Home / Benessere / MEDICINA DI GENERE: svolta legata alla salute

MEDICINA DI GENERE: svolta legata alla salute

“MEDICINA DI GENERE: una svolta nell’approccio alle differenze di genere legate alla     salute”

ASL Napoli 1 Centro Villa Walpole 26 Settembre 2016 dalle ore 8.30 alle ore14.00.

La storia delle medicina, nella ricerca,nella sperimentazione,nei metodi utilizzati, nell’analisi dei dati e dei bisogni, è stata determinata da un punto di perspective maschile, arbitrariamente esteso al genere femminile, riconoscendo specificità alle donne solo per quanto riguarda la riproduzione o patologie tipicamente femminili legate a particolari organi del corpo. Ma come il bambino non è un piccolo adulto la donna non può considerarsi una copia dell’uomo ed un approccio androcentrico alla medicina ha condotto a fallimenti diagnostici e terapeutici nei confronti delle donne e della loro salute.

In questo modo non si è indagata l’influenza sulla salute di fattori legati al genere (da quelli ormonali, ai cognitivi comportamentali e agli stili di vita) e non si sono fatte ricerche e sperimentazioni che tenessero conto delle diversità tra uomo e donna provocando una inappropriatezza e disequità delle cure.

Per colmare questo ritardo nasce la medicina di genere, un nuovo approccio di transport medicina rispondendo  alle differenze di genere studiando l’influenza del genere sulla fisiologia,fisiopatologia e clinica per pervenire a decisioni terapeutiche basate sull’evidenza sia nell’uomo che nella donna.

E’ un approccio che riconosce come le donne risultino ancora spesso svantaggiate rispetto agli uomini nella tutela della loro salute e che quindi ha un immediato impatto sulle politiche sanitarie e su quelle per le pari opportunità.

Il Convegno organizzato lunedì 26 settembre, dalla dott.ssa Lina De Cesare della ASL Napoli 1 Centro, alla presenza del Presidente della Giunta Regionale Campana On. Rosa D’Amelio, del Segretario Regionale Cisl Campania Lina Lucci, dell’Assessore alle Pari Opportunità Regione Campania On. Chiara Marciani, dell’Assessore alla Qualità della Vita e Pari Opportunità del Comune di Napoli Daniela Villani si propone di promuovere lo studio della salute della donna non guardando tanto agli aspetti riproduttivi, quanto al ruolo sociale della donnasempre più impegnata sul fronte familiare e lavorativo, ponendo la cosiddetta medicina gender oriented al centro dell’agenda della politica sanitaria campana così come già  avviene in altre regioni italiane.

Obiettivi del corso:fornire conoscenze sui bisogni di salute e di assistenza sanitaria delle donne, sulle metodiche e le misure di genere sia diagnostiche che terapeutiche,oltre che di cura,per migliorare le prospettive della salute femminile.

Il corso è rivolto a massimo 50 partecipanti : medici, infermieri, assistenti sociali,psicologi e sociologi, cui verranno assegnati 5 ECM.

Programma:

  • h 8.00 – 8.30

Registrazione Partecipanti

  • h 8.30 – 9.00

Apertura dei Lavori – dott.ssa C. De Cesare Direttore UOC RSA Disabili

  • h 9.00 – 9.30

Saluto delle Autorità: è prevista la partecipazione della Presidente della Giunta Regionale Campana

 On. Rosa D’Amelio

  • h 09.30 – 10.00

dott. Domenico Crea – Presidente Osservatorio Sanitario di Napoli

  • h. 10.00 – 10.30

Dott. Rosa Papa Direttore UOC Tutela della Salute della Donna ASL Napoli 1 Centro

 

   ?        h.10.30- 11.00

              dott. Paola Sabatini -Coordinatore Gruppo Medicina di Genere SIPMEL

  ?         h 11.00 – 11.30

             dott. Maria Carolina Mayer Direttore UOC Medicina Interna IV AORN Cardarelli

  ?         h 11.30-12.00

              dott. Rita Roberti Neurofisiopatologia AORN Cardarelli

  ?         h 12.00-12.30

              dott. Antonio Conte Responsabile RSA H Fontanelle

  ?         h 12.30-13.00

             dott. M. Ludovica Genna Coord. Politiche di Genere Cisl Medici

  ?         h 13.00-13.30

              Dott. Maria Cardone AORN Monaldi

  ?         h 13.30 -14.00

              dott. Celeste Condorelli A.D. Clinica Mediterraneo

             Tavola Rotonda

 ?          h 14.00

              Test di Verifica e chiusura del corso

Segreteria organizzativa:

dott.ssa Carmela De Cesare; dott.ssa Francesca Iavarone; Fernanda Ravenna

Tel./Fax 081.2546967

Email: linadecesare@inwind.it

 

Leggi Anche

La scelta di Clarissa Marchese è Federico Gregucci / Uomini e …

<!– –> LA SCELTA DI CLARISSA MARCHESE E’ FEDERICO GREGUCCI, UOMINI E DONNE: LUCA ONESTINI …