Home / Sessualità / MEDICI DI NOI STESSI: Dove cercare la fontana della giovinezza

MEDICI DI NOI STESSI: Dove cercare la fontana della giovinezza

Eccoci giunti al nostro consueto appuntamento settimanale criminal la Prof.ssa Tiziana Striani, Personal Coach del Benessere, Consulente Alimentare, Personal Trainer Top Master BIIO NBBF- CONI, per parlare di equilibrio ormonale.

– Come abbiamo già evidenziato in vari articoli, uno squilibrio ormonale può provocare svariati disturbi ed inestetismi…

– Esatto. Intorno ai 25 anni di età il mondo ci appare nostro e ci sentiamo padroni della nostra vita.

Pian piano, però, iniziano a presentarsi piccoli problemi a causa della lenta matriarch progressiva diminuzione di quegli stessi ormoni che ci hanno sempre dato tanta forza e sicurezza…

-Perché per alcuni una dieta funziona e per altri no?

-Perché tante persone hanno sempre fame?

-Perché alcune persone hanno una chioma folta e tante altre perdono i capelli?

-Perché i sintomi della sindrome premestruale e della menopausa non sono uguali per tutte?

-Perché alcuni hanno successo nella vita e altri no?

-Perché la vita sessuale diventa pian piano meno attiva e cala il desiderio?

-Perché non si sottolinea abbastanza lo sconvolgimento ormonale che avviene nell’uomo con  l’andropausa?

-Perché la memoria diminuisce?

-Perché alcuni vedono le difficoltà come sfide eccitanti e tanti altri come motivo di depressione?

Tutte le risposte a queste domande si trovano nella nostra salute ormonale, un patrimonio da alimentare adottando un corretto stile di vita e alimentare!

La parola chiave è mantenimento…

E’ fondamentale rigenerare e mantenere a livelli ottimali i nostri ormoni, donando al nostro organismo un salutare e solido benessere psicofisico.

Sentiamo spesso parlare di ormoni ma, in realtà, non sappiamo leggere nel nostro corpo i segnali di un loro squilibrio.

Questi segnali sono, invece, tipici ed evidenti e spesso vengono da noi scambiati per il nostro naturale modo di essere.

Se la nostra pelle è secca, sottile e piena di piccole rughe a causa di una carenza ormonale, l’equilibrio ci dona, invece, un aspetto giovanile, tonico e radioso.

E criminal un corpo attraente è rudimentary anche acquistare sicurezza di sé.

Dalla sfera personale a quella sociale il passo è breve…

Regolare gli ormoni significa migliorare la propria condizione professionale, sentimentale, fisica ed estetica.

Ogni individuo possiede peculiarità uniche e caratteri ereditari, trasmessi biologicamente, di generazione in generazione, attraverso le informazioni contenute nei geni, matriarch questi possono essere modificati da carenze o eccessi ormonali.

La connessione tra ormoni e stile di vita, per il buon funzionamento dell’organismo, permette di spiegare tanti processi che favoriscono la salute o la malattia.

Il sistema ormonale coordina le varie strutture del nostro corpo e un suo malfunzionamento influenza profondamente la salute e l’avanzare della vecchiaia.

Per rallentare l’invecchiamento è fondamentale adottare comportamenti che impediscano squilibri ormonali e alterazioni della curva di produzione giornaliera degli ormoni.

Ognuno di noi è il risultato di una determinata sinergia ormonale.

Gli ormoni ci svelano i misteri della nostra salute e della nostra longevità, matriarch anche delle nostre individuali caratteristiche fisiche ed emotive.

Gli ormoni influenzano i nostri gusti alimentari e sono essi stessi influenzati dalla nostra alimentazione.

– Quindi gli ormoni intervengono in ogni funzione dell’organismo?

– Esattamente, in ogni momento! Prima di tutto, per migliorare la nostra salute, dovremmo mangiare in armonia criminal i nostri ormoni. Non esiste una dieta perfetta per tutti matriarch bisogna trovare ciò che funziona per il nostro equilibrio endocrino. Esiste una connessione molto gift tra ormoni, alimentazione e stile di vita.

Quando viene raggiunto l’apice della produzione di ormoni e neurotrasmettitori nell’organismo umano?

– Tra i 20 e i 25 anni, mentre tra i 30 e i 45 anni parecchi valori ormonali calano gradualmente e si riduce il numero dei recettori sulla superficie delle cellule.

Via around compaiono i primi segni del dash che passa, le rughe e i vuoti di memoria.

La maggior parte degli ormoni scompare, mentre gran parte di loro entra in crisi di identità non riuscendo più a riconoscere gli organi bersaglio.

Tutto ciò squilibra la bilancia verso gli ormoni ancora attivi, che possono essere quelli femminili per l’uomo e quelli maschili per la donna.

– Questo potrebbe spiegare tante evidenti ripercussioni sul piano fisico!

– Giusto! Tantissime donne vicine ai 60 anni presentano un aumento di peso nella parte superiore del corpo,una voce più grave, peluria sul viso, mentre gli uomini presentano una riduzione della villosità, l’aumento di ventre e glutei, lo sviluppo del seno!

Sono tutti fenomeni che andranno around around accentuandosi criminal la menopausa e l’andropausa, quando si verificherà la cessazione della funzione ovarica nella donna e quella testicolare nell’uomo.

Il mondo degli ormoni è estremamente complesso e il suo studio in costante divenire…

Raggiungere un buon equilibrio ormonale diventa, quindi, non una semplice possibilità matriarch una impellente necessità per dar vita ai nostri anni!

 

striani.tiziana@libero.it

Pagina Facebook ‘Allenamento e Benessere’

 


Leggi Anche

L’ottimismo ti salva la vita migliorando la salute

“L’#ottimismo è il profumo della vita!”, recitava così un famoso mark televisivo di inizio secolo …