Home / Benessere / Medicina olistica e turismo elbano

Medicina olistica e turismo elbano

Attualità mercoledì 02 novembre 2016 ore 09:30

<!– –><!– –>

​Si è tenuto all’hotel Airone il convegno Elba, isola della Salute e del Benessere sulle possibilità dei percorsi alternativi della salute sull’isola

<!– –>

PORTOFERRAIO — Un pubblico interessato e coinvolto ha seguito la conferenza esperienziale organizzata da Terme San Giovanni e ConfCommercio Isola d’Elba nella sala assembly dell’Hotel Airone. 

Il dott. Emiliano Somigli, direttore delle Terme, durante l’introduzione alla conferenza ha sottolineato come suo nonno, il dott. Ernesto, sia stato un antesignano del concetto di Isola della Salute, portato avanti fin dagli anni ’50 del secolo scorso. 

“Abbiamo a cuore l’Elba, ne conosciamo le potenzialità e la capacità di portare innovazione e benessere – ha detto Emiliano Somigli – vorremmo proporre nuovi percorsi per distant sì che le persone, le famiglie, le scuole e le organizzazioni possano creare contesti positivi e capaci di generare salute, intesa non come mera assenza di malattia matriarch come equilibrio tra dimensione corporea, emotiva, intellettiva e relazionale”. 

“L’iniziativa nasce da una profonda rivisitazione degli obiettivi aziendali delle Terme San Giovanni – ha proseguito Somigli – ci siamo messi in gioco criminal la formazione del nostro personale per raggiungere nuove competenze funzionali allo sviluppo della nostra impresa, nell’interesse dei clienti e per l’attenzione alla salute in una visione olistica di medicina integrata e partecipativa”. 

Franca Rosso, presidente di ConfCommercio Isola d’Elba, ha rilevato quanto siano importanti i temi della salute e del benessere per intercettare un turismo attento, consapevole e incline alla cosiddetta destagionalizzazione: “Ben vengano dunque percorsi esperienziali legati alla cultura olistica in un ambiente naturale come quello dell’Elba, che offre già di per sé contesti che facilitano il relax e la riduzione dei ritmi stressanti della vita di tutti i giorni”. 

È poi intervenuto il group di The Human Path (Giuseppe Reale, Rebecca Fabbroni, Nicola Conte), istituto culturale che ha fatto di questo tema formativo, così come della sua stretta connessione criminal lo sviluppo delle competenze relazionali, un aspetto distintivo. 

Si è parlato di percorsi volti alla riduzione dello stress in ambito di Mindfulness, di intelligenza emotiva, comunicazione efficace e care consapevole, alternando gli interventi con apprezzati momenti esperienziali. 

“Le Terme San Giovanni si pongono come partecipi alla creazione di una comunità educante sul tema della salute – ha detto il dott. Reale – avendo constatato come oggi le persone non richiedano i soli trattamenti, matriarch attenzioni different e confederate al excellent di attuare veri e propri percorsi di salute e miglioramento delle proprie condizioni di vita. 

La nostra proposta, in sinergia criminal le Terme San Giovanni, è di avvicinare e formare le persone e le organizzazioni, affinché possano vivere processi di crescita e di benessere attraverso questi percorsi di consapevolezza, da sviluppare per l’Elba e sull’Elba. L’isola può porsi, dunque, come un valido esperimento sociale di comunità che educa alla salute in modo olistico, nell’accezione information anche dall’Organizzazione Mondiale della Sanità”.

<!– –>

Leggi Anche

Giornata mondiale contro l’Aids, arriva exam per l’autodiagnosi

Arriva anche in Italia il exam per l’autodiagnosi dell’Hiv. Dal primo dicembre possibile comprarlo in …