Home / Cucina / Le tre ricette fatte in casa preferite dalle nonne italiane

Le tre ricette fatte in casa preferite dalle nonne italiane

Cucinare senza acquistare prodotti precotti o confezionati è sempre speciale e regala dei sapori autentici e deliziosi. Insomma, le ricette fatte in casa sono sempre un successo, anche le più semplici. Ecco perché le nonne, da sempre, ci tengono a conservare e preservare nel tempo le migliori ricette della cucina italiana. I sapori che si ottengono grazie ad una cucina ricca di passione sono davvero inimitabili!

Vediamo assieme quali sono le quattro ricette fatte in casa preferite dalle nonne italiane.

La pizza fatta in casa

b secondo la ricetta della nonna occorrono innanzitutto 470 grammi di farina tipo 0, 5 cucchiai di olio extra vergine di oliva, 1.5 cucchiaino di lievito secco attivo, 300 ml d’acqua, un cucchiaino e mezzo di sale, un cucchiaino di zucchero, un po’ di semola di grano duro per le teglie. Con questa dose si ottengono 4 pizze medie.

Innanzitutto si deve prelevare un cucchiaio di farina e mischiarlo al lieto secco e con lo zucchero. Si aggiunge acqua tiepida e si lascia riposare a temperatura ambiente per un po’ di tempo, minimo due ore e massimo una notte.

Quando il lievito è pronto, si versa nella ciotola e si aggiunge la farina. Si comincia quindi ad impastare, aggiungendo solo da ultimo olio e sale.

L’impasto va infine messo su un piano che avrete prima leggermente infarinato, per non far attaccare la pasta, e si impasta per una decina di minuti finché si ottiene un impasto omogeneo ed elastico. Si forma una palla con l’impasto, si mette a lievitare per almeno tre ore in una terrina coperta da un canovaccio, in luogo caldo e senza vento.

A questo punto non resta che scaldare il forno a 230 gradi, dividere l’impasto in 4 palline e stenderle, farcirle e infornarle per una ventina di minuti.

Marmellata di mele della nonna

La marmellata di mele è una ricetta tradizionale veramente squisita! Si tratta di una delle confetture più classiche che si possono preparare in casa con estrema facilità, e dà sempre molta soddisfazione per il suo sapore delicato, che piace a tutti, grandi e piccini.

La ricetta della marmellata di mele di cucinarefacile.com è davvero semplice e vale la pena provarla. Perfetta da assaggiare sulle fette biscottate e scoprirete che variando la qualità delle mele si ottengono sapori sempre diversi.

Ricetta di liquore alle visciole

Una delle migliori ricette di liquori fatte in casa è il liquore alle visciole, conosciuto anche come ratafià. Si tratta di un delizioso liquore da servire a fine pasto, reso ancora più buono dal fatto che è preparato con le mani della nonna!

Servono 5 kg di visciole, 5 litri di vino bianco, 30 grammi di zucchero e 300 ml di alcol per liquore ogni litro ottenuto dalla fermentazione.

Sciacquate bene le visciole, toglietele il nocciolo, mettetele in un contenitore di vetro di capacità almeno 10 litri. Versatevi del vino, chiudete con cura, e lasciate esposto il contenitore per almeno 40 giorni al sole.

Dopo i 40 giorni, filtrate il liquido e per ogni litro aggiungete 30 grammi di zucchero e 300 ml di alcol per liquore. Mescolate, fate riposare per 15 giorni al fresco e servite con i dolci.

Leggi Anche

Cairo Editore lancia Diva e Donna Cucina | Pubblicità Italia

Diva e Donna Cucina è il nuovo magazine in edicola oggi in abbinamento gratuito con …