Home / Cucina / Leveillé: «La mia cucina? Non è da snob»

Leveillé: «La mia cucina? Non è da snob»

Diciotto anni consecutivi con Due Stelle Michelin. Cui se ne aggiungono altri dieci con stella singola. Il nostro nuovo viaggio gastronomico, questa volta dedicato agli stellati «storici» della provincia di Brescia, non poteva che partire dal Miramonti L’Altro di Concesio, ristorante che ha realmente impresso un sigillo imprescindibile nella storia della cucina bresciana. Una grande insegna, costantemente impegnata a ripensare la propria identità, a rimodellarla sulle esigenze della contemporaneità: così il team composto dallo chef Philippe Leveillé con Mauro e Daniela Piscini ha saputo resistere all’avvicendarsi delle mode e dei tempi, mantenendosi sempre all’avanguardia, sempre un passo avanti, sempre in fermento. «Ma adesso comincio a sentirmi vecchio – scherza Philippe -. (…)

Leggi l’articolo integrale sul giornale in edicola

Leggi Anche

RIVOLTA IN CUCINA CON BIGMATCH: “Come si troverà la Vecchia Signora in Trattoria davanti a piatti caserecci?”

Paolo Rivolta  Il Derby della Mole. Torino Juventus. Un derby dai mille significati: la storia, …