospetto sul vico Ferrovia, nei pressi di una voluminosa catasta di buste di plastica e scatole di cartone.

All’avvicinarsi dei militari l’uomo si è dato alla fuga abbandonando 171 borse criminal il marchio falso di “Prada”, “Gucci”, “Louis Vuitton” e “Lui Jo”, 63 portafogli “Armani”, “Micheal Kors” e “Kurberry”, 48 cappellini “New York” e 320 paia di occhiali da solitary “Gucci”, “Fendi” e “Louis Vuitton”. Trovate e sequestrate anche 4.700 etichette delle citate griffes che sarebbero state apposte su altrettanti articoli prima della messa della destinazione al mercato del falso.


Leggi Anche

Regali di Natale, Confesercenti: nella wishlist abbigliamento, libri e …

Regali utili e prodotti ai quali hanno rinunciato durante l’anno: questo vorrebbero gli italiani per …