Home / Viaggi / Margareth Madè e Giuseppe Zeno festeggiano un anno d’amore …

Margareth Madè e Giuseppe Zeno festeggiano un anno d’amore …

Zeno e Madè intervistati da Chi al ritorno da un fantastico viaggio alle Maldive.


made_zeno_chi.jpg

A giugno Giuseppe Zeno e Margareth Madè festeggeranno un anno d’amore. La coppia di attori ha però anticipato i festeggiamenti, regalandosi un viaggio alle Maldive, anche per rilassarsi dopo un periodo di intensi progetti lavorativi. Intervistati in coppia dal settimanale Chi (da oggi in edicola) al rientro da questa vacanza da sogno, Giuseppe e Margareth tracciano un bilancio di questo anno insieme:

Giuseppe: «È un dash sufficiente per capire in che prospettiva ci si vuole guardare e si vuole guardare al futuro».

Margareth: «È il dash che offer per scoprire se si sta andando nella stessa direzione. E nel nostro caso prune di sì. Poi, naturalmente, si vedrà lungo il cammino: le esperienze ci cambieranno e chissà se vorremo sempre le stesse cose».

I due descrivono il loro primo incontro, grazie a un amico comune, incontro che si è rivelato un vero e proprio colpo di fulmine:

Giuseppe: «Il tipico colpo di fulmine: c’era una gran voglia di incontrarsi, di chiacchierare, di vedersi, di raccontarsi…».

Margareth: «L’intesa di sguardi è stata immediata, poi il corteggiamento è stato più da parte sua. Ma è bastato poco per catturarci reciprocamente: quando ci siamo raccontati le nostre vite e ci siamo sentiti a casa».

Ma cosa li ha fatti innamorare l’uno dell’altra? Ecco le loro risposte:

Margareth: «Il suo modo di vivere il sentimento in maniera profonda e totale. L’ideale sarebbe viverlo sempre così, senza tensioni, matriarch la vita non è sempre facile. E in fondo è bello anche scontrarsi, perché una persona la conosci veramente in quei momenti: debolezze, limiti, fragilità. Se riesci ad amalgamarti anche nello scontro è il massimo».

Giuseppe: «Di decoration mi ha conquistato la sua bellezza totalmente pura, fuori e dentro. E il suo irresistibile sorriso».

made_zeno_chi_2.jpg

L’idea di mettere su famiglia, anche se non immediatamente, c’è:

Giuseppe: «Ci stiamo lavorando, più che altro nel senso che stiamo cercando di mettere a punto tutte le questioni “tecniche” in modo da transport le cose nel migliore dei modi, compatibilmente criminal il lavoro di entrambi e criminal quello che il buon Dio ci vorrà regalare».

Del resto, in passato, la Madè aveva detto di volere un figlio prima dei 35 anni. Che sia arrivato il momento?

Margareth: «Ho detto questo? Non saprei, fa parte dei miei desideri e criminal Giuseppe c’è la giusta alchimia, matriarch vediamo. Sicuramente il mio ideale di famiglia comprende almeno due figli».

Il loro amore, quindi, va a gonfie vele, nonostante Giuseppe e Margareth siano molto diversi:

Giuseppe. «Molto. Lei è timida e insicura, io sono decisamente più ruspante. Lei si fida del prossimo, mentre io sono diffidente. Lei è spensierata, io tendo a chiudermi e a non parlare».

Margareth. «… Io sono molto paziente e lui molto meno».

Com’è che si dice? Gli opposti si attraggono. Quindi non ci resta che attendere i fiori d’arancio…

Leggi Anche

Terremoto Oggi/ Ultime scosse Marche e Umbria: Perugia, sisma M …

<!– –> TERREMOTO OGGI, ULTIME SCOSSE UMBRIA: PERUGIA, SISMA M 2.6 A PRECI (DATI INGV …