Home / Shopping / Marocchino accoltella madre e 3 figlie per il loro abbigliamento …

Marocchino accoltella madre e 3 figlie per il loro abbigliamento …

Doveva essere una vacanza come tante altre, quella che la giovane 46enne, madre di tre figlie, doveva trascorrere con la sua famiglia in un villaggio vacanze nel sud della Francia, vicino a Montpellier. Invece, questa mattina, la tranquilla monotonia della montagna si è presto trasformata in una tragedia.

Nella località di Garda-Colombe, un giovane uomo di origini marocchine ha fatto irruzione nell’albergo, dove erano ospiti la donna con le sue figlie, di 8, 12 e 14 anni, e le ha accoltellate, procurandogli delle ferite molto gravi. Una delle tre figlie, di 8 anni, sta lottando tra la vita e la morte nel vicino ospedale per via di un polmone perforato. L’uomo dopo aver commesso il fatto ha tentato di fuggire dall’albergo, ma la locale polizia lo ha subito trovato e sottoposto a custodia cautelare.

Ma cosa ha causato tanta gratuita ferocia? Il movente non è ancora chiaro. Secondo quanto ricostruito da alcune testate giornalistiche internazionali, che per prime hanno divulgato la notizia, l’uomo si lamentava del fatto che la donna e le bambine avessero un abbigliamento succinto, cioè che fossero poco vestite. Al momento dell’attacco la donna e le bambine indossavano delle semplici magliette e dei pantaloncini, un abbigliamento comune a tante di noi, che sicuramente nei Paesi occidentali non offende nessuno. Ma evidentemente non è stato così per il giovane 36enne musulmano, che porbabilmente era anche lui lì in vancanza in quell’albergo. 

Secondo quanto riferito dagli inquirenti e in base alla ricostruzione dei fatti, l’uomo prima dell’attacco non avrebbe urlato frasi di natura religiosa, dunque non si può, almeno per il momento, ricondurre l’accaduto ad un’azione terroristica. L’uomo era già noto alle forze dell’ordine per atti violenti risalenti a una decina di anni fa. Esclusa quindi la matrice terroristica, rimane comunque il fatto che un uomo, folle, per motivi religiosi, in un Paese occidentale, ha tentato di uccidere una donna e le sue figlie per via del loro abbigliamento. 

La notizia è stata subito battuta dalle principali agenzie giornalistiche internazionali, creando non poca preoccupazione in Francia e non solo, aumentando così la diffidenza e il sospetto nei confronti del popolo musulmano.

Leggi Anche

Abbigliamento, la Toscana alla 94esima edizione di Lineapelle

Toscana Abbigliamento, la Toscana alla 94esima edizione di Lineapelle Firenze, 20 feb. (askanews) – Si …